Libero

sonomolto_tremenda

  • Donna
  • 48
  • ....
Toro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 23.391

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita sonomolto_tremenda a scrivere un Post!

Mi descrivo

Le era entrato nel cuore. Passando dalla strada degli occhi e delle orecchie Le era entrato nel cuore. E lì cosa faceva? Stava. Abitava il suo cuore come una casa. (Vivian Lamarque)

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il dolce
  2. sapore
  3. della pelle...

Tre cose che odio

  1. chi scappa
  2. chi prega
  3. chi insiste!

Ho visto il tuo viso dipinto di bianco con guance colorate di rosso una lacrima nera disegnata sotto gli occhi un'enorme lacrima... Pensi a far sorridere la gente ti nascondi dietro a quella maschera... ma quanta tristezza ho letto nei tuoi occhi... voglia di piangere e di scappare... Mio caro pagliaccio vieni qui e fatti amare le mie braccia son grandi abbastanza per accoglierti con calore e amore. Vieni qui e non disperare, l'amore che ho per te è grande lo capirai e imparerai a nutrirlo e a farlo crescere insieme a me. Mio caro pagliaccio pensi sempre a far star bene gli altri ma a te chi ci pensa? Penserò io a colmare la tua solitudine a riempire il tuo cuore di gioia tornerà a risplendere il tuo volto e quella lacrima sparirà dipingerai una stella e quella stella sarò io solo tua solo mio sarai uniti dall'amore per sempre!

 

Tutto ciò che è profondo ama mascherarsi; le cose più profonde odiano l'immagine e la similitudine.

"Buonanotte a te"

Vorrei che un giorno, di notte, ti svegliassi di soprassalto cercando la mia mano, cercandomi col pensiero, senza riuscire a trovarmi. Vorrei che quel giorno ti mancassi, che ti rendessi conto di quello che hai perso, che non era solo sesso, che non ero solo sesso, ma era fare l’amore, perché io ero lì ad amarti, che non era solo parlare, ma era soprattutto sentirsi. Che non eri solo tu, ma ero anche io. E non era solo la tua vita, c’era anche la mia. Che non ero lì in silenzio, nei tuoi occhi, solo ad ascoltarti. Io ti capivo…Vorrei che ripensassi a me come a qualcosa di speciale che ti sei lasciato sfuggire, che hai perso come si perdono certe cose importanti che non sappiamo riconoscere, come chi perde un diamante pensando fosse vetro… Vorrei che ti rendessi conto di quanto amore ti ho dato, vorrei che capissi che avrei rinunciato a tutto per te, anche a me stessa, che sarei partita a qualunque ora se mi avessi chiamata, anche solo, non so, perché avevi avuto un incubo, per un abbraccio, per la mia mano nella tua, per il profumo del mare, per guardare le stelle, per sentirti dire “andrà tutto bene”. Io sarei partita a qualunque ora, per qualunque luogo, senza esitare un attimo, perché non c’era distanza che il mio cuore non avrebbe annullato, e non c’erano ostacoli che non avrei affrontato, e non c’erano soli o stelle che non ci avrebbero illuminato, e non c’era un solo tramonto che non ti avrei dedicato, e tu non avevi un solo motivo per non amarmi…

Non sapeva che, quando in una donna l'erotico e il tenero si mescolano, danno origine a una legame potente, quasi una fissazione. (Anaìs Nin)

Charlie Chaplin iPhone Wallpaper da eliburford.

, , , , , , , , , , , , ,