Libero

riavviato

  • Uomo
  • 58
  • torino
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici

riavviato non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 8

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita riavviato a scrivere un Post!

Mi descrivo

mi si riconosce dal cartello che porto appeso: "torno subito"

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. sto
  2. ancora
  3. imparando

Tre cose che odio

  1. quindi
  2. non
  3. odio

Il background dei miei pensieri

Ancora una giravolta su se stesso, attonito e furioso per tanta inutile crudelta', fiacco ma deciso a non crollare al suolo; nonostante il groviglio di banderillas conficcate nel suo collo dai picadores, nonostante il dolore provocato dalle improbabili pugnalate ognuna delle quali avrebbe dovuto essere per lui il colpo letale infertegli da quell'idiota damerino incapace del torero. Le sue cariche che si fanno via via piu' blande, fino la momento in cui un peones, vista l'incpacita' del matador che viene fischiato dalla folla, brandendo una spada affilatissima con una forza sovrumana che non puo' essere solamente la sua, letteralmente sembra troncarlo in due e finalmente il giovane toro crolla scompostamente a terra. Gli occhi vivi, increduli e strabuzzati che osservano la folla ululante da quella strana prospettiva, assordato dalle grida, il naso che sbuffa affannoso sollevando la sabbia che si impastata con la saliva e con il suo stesso sangue mentre gli zoccoli continuano a roteare a vuoto sul terreno. In me c'e' quello sguardo incredulo e indomito degli occhi del toro e quella furia disumana e forse pietosa del suo anonimo assassino.
, , , , , , , , , , , , ,