Libero

Brillante_Marrone

  • Donna
  • 30
  • Milano
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 4.998

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Brillante_Marrone a scrivere un Post!

Mi descrivo

Coraggiosa :) Combatto da sempre stalker e bulli a testa alta, anche quando chi dovrebbe essere dalla nostra parte provi a farmela abbassare. Non uso altri profili, se vi contattano facendosi passare per me o per mia amica/aiutante sapete chi è...

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Brillanti marroni
  2. che diano quel tocco malinconico...
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

FUMETTO CONTRO LA VIOLENZA SULE DONNE

"Contro la violenza sulle donne con la creatività delle ragazze e dei ragazzi. È un altro piccolo, ma importante tassello delle politiche che la Regione Lazio ha messo incampo per la prevenzione ed il contrasto della violenza digenere. "




UNA DATA DA RICORDARE



- 25 Novembre 2018 -
Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

SCOPRI TUTTE LE INIZIATIVE CON UN CLICK


UN ANELLO CONTRO LA VIOLENZA - ANGELICAELEALTRE

Un progetto di donne per le donne, l'associazione AngelicaeleAltre nasce per unire le forze contro gli stereotipi e la violenza di genere. La sua arma? Un anello.

"De l’annel c’ha nel dito si ramenta/che può salvarla." Recitava così Ariosto nell’Orlando Furioso senza immaginare (forse) che Angelica, la sua protagonista femminile in continua fuga dai suoi ammiratori e con il potere di sparire grazie a un anello, sarebbe diventata parecchio tempo dopo, uno dei simboli della lotta contro la violenza sulle donne.

L’anello, creato in argento bagnato oro o in argento semplice con una pietra di corallo rosso, riporta proprio l’incisione con i versi dell’Ariosto.

Mi piace e a voi ? ! :-)



CATSFISH - FALSI AMICI DICHIARATI TALI


Molti conoscono la trasmissione catfish di MTV, in cui qualcuno si finge di essere amico di qualcun'altro per ingannare il prossimo. Catfishing è un tipo di attività ingannevole su social network che prevede la creazione e l'utilizzo di un account con falsa identità da parte di una persona, allo scopo di raggirare altri utenti. Chiunque si dichiari mia amica, mandandovi una richiesta di amicizia, o ricopi parti di questo profilo con la scusa di essere una mia aiutante/amica è un catfish al lavoro, nel caso riferito a me sapete già tutte di chi si tratta :)

Le prova tutte, significa che stiamo facendo un ottimo lavoro con la nostra lotta al cyberullismo contro le donne, sono le conferme che vogliamo quindi avanti così ! Un bacio a tutte e restiamo unite.


Per saperne di più sul catfish click

E come ha detto la bellissima ilary blasi :-)))


 

UN RINGRAZIAMENTO ALLO STAFF DI LIBERO


Un doveroso ringraziamento allo Staff di Libero che accoglie le nostre segnalazioni e rende questo luogo un posto sereno in cui ritrovarsi tra amici. Grazie.

CENTRO DONNA GIUSTIZIA (FE)

Un'altra bella notizia ! Il Centro Donne Giustizia di Ferrara è nato ormai quasi trent’anni fa con l’obiettivo di tutelare delle situazioni di donne che nemmeno la legge riusciva a declinare come reati contro la persona. Il centro da allora ha aperto le case rifugio per donne che non possono tornare a casa da chi fa loro violenza. Nel mese di Ottobre 2018 il Comune di Argenta ha stanziato nei giorni scorsi 4.227,05 euro per la quota 2018 di partecipazione al progetto “Uscire dalla violenza”, coordinato dal Centro Donna Giustizia di Ferrara.

INIZIATIVA PAESE GALLICANO

Il paese di Gallicano ha dedicato una serie di iniziative al tema della donna e della violenza. Alla presenza di tante associazioni e di semplici cittadini il Sindaco ha ricordato l’importanza dell’impegno civile per arginare un fenomeno drammatico come quello della violenza. Complimenti per l'iniziativa !

LIBRO - NON E' COLPA MIA




Non è una malattia: lo stalking è una scelta cosciente. Nei link preferiti trovate l'intervista alla psicologa-psicoterapeuta Lucia Magionami, autrice con la giornalista Vanna Ugolini del libro “Non è colpa mia”.



E' altresì sempre più frequente che uno stalker accusi di essere stalkerizzato sul web e lo faccia attraverso una falsa identità femminile utilizzando spazi web come blog e simili e relative foto in tema. Può essere appoggiato anche da donne, che reggono il suo gioco, in quanto a loro volta sono vittime di un ricatto psicologico. Possiamo aiutarle.

REGALO DI UN'AMICA




Ebbene sì molte di voi sono rimaste incredule nel leggere con i propri occhi che esistono anche bloggerine stellate di lunga data disposte a schierarsi dalla parte di quel genere di "uomini" :-)

Ma noi siamo qui per camminare su altri palcoscenici e sorridere e così grazie ad un'amica questa mattina la mia giornata si tinge di buonumore con un nuovo brillante marrone con anello bianco regalatomi da lei e che ho abbinato al mio altro anello e in più il mio adorato smalto (Chanel 505). La foto è per te, ti voglio bene !


PROFILO RICOPIATO E MESSAGGI PRIVATI



Come farei senza le mie amiche de cuore ? Penso che la seconda possibilità di essere aiutato  e seguire un percorso di recupero con persone qualificate non sia andata a buona fine per lui. Purtroppo non gli è bastato ricercarmi a distanza di mesi ma ha deciso di ricopiare parte del mio profilo per fingersi me e aggredire i miei amici in privato sostituendosi alla mia persona usando altri profili. Sono anni ormai che lotto ma non gliela darò vinta. Grazie a tutti per il supporto e le segnalazioni. Uniti/e siamo imbattibili :-) Un abbraccio a tutti.

Molte mi chiedono cos'è la solitudine, soprattutto quando si subiscono aggressioni e si fa fatica a recuperare i rapporti, non ci si fida più e si rimane da sole. Care amiche, coraggio, vi invito a osservare meglio chi viene realmente emarginato, ovvero chi adotta comportamenti di bullismo virtuale contro le donne. Credo che non ci sia solitudine più straziante di quella in cui un uomo commenti con altri suoi profili maschili e femminili i suoi post sul propio blog... Dai che a leggerlo un sorriso vi è uscito :) E' vero ci sono persone brave che si occupano di aiutare questi uomini per un recupero nella società. Vedremo. Tutti (o quasi...) hanno diritto ad una seconda possibilità... noi rispondiamo sempre sorridendo !

Di certo ciò non lo renderà donna :) C'è qualcosa nel nostro DNA che ci distingue ! Baci a tutte e ci leggiamo di là ! ;)

Un bellissimo manifesto di F.K.

Un uomo PICCOLO crede che basti indossare un brillante per diventare donna, usare magari una nostra foto, parlare male di noi alle nostre liste amici e non essere così riconoscibile.

Una donna GRANDE invece ha intuito, forza e carattere ed insieme alle altre donne, coraggiose e sveglie, sa riconoscerlo e dice NO al bullismo virtuale :-)



A tutte le donne, Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio malgrado le tue sante guerre per l’emancipazione. Spaccarono la tua bellezza e rimane uno scheletro d’amore che però grida ancora vendetta e soltanto tu riesci ancora a piangere, poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli, poi ti volti e non sai ancora dire e taci meravigliata e allora diventi grande come la terra e innalzi il tuo canto d’amore.

Alda Merini


Nessuno merita le tue lacrime, e chi le merita non te le farà mai versare.

Gabriel García Márquez


"Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche, assomigli al mondo nel tuo gesto di abbandono. Il mio corpo di rude contadino ti scava e fa scaturire il figlio dal fondo della terra. Fui solo come un tunnel. Da me fuggivano gli uccelli e in me irrompeva la notte con la sua potente invasione. Per sopravvivere a me stesso ti forgiai come un’arma, come freccia al mio arco, come pietra per la mia fionda. Ma viene l’ora della vendetta, e ti amo. Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo. Ah le coppe del seno! Ah gli occhi d’assenza! Ah le rose del pube! Ah la tua voce lenta e triste! Corpo della mia donna, resterò nella tua grazia. Mia sete, mia ansia senza limite, mio cammino incerto! Rivoli oscuri dove la sete eterna rimane, e la fatica rimane, e il dolore infinito."

(Pablo Neruda)

IL CORAGGIO DELLE DONNE

"Sono coraggiose le donne, ci costa caro, ma bisogna ammetterlo. La fragilità? Solo uno stato culturale, più che un dato biologico. Sono forti e coraggiose, le donne. Quando scelgono la solitudine, rinunciando a un falso amore, smascherandone la superficialità. Sono coraggiose le donne, quando crescono i figli senza l'aiuto di nessuno, rivalutando l'ancestrale primato, quello di essere mamme. Hanno il coraggio di non chiedere a uomini che sono anche padri, la loro presenza, puntualmente assente. Uomini che rifuggono le proprie responsabilità, trincerandosi in comodi ruoli o paraventi infantili di adulti mai cresciuti. Sono forti e coraggiose, le donne, quando a discapito di tutto e di tutti scelgono i propri compagni; costruendo solide storie spendendo patrimoni sentimentali, contro la morale comune. Sono forti e coraggiose, le donne, quando sopportano, violenze di ogni tipo, per salvaguardare quello che resta di famiglie, che non son più tali Sono la speranza del mondo, le donne, in qualsiasi circostanza continuano a far nascere uomini, che poi le tradiranno. "

(Bruno Esposito)


PREGHIERA SUOR FRANCESCHINA

Preghiera di Suor Franceschina

Ti preghiamo, Signore, per le donne di tutto il mondo, bambine, adolescenti, giovani, adulte e anziane. Tu sei santo, Signore, e operi cose meravigliose: ti preghiamo affinché cessino le violenze fisiche e morali sui corpi, sulle menti e negli animi delle donne. Sono tante e troppe le donne che ogni giorno subiscono maltrattamenti, traffici, abusi, offese e umiliazioni. Tu sei mitezza, Signore, tu sei rifugio: dona alle donne la forza e l’audacia per riconoscere le proprie schiavitù e uscire dalle oppressioni. Dà a noi il coraggio di indignarci, per non nasconderci dietro l’indifferenza ma agire sempre e in ogni circostanza in loro difesa, protezione e sostegno. Tu sei bellezza, Signore, tu sei umiltà e pazienza: illumina il cammino di rinascita che milioni di donne stanno percorrendo fra mille difficoltà e pericoli su tutta la faccia della terra. Suscita in noi cuori generosi che possano davvero sostenerle con spirito di gentilezza, condivisione, concretezza, audacia e rispetto nei faticosi percorsi che attraversano. Tu sei la nostra speranza, Signore, tu sei fede e carità: purifica la memoria e le menti delle donne dalle torture subite, dalle umiliazioni e dalle sevizie a cui sono state costrette, perché possa nascere in ciascuna donna una nuova vita di libertà, verità e speranza. Signore, facci strumenti di carità per le donne vulnerabili, strumenti capaci di promuovere con audacia dignità e rispetto. Facci strumenti capaci di
promuovere una vita rinnovata oltre lo strazio del male.

.

"Dovrò paragonarti ad un giorno estivo? Tu sei più amabile e temperato: cari bocci scossi da vento eversivo e il nolo estivo presto è consumato. L’occhio del cielo è spesso troppo caldo e la sua faccia sovente s’oscura, e il Bello al Bello non è sempre saldo, per caso o per corso della natura. Ma la tua eterna Estate mai svanirà, né perderai la Bellezza ch’ora hai, né la Morte di averti si vanterà quando in questi versi eterni crescerai. Finché uomo respira o con occhio vedrà, fin lì vive Poesia che vita a te dà. "

(Sonetto 18, William Shakespeare)

 
, , , , , , , , , , , , ,