Libero

AIberto

  • Uomo
  • 49
  • La tua citta'
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 21 settembre

Amici

AIberto non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 700
Bacheca3 post
AIberto 28 agosto

Non c’è esperienza umana che non sia esperienza di parola

La parola dunque è alla base della relazione intersoggettiva.
Ora, che cosa si attende il soggetto dall’altro? Dall’interlocutore? Si attende, giustamente, grazie al potere dialettico della parola, di essere riconosciuto.

Non si è dovuto attendere la psicoanalisi per sapere che le parole curano. Le religioni e la medicina lo sanno da sempre.

 

Jacques Lacan

Ti piace?
4

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Amo la...
  2. Ma anche...
  3. Oppure...

Tre cose che odio

  1. i "no" qualcosa
  2. le puntine da disegno
  3. le insegne con la scritta "Nonsolo..."
, , , , , , , , , , , , ,