Libero

Bianconigliodue

  • Uomo
  • 62
  • Palermo
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 9 ore fa

Ultime visite

Visite al Profilo 891

Bacheca

Sensazioni 

..Andare ai matrimoni oggi è come fare un viaggio nel passato,.... è li che abbiamo la conferma di ciò che già sappiamo benissimo: il tempo passa..... Guardiamo i ragazzi e ragazze che ballano, scherzano,, i picciriddi che giocano rincorrendosi fra i tavoli....... notiamo che hanno qualcosa di familiare....ci ricordano, qualcuno... .. ricordano i visi dei loro genitori quando erano bambini o giovani....... e ricordiamo che 40 /50 anni fa eravamo noi i picciriddi che si rincorrevano fra e sotto i tavoli....eravamo noi i picciotti che ballavamo scatenati o giravamo fra i tavoli per babbiare con i parenti e gli amici.. Nei matrimoni gli invitati sono sempre gli stessi da allora., ma con qualche chilo in più,..i volti con le rughe e con meno capelli... È nei matrimoni che ci accorgiamo che il tempo,di anno in anno, ha ridipinto i volti dei parenti e amici nei loro figli o nipoti , vere e proprie clonazionioni naturali.... ci accorgiamo che i parenti si rinnovano rimanendo praticamente gli stessi....E' come nei film in cui i protagonisti invecchiano di 30 , 40 o 50 e recitano gli stessi attori per rappresentare i figli.... Alla fine, quando il matrimonio finisce, mentre si ritorna a casa la mente lavora, elabora i ricordi.... si galleggia fra il presente e il futuro.... rimpiangiamo di non aver passato più tempo con qualcuno degli amici o con un particolare parente....

Ti piace?

Mi descrivo

Nel tempo, la differenza non la fa l'intelligenza o la forza fisica, e neanche la bravura, ma la volontà e i sacrifici che si è disposti ad affrontare per raggiungere la meta prefissata...

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Fra Cristoforo
  2. Jean Valjean
  3. Vidocq

Tre cose che odio

  1. Don Abbondio
  2. l'ispettore Javert,
  3. ???????????????

Chi....

"Chi non muore, si rivede".... ma non credo che sia così, io credo che: "chi non scorda, si rivede"...

Intorno al fuoco

Intorno a un fuoco si diventa un pò tribali, si ritorna alle origini, ai tempi della preistoria, quando le tribù vi si riunivano intorno...dove il fuoco diventava teatro. Seduti Intorno al fuoco si raccontavano le proprie avventure e si ascoltavano quelle degli altri....si raccontavano i propri sogni , le fantasie, che con gesti, suoni gutturali e mimica prendevano vita....Quando una donna e un uomo s'incontrano a letto , deve essere come incontrarsi intorno a un fuoco, raccontandosi le proprie immaginazioni, le voglie, perchè è li che i nostri desideri, le fantasie, immaginazioni, devono prendere corpo...

Ingridienti aggiunti...

Aggiungere ingredienti diversi da quelli previsti per un piatto tipico é rischioso perché il risultato potrebbe essere catastrofico e rovinare la pietanza, ma se l'aggiunta darà un sapore diverso e più intenso, allora ne é valsa la pena rischiare...
, , , , , , , , , , , , ,