Libero

pcapotosto

  • Uomo
  • 47
  • Gaeta
Toro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Profilo BACHECA 24

pcapotosto 11 dicembre

Io aspetterò. Ho tutto il tempo di questo mondo e quando dal piedistallo tu cadrai, i nostri sguardi s'incontreranno. Il tuo sarà uno sguardo di stupore, perchè ti accorgerai che di tutte quelle mani che prima ti accarezzavano ora nemmeno una è lì a sorreggerti. Il mio invece sarà uno sguardo freddo e vuoto, perchè il tempo che ti ho aspettato è giunto al termine.

fonte pagina fb :le mie poesie per te

 

photo

pasquale capotosto

 

 

Ti piace?
pcapotosto 10 dicembre

portrait by me

 

 

Ti piace?
1
pcapotosto più di un mese fa

 

 

Ti piace?
pcapotosto più di un mese fa

 

 

 

 

Ti piace?
pcapotosto più di un mese fa

“Prenditi cura della tua felicitá.

Te lo devi. Te lo meriti.

Fai un inchino alla dolcezza

ogni volta che avrai la fortuna di incontrarla.

Innamorati, ma mai a metà. Piuttosto rinuncia.

Se non ti spezza il fiato e le vene allora lascialo andare.

Se non ti rende libera di impazzire allora lascialo andare.

Innamorati dei tuoi sbagli.

Della tua solitudine.

Resta randagia negli occhi e nelle emozioni.

Prendi lezioni di poesia da chi non alza mai la voce.

Da chi piange per superare un dolore.

Da chi abbraccia per curarsi l’anima.

Da chi affronta la rabbia e dalla rabbia, ha smesso di fuggire.

Lascia perdere i vincitori. Quelli si sentono eroi.

Scegli ultimi. Quelli che nessuno vede.

Sii sempre onesta. Nelle scelte, nei giudizi.

Di sempre la verità.

Forse perderai persone, amicizie. Amori.

Forse perderai tutto.

Ma ritroverai te stessa.

Quando resti tu, quando resti vera

sei bella come una canzone cantata a squarciagola

in macchina di notte.

Sei bella come lei.

Occupati della tua felicità

e delle persone che ne fanno parte.

Tutto ciò che resta fuori

non merita la primavera dei tuoi sogni

il tuo sole, il tuo coraggio.

Tutto ciò che resta fuori

non merita il tuo tempo.”

______________

Andrew Faber

photo :Pasquale Capotosto

 

 

Ti piace?
pcapotosto più di un mese fa

 

 

Le donne speciali

Le donne speciali, restano bambine eterne, nonostante diventano mamme, anche se non tutte, hanno nelle loro vene la voglia di vivere allegramente, ingenuamente, liberamente, combattenti nonostante tutto.

Le donne speciali, hanno un certo senso di adattamento a tutti i lavori anche quelli maschili, riescano a dare sempre il meglio. Le donne sono speciali nella loro bellezza e non ad essere attraenti con il corpo ma con la mente, nulla sfugge ai loro occhi.Le donne sono speciali per la loro spiccata sensibilità a sentire e percepire ogni piccola vibrazione che le circonda. Le donne speciali fanno paura perché vanno oltre, sono troppo impegnative, troppo belle, troppo sicure. Le donne speciali quando amano sono sicure di essere uniche per il loro uomo, lo fanno sentire Re , noncambiano, lo difendono, non guardano nessun altro.

Le donne sono speciali, uniche, preziose.

Scusate " maschi" se siamo troppo per voi, per le donne speciali servono "uomini" veri.

Patrizia Lova @#donneguerriere #donnenonsolomamme #nonsiedonnasolosesiemamma #stralciodivita #amorvincitomnia

Foto di Pasquale Capotosto

Ti piace?
1
pcapotosto più di un mese fa

Amo il mare d’inverno. E’ un po’ come me, impetuoso e solitario.

(heartless_li, Twitter)

 

 

 

Ti piace?
1
pcapotosto più di un mese fa

«Ricordo ancora la domanda che fece il professore di filosofia il primo giorno di liceo: 'A che serve studiare? Chi sa rispondere?".

Qualcuno osò rispostine educate: "a crescer bene", "a diventare brave persone". Niente, scuoteva la testa. Finché disse: "Ad evadere dal carcere".

Ci guardammo stupiti. "L’ignoranza è un carcere. Perché là dentro non capisci e non sai che fare.

In questi cinque anni dobbiamo organizzare la più grande evasione del secolo. Non sarà facile, vi vogliono stupidi, ma se scavalcate il muro dell’ignoranza poi capirete senza dover chiedere aiuto. E sarà difficile ingannarvi. Chi ci sta?".

Mi è tornato in mente quell’episodio indelebile leggendo che solo un ragazzo su venti capisce un testo. E penso agli altri diciannove, che faticano ad evadere e rischiano l’ergastolo dell’ignoranza.

Uno Stato democratico deve salvarli perché è giusto. E perché il rischio poi è immenso: le menti deboli chiedono l’uomo forte».

Corrado Augias

photo:pasquale capotosto

 

 

Ti piace?
, , , , , , , , , , , , ,