Libero

miriamms

  • Donna
  • 121
  • Roccagloriosa
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 16.568

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita miriamms a scrivere un Post!

Mi descrivo

Se hai un amico, vai a trovarlo spesso perchè le spine e le erbacce invadono il sentiero che non viene percorso.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. l'onesta'
  2. il mare
  3. gli amici sinceri

Tre cose che odio

  1. la falsità
  2. lottare per far valere i propri diritti
  3. sentirsi inutili

AD UNA PERSONA SPECIALE

Vita

fatta di giorni arsi

 come sabbia del deserto

che anela

gocce di pioggia.

Miriam

Miriam

A MIO PADRE

Ti vedevo aggrapparti

disperatamente alla vita

che, inesorabile,

ti sfuggiva dalle mani

ogni giorno un po'.

Ho sperato fino all'ultimo

che quell'alba non spuntasse.

Sei andato via

e ancora non ci credo.

Ma se mi guardo allo specchio

ti ritrovo nei miei occhi.

Miriam

Nelle lacrime che brillano nei miei occhi

c'è riflessa la tua immagine

e tu

mi scendi sulle guance

quasi a disperata carezza.

Ti asciugo

ma sei di nuovo lì

nei miei occhi e ricominci

le tue disperate carezze.

Miriam

E mi culla

la dolce risacca

con le sue melodie.

Respiro speranze

che la brezza  mi porta

da terre lontane.

 Calpesto leggera

l'antica pietra,

Mi lascio abbracciare

dall'ultimo raggio di luna

poi,mi fermo

e ascolto la tua voce,

Anima.

Miriam

RITROVARMI TRA LE TUE BRACCIA

STRINGERMI FORTE AL PETTO TUO

NASCONDENDO IL VISO SULLA GIACCA

E DIMENTICARE

I GIORNI BUI

TRASCORSI SENZA DI TE.

Miriam

FELICITA', DOVE SEI

TI CERCO, TI RINCORRO..

A VOLTE MI SEMBRA

DI AVERTI FINALMENTE

RACCHIUSA TRA LE MIE MANI.

ILLUSIONE!

SE LE RIAPRO SONO VUOTE

C'E' SOLO IL RIMPIANTO DI UN ATTIMO

GIA' VOLATO VIA.

MI RITORNI IN MENTE - per te

VORREI - ASCOLTALA E SARO' CON TE

Per te

DARE UN SENSO ALL'AMICIZIA

LA VITA

Il Pagliaccio

E' calato il sipario sulla scena,

le luci spente,

gli echi delle risate ormai lontani

il pagliaccio

al centro della pista

che l'ha visto protagonita

abbandona la maschera

mostrando gli impietosi tatuaggi

del cuore e del tempo.

Non più luce nè gioia

sul suo volto

ma la tristezza di chi

tornato dalla festa, non racconta

perchè non c'è nessuno ad ascoltare.

Miriam

Lacrima

Hai cullato stasera

il mio solitario dolore.

Hai indugiato pietosa

negli occhi rossi

che, come fiume in piena

ti hanno cacciata giù

a solcare le mie guance

Miriam

Isola nell'infinito

senza più approdo,

ormai sei solo,

Uomo.

Il bianco gabbiano

impigrito

sull'antica scogliera

non spiega più le sue ali

al vento leggero

della speranza

ma guarda

malinconico l'orizzonte

perchè non vedrà più

vele apparire.

Miriam

, , , , , , , , , , , , ,