Libero

Daysa

  • Donna
  • 52
  • ANCONA
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 1.399

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Daysa a scrivere un Post!

Mi descrivo

Punto d'incontro tra due vite, abbraccio di due mondi lontani, lanterna che illumina la via.

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Emozionarmi con la musica
  2. Camminare nei boshi con la mia famiglia
  3. fiori & fate

Tre cose che odio

  1. Falsi amici
  2. bugia
  3. invidia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Montagna

Vacanze Ko!

  • Prendo l'auto e parto
  • Passioni

    • Arte
    • Fotografia
    • Fiori e piante

    Musica

    • Pop
    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Stellata

    Libri

    • Fantasy
    • Classici

    Sport

    • Calcio e calcetto
    • Atletica

    Film

    • Fantascienza
    • Commedia

    Meta dei sogni

    India, Isole tropicali in generale

    Benvenuti

    Benvenuto nel mio mondo, nella mia anima, nel mio rifugio, nei miei silenzi, nei miei dolori, nei miei pensieri mai svelati, nei miei sogni nascosti, nei miei bisogni più profondi... Entra a piccoli passi poi comincia a correre e raggiungi il mio mondo .

    Il senso dell'amicizia virtuale

    Adoro quel senso d'amicizia che scorre tra righe... e mi chiedo come rinunciare ad una semplice parola, anche se virtuale, se questa dà senso e continuità ai miei pensieri...
    Sì, adoro questo sentire amicizia, come quando il sole dona netto quel confine astratto tra cielo e mare... ed io sono adagiata sorridente in quel confine!

    ASPETTO

    Le fate sono tutte di sesso femminile ed hanno le sembianze di una donna non molto alta e molto gracile dalla pelle chiarissima, quasi perlacea. Il loro abbigliamento è quello tipico delle donne del XIV e XV secolo con il caratteristico Hennin (ovvero un lungo cappello conico o a tronco di cono) ed abiti molto pomposi e ricchi.

    Tutto questo sfarzo si può spiegare alla luce della loro indole vanitosa e permalosa, che le spinge a voler nascondere i propri difetti dietro broccati e gioielli. Così portano gonne lunghissime per coprire eventuali deformit� (quasi ogni fata presenta infatti una parte del corpo bovina o caprina, come code, zoccoli ed alcune persino la testa) e cappelli lunghissimi per sembrare più alte.

    Musica Rilassante

    Le fate di acqua

    • Le fate di acqua sono chiamate Ondine, ma come esistono vari corsi d' acqua esistono anche varie specie di Ondine:

      - Ninfe delle fontane chiamate Naiadi,
      - Ninfe dei fiumi dette Potamidi,
      - Ninfe dei laghi chiamate Limnadi, e
      - Ninfe dei mari nominate Nereidi.

      E' durante le giornate radiose e le tranquille notti d' estate che queste fate amano apparire. La maggior parte delle volte si possono vedere sui macigni delle fontane, occupate a pettinare i loro lunghi capelli servendosi di un pettine d' oro.

    Danza delle Fate

    Sono esseri che hanno come compito quello di vegliare sulle persone come angeli custodi, quindi di dispensare pregi e virtù tramite le loro Fatagioni (Basile) e di proteggere i bambini, vengono infatti definite "comari" (o madrine nella accezione moderna) e si prendono cura di un figlioccio che viene o affidato loro dai genitori stessi, o viene da loro prescelto. Spesso le fate scelgono il proprio protetto sottoponendolo ad una prova di carit� , solitamente tramutandosi in mendicanti bisognosi

    Link Preferiti

    , , , , , , , , , , , , ,