Libero

Bullaffascinante

  • Uomo
  • 49
  • Napoli
Acquario

Mi trovi anche qui

Bacheca12 post
Bullaffascinante più di un mese fa

Non uno qualunque..... 

P.S.: Le foto sono mie!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti piace?
10

Mi descrivo

L'unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Aramaico ... a giorni alterni

I miei pregi

Cortese e gentile, sfacciato, deciso e passionale, dico sempre ciò che penso

I miei difetti

Troppi

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Educazione. Simpatia. Eloquio. Empatia.
  2. Donne di sana mente e fascino. Shibari. Sesso
  3. Lettura. Praticare sport

Tre cose che odio

  1. Leoni/Leonesse da tastiera. Haters. Decerebrati/e.
  2. Violenti. Ignoranti. Volgari. Razzisti. Pazzi/e
  3. Sesso Virtuale. Profili Fake. Frustrati/e.

I miei interessi

Passioni

  • Sport
  • Lettura
  • Viaggi
  • Cinema

Film preferito

Le fate Ignoranti - Napoli Velata - Il Discorso del Re - Arancia Meccanica

I miei  occhi...

 

 

Lo so, é difficile esserlo, ma cavolo, siate normali.

Anche qui, dietro ad una anonima tastiera, è possibile esserlo.

Rispettate il modo di essere degli altri. 

Vivete la community serenamente e non sparate sentenze frettolose e/o (pre)giudizi ad minchiam non richiesti.

Mi pare che nessuno abbia titoli cattedratici od accademici per farlo. O, peggio, possa arrogarsi tale diritto, come dire, ope iuris

Evitate, quindi, di rivolgervi ad altri - peraltro sconosciuti - con toni sferzanti e con offese gratuite. 

Peraltro, ogni volta che lo fate perdete l'occasione per restare in silenzio e non mostrare l'insulso piattume morale e cerebrale in cui versate. 

In tal guisa, eviterete di pubblicizzare banale mediocrità d'animo.

 

 

 

Wanting to be someone else is a waste of who you are. 
Be yourself and say what you think: those who take it do not count and those who matter do not take it.

Ci vuole sempre qualcuno da odiare per sentirsi giustificato nella propria miseria.

(Umberto Eco)

 

No all'hate speech.

È vero, oramai, siamo giunti alla canna del gas.... ma, almeno.... passatela...

Un neurone arriva per caso in un cervello maschio.

Tutto è nero, vuoto, senza presenza alcuna. “Yu-huuu!” fa il neurone. Risuona nel vuoto, nessuna risposta. “Yu-huuuuuu… c’è nessunoooo?” ripete il neurone. Finalmente dal buio sbuca un altro neurone: “Ehi, che ci fai qua da solo? Siamo tutti giù!!!”

, , , , , , , , , , , , ,