Libero

donna_dei_sogni

  • Donna
  • 60
  • v
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita donna_dei_sogni a scrivere un Post!

Mi descrivo

Sono una donna solare e positiva,romantica,mi piace molto la buona compagnia...

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

Scoprili...

I miei difetti

Non si dicono...

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Uscire con gli amici
  2. Le coccole
  3. Ascoltare musica

Tre cose che odio

  1. I bugiardi
  2. Chi maltratta persone e animali
  3. I ritardatari

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Tecnologia
    • Cucina
    • Viaggi

    Musica

    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani

    Film

    • Commedia

    Meta dei sogni

    Isole tropicali in generale






    Famelica cupidigia delle tue carni,

    insaziabili arsure inesplorate.
    Fenditura profonda del mio cuore,
    Laggiù il tuo miele pulsa.
    E ogni tuo gemito di fiamma, piano, muore...
    dentro.





    Benvenuto nel mio mondo, nella mia anima, nel mio rifugio, nei miei silenzi, nei miei dolori, nei miei pensieri mai svelati, nei miei sogni nascosti, nei miei bisogni più profondi... Entra a piccoli passi  e leggi con calma....


     

    NEK - LA META' DI NIENTE

     



    Mai vergognarsi di far scendere una lacrima,
    mai sembrar forte quando si ha voglia
    di esser deboli,
    permetti a quella lacrima
    di rigare le tue  gote.....
    .le lacrime sono stelle che brillano
    sul viso e ci fanno vedere quanto
    siamo decisamente VERI...
    Siamo fatti di mille emozioni alcune belle
    altre meno...
    ma mai reprimerle..




    Sorridimi pure. Dal luogo dove sei ora non puoi vedermi, ma io sono qui, vicino a te. Voltati, cercami, ascoltami, toccami. Non un miraggio, sono davvero qui, dentro di te, nel tuo cuore, come tu sei nel mio.......


     


    Ci sono momenti in cui
    una persona ti manca
    cosi tanto da volerla strappare dai tuoi sogni
    per tenerla tra le tue braccia!






    Una lacrima... E' così semplice che ne scenda una rigandoti il viso, arrivando fino alle labbra, assaporandone l'essenza, vivendone l'emozione  che ti fa star tra gioia e dolore.
    E' tardi, come tutte le notti, il tempo corre, imperterrito, un piccolo sbadiglio nasce e svanisce allo stesso tempo, i segni della stanchezza si sentono, il corpo non regge. La radio che pompa una musica dolce, cerchi di ascoltare, ma non segui le note, è solo il silenzio, quello che vorresti  ascoltare. Così finisce una giornata, tra poesia ed amici, lacrime ed emozioni, sonno e stanchezza.  Ma una cosa è certa:
       «Niente e Nessuno cambierà il mio modo di essere».



    Planerò su te come un manto di turbine e seta,
    assecondando il tuo ritmo madido di squisita furia.
    Catturerò il tuo bacio con la sagacia e l'astuzia di
    una guerriera consumata, fusa nel ferro e nell'acciaio
    di un sussulto, evocatrice implacabile dei tuoi desideri.
    Sarai la mia dannazione e la mia corsa nei campi scalza e nuda,
    sarai l'alveare dei miei fremiti, il flauto magico per i miei sogni infranti.
    Tutto di te saprà del mio respiro, della mia lingua, mentre ti svelerò
    il segreto che nelle tenebre custodisce il mio animo.
    E sulle mie labbra perirai, sazio e sconfitto, eroe impavido d'ogni ardore.



    Stanca di dover credere a cose che per te non hanno senso...
    Stanca di eseguire ordini... Stanca di combattere per dei sogni che forse non si avvereranno mai... A volte... A volte vorresti urlare.... Urlare al mondo intero chi sei veramente... Urlare che il giudizio altrui non t'interessa...
    Urlare che non t'importa cosa diventerai perchè ti basterebbe essere felice...
    A volte... A volte vorresti ridere... Ridere felice, sincera, spensierata...
    Ridere perchè tutti abbiamo bisogno di ridere...
    A volte... A volte vorresti piangere... Piangere tutte le tue lacrime...
    Piangere di gioia o di tristezza... Piangere perchè in fondo piangere fa bene... A volte... A volte vorresti essere finalmente compresa...
    Compresa non ascoltata...




    E' in me l'illusione di ogni giorno.

    Giungo come la rugiada sulle corolle.
    Scavo l'orizzonte con la mia essenza.
    Eternamente in fuga come l'onda.






    Ci sono sensazioni difficili da spiegare, e momenti che vorresti poter bloccare per sempre, ma tutto, inevitabilmente, scivola, tutto scompare, forse anche i Sogni. E dopo la tempesta c’è sempre la quiete...Ma non mi lascio mai cullare dolcemente da questo mare..Per costruire i miei sogni c’è ancora strada da fare, ci saranno mattoni da montare, onde da scavalcare, e io sono una soldatessa, pronta per la sua missione...
    Ho raccolto le mie forze, fatto scorte di buone intenzioni, di dolci parole, abbracciata nelle giornate di pioggia, ho lasciato dietro di me la mia vecchia pelle, messa su una più liscia e splendente...



    Vorrei tanto poterti prendere per mano, guadarti negli occhi per dirti quanto t’amo… vorrei tanto che… tu mi seguissi per portarti con me in quell’angolo di paradiso dove gli angeli come te risplendono... vorrei tanto che… il tuo sorriso sia ogni giorno e per sempre senza mai piu’ lacrime e nuvole cariche di tempesta.. vorrei tanto che …un giorno io mi possa svegliare accanto a te sentendo il profumo della tua pelle... vorrei tanto che… tu sentissi per un’attimo battere il mio cuore...  mio dolce angelo dai modi incantati, non ti chiedo la luna, e nemmeno le ali, ma un semplice desiderio, ti prego rimani…..


     





    Potesse ancora la mia bocca...sfiorare la tua...respirare il tuo profumo fino infondo...
    riempiendomi i polmoni...incontrarti nella notte...sotto la luna e guardare i tuoi occhi...
    lasciarmi trasportare dal rumore del mare...stringerti una volta...ancora una volta...prima di vedere la tua schiena...che si allonta da me...fino al prossimo incontro...


     
    , , , , , , , , , , , , ,