Libero

AIberto

  • Uomo
  • 49
  • La tua citta'
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 17 ottobre

Profilo BACHECA 3

AIberto 28 agosto

Non c’è esperienza umana che non sia esperienza di parola

La parola dunque è alla base della relazione intersoggettiva.
Ora, che cosa si attende il soggetto dall’altro? Dall’interlocutore? Si attende, giustamente, grazie al potere dialettico della parola, di essere riconosciuto.

Non si è dovuto attendere la psicoanalisi per sapere che le parole curano. Le religioni e la medicina lo sanno da sempre.

 

Jacques Lacan

Ti piace?
4
, , , , , , , , , , , , ,