Libero

DIPENDENZAPATOLOGICA

  • Donna
  • 99
  • L 'ALBERO DEL PERO!
Sagittario

Mi trovi anche qui

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita DIPENDENZAPATOLOGICA a scrivere un Post!

Mi descrivo

NON INTERESSATA A PERSONAGGI NAVIGATORI IN CERCA DI SPASSO. LA MAGGIOR PARTE DEI PROFILI SONO TUTTI CONDIVISI E AL CAMBIO DELLA FOTO=ORIGINALI=CAMBIA ANCHE IL GESTORE!!!!CHI INSISTE FINISCE IN BLOCCO!

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

 

Masao Yamamoto | La Fotografía Magazine

 

 

 

Il fuoco si sta spegnendo
Tutte le braci sono state spente
Fuori per strada
Gli amanti si nascondono nell'ombra
Mi guardi Ti guardo
Ti guardo
C'è solo una cosa
che voglio che faccia
Baciami
Voglio che mi baci di nuovo
Come uno sconosciuto
Bacio io come uno sconosciuto ancora una volta
voglio credere che il nostro amore sia un mistero
voglio credere che il nostro amore sia un peccato
voglio che tu mi baci di nuovo come uno sconosciuto
tu indossi lo stesso tipo di profumo che
hai indossato quando ci siamo incontrati
suppongo che ci sia Qualcosa di confortante nel sapere cosa aspettarsi
Ma quando mi hai rispedito
prima di conoscere il tuo nome
Tutto è stato emozionante
Perché niente è stato lo stesso
Voglio che tu mi baci
Voglio che tu mi baci ancora
Come uno sconosciuto Ancora
baciami come uno sconosciuto Ancora una volta
Voglio credere ai nostri amori un mistero
Voglio credere ai nostri amori un peccato
Oh mi bacerai come uno sconosciuto ancora una volta
voglio che tu mi baci come uno sconosciuto
baciami come uno sconosciuto ancora una volta.

 

 

 

Yamamoto Masao | Jackson Fine Art

 

 

 

 

 

 

 

Voglio vivere
con una ragazza alla cannella
Potrei essere felice
Il resto della mia vita
Con una ragazza alla cannella

Un sognatore di immagini
che corro nella notte
Ci vedi insieme
Inseguendo il chiaro di luna La
mia ragazza alla cannella

Dieci sax d'argento
Un basso con un arco
Il batterista si rilassa
e aspetta tra gli spettacoli la
sua ragazza alla cannella

Un sognatore di immagini
che corro nella notte
Ci vedi insieme
Inseguendo il chiaro di luna La
mia ragazza alla cannella

Pa inviami denaro ora
Lo farò in qualche modo
Ho bisogno di un'altra possibilità
Vedi il tuo bambino adora ballare
Sì ... sì ... sì

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

 

La rabbia mi assale, mi tiene sveglia, capiterà Qualche cosa voglio Tutto mi parla di te Che hai scritto promesse nel vento Crollano i veli Milioni di cieli Senti come brucia ah ah ah L’amore vero Senti come brucia ah ah ah L’amore vero

 

 

La Stanza Nascosta

 

 

Brano

Senti Come Brucia

Artista

Gloria Galassi

Album

Senti Come Brucia

Concesso in licenza a YouTube da

The Orchard Music (a nome di La Stanza Nascosta Records)

Visualizza immagine di origine

 

 

 

La brocca
è
piena di acqua limpida purificando il momento con baci e carezze… Consegna.
La calda
brezza che
attraversa la pelle portando un nuovo amore all’interno, ha girato la solitudine, l’amore di tregua.
Nuda
la sua nostalgia vestendola in nuove sorgenti.

Scoprì il letargo che amalgamava la sua esistenza come collana di fuoco, era prima e dopo, era buio e luce come l’acqua era piena di vita.

Visualizza immagine di origine

 

 

Quel addio è stato il fine più straziante della nostra vita,

non riuscivo a spiegare perché faceva tanto male a quel solco

che ci ha aperto le lacrime, schiacciando il silenzio,

perforando il cuore pulsante che ancora si spense, languendo tra baci e carezze.
Eravamo quei giovani appassionati, pieni di speranza, di vita, di illusioni.

 

 

Visualizza immagine di origineIl cielo piangeva di nuovo.
Le foglie cantano
gratitudine, in quanto sono eccitate per l'alba al giorno.
Mi trovo così ansiosa
di sentire di
nuovo - un dolore di felicità, o di versare una causa.

 

Le dune blu Il blu

dune

Guarda le dune blu!

Il mio angelo di ciano trasparente

trabocca il tuo petto in ondate

di schiuma bianca lattiginosa

Perle di cristallo sulle cime di

corallo stelle nelle tue valli


Le

dune blu Le dune blu

Guarda le dune blu!


Sospiri di acqua

evaporata in innumerevoli nuvole

che ti ricoprono come un lenzuolo materno limpido


Ciano, sempre ciano

Cobalto, sempre cobalto

e turchese e

lapislazzuli celesti incatenati alle tue onde

sempre scosso

dalla tua anima Dune


blu Guarda le dune blu!


Aria liquefatta

acqua evaporata


Vapore d'amore


Turbinii di baci

Coralli di dita carezzevoli


E le dune ...

Sempre le dune ...


Le

dune blu Le dune blu

Guarda le dune blu!
@marykateherber

 

 

DIPENDENZAPATOLOGICA

 

07 giugno

Informo

Per esempio dinnanzi alla legge italiana l’ingiuria, la molestia, la diffamazione, anche se dietro un apparente anonimato, protratte nel tempo nei confronti di una persona, rappresentano dei reati molto seri, contrariamente all’uso improprio di punteggiatura o al produrre dei refusi. E non servirà a molto registrare un sito all’estero o adottare tutti i marchingegni possibili per navigare in anonimato nella rete, come fanno molti dei gruppi di nick per denigrare chiunque. Citare poi precisi refusi  che sono  evidenziati anche in altri ambienti circostritti non fa altro che dare precise indicazioni sull’identità di chi accusa, anche quando questa accusa viene poi fatta nell’anonimato della rete.

L'ingiuria è un reato contro la persona e tutela l'onore. Con questo vocabolo, tradizionalmente s'intende il rispetto e la stima dei quali ognuno gode presso la società e l'idea che si ha di se stessi. L'ingiuria, nel diritto penale italiano, è il delitto previsto e disciplinato dall'art. 594 del codice penale, che recita testualmente: "Chiunque offende l'onore o il decoro di una persona presente è punito con la reclusione fino a sei mesi o con la multa fino ad euro 516. Alla stessa pena soggiace chi commette il fatto mediante comunicazione telegrafica o telefonica, o con scritti o disegni, diretti alla persona offesa. La pena è della reclusione fino ad un anno o della multa fino ad euro 1.032, se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato. Le pene sono aumentate qualora l'offesa sia commessa in presenza di più persone". I reati contro l'onore, sono classificati al Capo II del codice penale italiano (artt. 594-599) per la comune caratteristica di offendere attingendo il valore sociale della persona offesa. La condotta tipica del delitto di ingiuria, descritta nel comma 1 della norma, consiste nell'offesa all'onore o al decoro di una persona presente.

I requisiti perché si configuri il delitto di Ingiuria, sono l'offesa all'onore o al decoro e la presenza della persona offesa, elemento che è anche il discrimine con il successivo delitto di diffamazione.

 Il comma 2 dell'articolo 594 del codice penale estende la punibilità anche alle offese trasmesse con comunicazioni a distanza.

Una sorta di firma, insomma. Ma giungerà il momento in cui i conti torneranno.L’ingiuria è la freccia leggendaria che torna indietro per trafiggere l’occhio del cattivo arciere.

 

 

 

 

wordsofgold

VI PERSEGUITANO SUL VOSTRO PROFILO/BLOG? Dovete essere coscienti di avere la possibilità di difendervi. Basta riconoscere il cyberstalking, sapere che nessuno può assillarvi, molestarvi e perseguitarvi con qualunque mezzo, sapere che il cyberstalking è altrettanto dannoso rispetto allo stalking che vi tocca sul piano fisico, che vi procura danni psicologici che vi rovinano le giornate, vi imprigionano in uno stato d'ansia e paura e vi inducono a cambiare abitudini.

 

 

spades two 2

 

 

 

Ogni account, inclusi quelli anonimi, corrisponde ad un IP e che se voi denunciate l'account "faccia di c..o" che vi ha mandato una minaccia o vi perseguita, è possibile risalire a chi ha attivato quell'account e dunque perseguire la persona che corrisponde all'utente reale, con estrema facilità. Tenete bene a mente che un cyber stalker vuole farsi notare da voi. Dunque se voi lo bannate da una pagina lui rientrerà con altri cento account. Se moderate i commenti del vostro blog lui comunque vi farà arrivare dei messaggi perchè sa che dovrete leggerli. Se lo bannate o se voi chiudete i commenti del blog e chiarite che se vi scrive manderete la mail alla postale, allora lui apre un altro blog attraverso il quale continua a perseguitarvi per attirare la vostra attenzione. Il cyberstalker userà perciò, in modo ossessivo-compulsivo, gli strumenti del web per perseguitarvi.

 

 

playing card king diamonds

 

 

Sul web è molto piu' facile dimostrare cosa ci sta succedendo, rimangono tracce indelebili ovunque delle azioni fatte contro di noi, non è come nella vita reale che bisogna dimostrare con testimonianze che a volte un buon avvocato puo' pure demolirci e annientarci la difesa...sul web quello che fai rimane !!! ed è una prova indiscutibile !!! denunciare pubblicamente quello che vi sta succedendo. Il silenzio è il miglior complice dei vostri persecutori...la Giustizia è lenta... MA ARRIVA !! adesso una Legge che ci tutela esiste...BASTA SUBIRE! DENUNCIA IMMEDIATAMENTE IL TUO CASO ALLE FORZE DELL'ORDINE E ALL'OSSERVATORIO NAZIONALE STALKING dA WEB.

 

playing card queen diamonds

 

 

Lo stalking corre sul web anche tramite i social network. Lo afferma la Corte di Cassazione nella sentenza n. 32404 emessa il 30.08.10 dalla VI Sezione penale. La "condotta persecutoria e assillante" fatta nei confronti di una persona attraverso lo strumento di un social network, dice la Cassazione, costituisce una vera e propria molestia punibile in base al nuovo reato di stalking introdotto dall'art. 612 bis CODICE PENALE

 

 

 

dice red two

 

PER CHI SI VESTE FALSAMENTE E DA SESSO DIVERSO!

Art. 494 Sostituzione di persona Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all'altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino a un anno. Art. 498 Usurpazione di titoli o di onori Chiunque abusivamente porta in pubblico la divisa o i segni distintivi di un ufficio o impiego pubblico, o di un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, ovvero di una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato, ovvero indossa abusivamente in pubblico l'abito ecclesiastico, è punito con la multa da lire duecentomila a due milioni. Alla stessa pena soggiace chi si arroga dignità o gradi accademici, titoli, decorazioni o altre pubbliche insegne onorifiche, ovvero qualità inerenti ad alcuno degli uffici, impieghi o professioni, indicati nella disposizione precedente. La condanna importa la pubblicazione della sentenza.

 

 

 

card game cards ten free photo

, , , , , , , , , , , , ,