Libero

ASK_67

  • Uomo
  • 53
  • baya
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 1.767

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ASK_67 a scrivere un Post!

Mi descrivo

"Può darsi non siate responsabili per ciò che vi è accaduto. Ma lo diventerete nel momento in cui non farete nulla per cambiarlo" M.L.K.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Liberi Liberi siamo noi - però liberi da che cosa - chissà cos'è,....chissà cos'è!
...e la voglia, la voglia di ridere - quella voglia che c'era allora - chissà dov'è?!....chissà dov'è!

parte 1

...Quando un popolo, divorato dalla sete di libertà, si trova ad avere a capo dei coppieri che glie ne versano quanta ne vuole, fino ad ubriacarlo, accade allora che, se i governanti resistono alle richieste dei sempre più esigenti sudditi, son dichiarati tiranni...

parte 2

...E avviene pure che chi si dimostra disciplinato nei confronti dei superiori è definito un uomo senza carattere, servo; che il padre impaurito finisce per trattare il figlio come suo pari, e non è più rispettato, che il maestro non osa rimproverare gli scolari e costoro si fanno beffe di lui, che i giovani pretendono gli stessi diritti, le stesse considerazioni dei vecchi e questi, per non parer troppo severi, danno ragione ai giovani...

parte 3

...In questo clima di libertà, nel nome della medesima, non vi è più riguardo né rispetto per nessuno.

In mezzo a tale licenza nasce e si sviluppa una mala pianta: la tirannia.

                                    Platone (427-340 a.C.)

, , , , , , , , , , , , ,