Libero

Noblesse_Oblige_1

  • Uomo
  • 57
  • Venezia
Sagittario

Mi trovi anche qui

Profilo BACHECA 12

Noblesse_Oblige_1 22 dicembre

“Felici quelli che senza nuocere a nessuno sanno procacciarsi il piacere, e insensati gli altri che si immaginano che l'Essere Supremo possa rallegrarsi dei dolori e delle pene e delle astinenze ch'essi gli offrono in sacrificio.”
GIACOMO CASANOVA

Ti piace?
8
Noblesse_Oblige_1 più di un mese fa

“L'amore è la poesia dei sensi. O è sublime o non c'è. Quando esiste, esiste per tutto il sempre e aumenta ogni volta di più.”

HONORÉ DE BALZAC

 

“Siamo quello che sentiamo e percepiamo. Se siamo arrabbiati siamo la rabbia. Se siamo innamorati siamo l’amore. Se guardiamo un innevato picco di montagna siamo la montagna. Mentre sogniamo siamo il sogno.”

THICH NHAT HANH

 

“Ciò che scambiate per pazzia non è altro che estremo godimento dei sensi.”

EDGAR ALLAN POE

 

“Coltivare il piacere dei sensi è sempre stato la mia principale occupazione.”

GIACOMO CASANOVA

 

“I sensi sono terrestri, la ragione sta for di quelli quando contempla.”

LEONARDO DA VINCI

 

I sensi non forniscono che la materia prima, che solamente l’intelletto, per mezzo delle semplici forme indicate: spazio, tempo e causalità, trasforma nell’intuizione oggettiva di un mondo fisico regolato da proprie leggi.”

ARTHUR SCHOPENHAUER

 

“I nostri sensi non percepiscono nulla di estremo, il troppo rumore ci assorda, la troppa luce ci abbaglia, la troppa distanza e la troppa vicinanza impedisce la vista.”

BLAISE PASCAL

 

“Nulla può curare l'anima se non i sensi, come nulla può curare i sensi se non l'anima.”

OSCAR WILDE

 

“La conoscenza esiste nella misura in cui è utile. Non c'è dubbio, infatti, che tutte le percezioni di senso sono impegnate in giudizi di valore: utile e dannoso, quindi piacevole e spiacevole.”

FRIEDRICH WILHELM NIETZSCHE

 

“Il presente si offre a noi solo per un secondo e poi elude i sensi.”

PLUTARCO

Ti piace?
8
Noblesse_Oblige_1 più di un mese fa

Il suo alito è aroma di miele ai chiodi di garofano,
La sua bocca, deliziosa come un mango maturo.
Baciare la sua pelle è assaggiare il loto
L’incavo del suo ombelico è un ricettacolo di spezie.
Quali altri piaceri vi si adagino, lo sa la lingua,
Ma non può dirlo.
(Srngarakarika, Kumaradadatta, XII secolo d.C.)

Ti piace?
18
Noblesse_Oblige_1 più di un mese fa

Amleto, AttoTerzo, Scena Prima

<... Io stesso sono onesto, più o meno, eppure potrei accusarmi di tali cose, che era meglio mia madre non m’avesse concepito. Son pieno di superbia, vendicativo, ambizioso, con più peccati pronti ai miei ordini che pensieri in cui metterli, fantasia per plasmarli o tempo per tradurli in atto. Gente come me che striscia fra terra e cielo, che sta a farci al mondo? Siamo dei furfanti matricolati, tutti, non fidarti di nessuno...>

Ti piace?
19
Noblesse_Oblige_1 più di un mese fa

                        Histoire de ma vie

 

Ti piace?
12
Noblesse_Oblige_1 più di un mese fa

Tratta con cura ciò che non deve essere sporcato

 

 

Ti piace?
33
, , , , , , , , , , , , ,