Libero

paulklee2009

  • Uomo
  • 56
  • Napoli
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici

paulklee2009 non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 3.212

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita paulklee2009 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Sono un eterno principiante, uno che ama la metamorfosi, il ricominciamento, la rinascita di tutte le cose. Ma chi può rinnovarsi se prima non viene distrutto? E io mi tratto con ogni riguardo, da una vita, affinché non mi venga torto neanche un capello.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. La musica, la poesia, il teatro
  2. Le donne, i gatti, il vento
  3. Il mare d'inverno, le albe, la vita

Tre cose che odio

  1. Sopraffazione, presunzione, volgarità
  2. Violenza, potere, morte
  3. Ignoranza, moralismo, dogmatismo

"O felice creatura, mirabile; per cui l'anima mia sanata dall'angoscia della vita spera la giovinezza degli Dei! Uniti come non è dato scorgere, prima che ci vedessimo, nel profondo ci siamo conosciuti".  Holderlin

Mi piaci silenziosa, perché sei come assente mi senti da lontano e la mia voce non ti tocca. Par quasi che i tuoi occhi siano volati via ed è come se un bacio ti chiudesse la bocca. Tutte le cose sono colme della mia anima e tu da loro emergi, colma d'anima mia. Farfalla di sogno, assomigli alla mia anima ed assomigli alla parola malinconia. Mi piaci silenziosa, quando sembri distante. E sembri lamentarti, tubante farfalla. E mi senti da lontano e la mia voce non ti arriva: lascia che il tuo silenzio sia il mio silenzio stesso. Lascia che il tuo silenzio sia anche il mio parlarti, lucido come fiamma, semplice come anello. Tu sei come la notte, taciturna e stellata. Di stella è il tuo silenzio, così lontano e semplice. Mi piaci silenziosa perché sei come assente. Distante e dolorosa come se fossi morta. Basta allora un sorriso, una parola basta. E sono lieto, lieto che questo non sia vero.

Voglio fare della mia vita un'esperimento.      ( Paul )

Non dovrebbe essere così, ma è un fatto noto a tutti che si trova molta più solidarietà e di conseguenza molta più umanità nei 'bassifondi' dell'umanità che nei luoghi in cui ci si richiama a ideali elevati!

Federico Garcia Lorca

A Vienna ballerò con te 
con una maschera 
di testa di fiume. 
Guarda che rive di giacinti! 
Lascerò la mia bocca tra le tue gambe, 
l'anima in fotografie e gigli  
e nelle onde oscure del tuo passo 
voglio, amor mio, amor mio, lasciare 
violino e sepolcro, i nastri del valzer.

Ah che nostalgia ho di te,

angelo mio! Almeno in sogno,

almeno in sogno mostrati!

Anche se molto dovrò patire,

trepidamente lottare cogli spiriti,

e al risveglio affannare.

Ah, che nostalgia ho di te,

ah, quanto cara mi sei

anche nei sogni più cupi.

un angelo

, , , , , , , , , , , , ,