Libero

ACTARUS_FLEED

  • Uomo
  • 46
  • Terra
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 10.502

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ACTARUS_FLEED a scrivere un Post!

Mi descrivo

Son qua per salvarvi!!!

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Stella Fleed: la mia patria
  2. Pianeta Terra: la mia seconda patria
  3. Le terrestri

Tre cose che odio

  1. Vegatron
  2. Re Vega
  3. Vega

 

GOLDRAKE...AVANTI!

 


Altezza: mt. 30
Peso: t. 280
Potenza: hp 1800000
Elevazione: m.950
Velocità in corsa: km/h 700
Velocità in volo: Mach 7
Velocità in acqua: nodi 35

Ci troviamo nella nebulosa di Vega, raggruppamento di corpi celesti lontano anni luce dal nostro sistema solare. Qui esiste una piccola stella di nome Fleed, dove vive una  civiltà dalla tecnologia straordinariamente avanzata i cui principi sono fondati sulla giustizia e la pace. Poco distante da quest'ultima esiste invece un pianeta che ne rappresenta la sua diretta antitesi: Vega. Il suo sovrano è uno spietato tiranno accecato da sanguinosi ideali di conquista, che ambendo al controllo dell'intera nebulosa, invade Fleed con il suo esercito, massacrando senza pietà l'intera popolazione. 
L'unico superstite è il Principe Duke Fleed (ACTARUS), il quale, salito a bordo del Goldrake, la sola arma del pianeta, fugge a gran velocità in un interminabile viaggio che per un gioco del destino lo condurrà sulla Terra, sulla cui superficie, ormai stremato, effettuerà un atterraggio di fortuna.
Nel frattempo la stella di Vega sta lentamente morendo, così il suo imperatore, intravedendo nella Terra una possibilità di rinascita del proprio regno, ordina ai suoi uomini di installare una base segreta come punto di osservazione sulla Luna.
E' l'alba di un nuovo incubo di morte e distruzione, al quale solo il Goldrake potrà opporsi.

TUONO SPAZIALE:

Sono le due semilune taglienti che alloggiano sulle spalle di Goldrake. Possono essere lanciate contro il nemico, fendere la sua armatura e ritornare sulle spalle del robot (da cui il nome di boomerang). 

ALABARDA SPAZIALE:

I pugni di Goldrake sono dei veri e propri "missili" che possono essere lanciati contro i nemici . Una variante a questo tipo di attacco consiste in una serie di lame affilate che, quando il pugno viene lanciato, si ribaltano in avanti e, ruotando su se stesse, permettono di perforare gli obiettivi (maglio   perforante).

DISINTEGRATORI MULTIPLI:                                                               

Sul dorso di ogni mano vi sono tre convessità dal quale hanno origine tre raggi disintegratori di colore violaceo.  E' importante osservare che Actarus usa questo tipo di attacco anche quando Goldrake è alloggiato nel disco.


RAGGIO ANTIGRAVITA':
È il raggio multicolore che esce dalla grande "V" sul torace del robot. Esso genera un'area di assenza di gravità ed è in grado di sollevare il nemico per qualche istante. Spesso utilizzato da Goldrake per liberarsi da prese che lo immobilizzano e non gli permettono di utilizzare le altre armi.

, , , , , , , , , , , , ,