Libero

Desideria.Libera

  • Donna
  • 27
  • dei gufi
Leone

Mi trovi anche qui

Amici

Desideria.Libera non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Desideria.Libera a scrivere un Post!

Mi descrivo

In Comunità solo per aggiornare i vari blog. NON PER ALTRO!!!!!

Su di me

Situazione sentimentale

fidanzato/a

Lingue conosciute

Francese, Inglese

I miei pregi

sicura sempre

I miei difetti

vendicativa!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. mia nonna.Paola 86 anni
  2. il mio "bubi"(cane)
  3. e gemma.micetta

Tre cose che odio

  1. lilly nella ricerca libera
  2. il male
  3. il sor polletto

I miei interessi

Passioni

  • Arte
  • Ballo
  • Musica

Musica

  • Blues
  • Classica

Cucina

  • Piatti italiani
  • A tutto pesce e frutti di mare
  • Grigliatona tra amici
  • Pizza

Libri

  • Avventura
  • Gialli
  • Narrativa
  • Fantasy

Sport

  • Atletica
  • Nuoto
  • Vela
  • Tennis
  • Sci

Film

  • Animazione
  • Musical
  • Biografico

 

 
 

Spaventoso Cappuccetto Rosso Lupo Cattivo E Grande - Immagini vettoriali stock e altre immagini di Adulto - iStock

 

 

Se le storie per bambini sono metafore d’infanzia, le fiabe son metafore dell’essere umano, senza legame diretto con l’infanzia; in questo caso però siamo in una metafora della metafora: la connessione con la modernità, i rischi che corre una ragazzina nel centro di una grande città, la cattiveria tutta legata esplicitamente all’umano senza la mediazione dell’animale simbolico che era il lupo, danno una potenza enorme alla narrazione.

Già perché se cappuccetto rosso è una fiaba moderna la storia del robot-nonnina finisce malissimo: arriva la polizia ma intuiamo che ormai per la bambina e la nonna è troppo tardi e il motociclista assassino è già scappato. Ma il robot sa anche che i finali devono essere positivi, sempre entro una certa età, e dunque ecco l’ultima tavola in cui la polizia prende il motociclista e la televisione arriva ad intervistare la nonna e la bambina che se la sono vista brutta.-Roberta Flavia

 

 

 

L'uomo nella sua essenza non dovrebbe essere uno schiavo,
né di se stesso, né degli altri, ma un amante.
La sua unica fine è nell'amore.

Visualizza immagine di origine

 

Visualizza immagine di origine

Prova ancora.

Visualizza dettagli immagine correlata

Visualizza dettagli immagine correlata

26 luglio 2020, 13:02

Visualizza dettagli immagine correlata

Visualizza dettagli immagine correlata

Visualizza dettagli immagine correlata

Visualizza dettagli immagine correlata

Visualizza dettagli immagine correlata

Visualizza dettagli immagine correlata

, , , , , , , , , , , , ,