Libero

Donna_senza_nicK

  • Donna
  • 61
  • roma
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 26 novembre

Ultime visite

Visite al Profilo 19.694
Bacheca2 post
Donna_senza_nicK più di un mese fa
Ogni notte ci mettiamo in viaggio verso il mondo delle cose che avrebbero potuto essere e non sono state. È lì che abitano i sogni più belli.

 

Ti piace?
7

Mi descrivo

La fantasia è dove non c'è l'ipocrisia della realtà e quel che dai mai niente te lo porterà piu' via....la poesia è come un'idea non cerca verità la crea...e se non credi sempre in me fà che io creda sempre in te.........

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. i sogni
  2. sono ancora più belli
  3. quando diventano realtà

Tre cose che odio

  1. Non ho tempo per odiare
  2. Sono molto impegnata
  3. A amare chi mi ama

 

“Buonanotte a te che in questo momento dovresti essere qui e non chissà dove. Buonanotte a chi anche stanotte si perderà tra le lacrime e i pensieri.

Buonanotte a chi ha sperato, lottato a chi ha tirato fuori le unghie ma comunque ha perso. Buonanotte a me, che ti aspetto e prego ogni sera per vederti tornare.

Buonanotte ai codardi, ai “lo faccio per te”, a chi ha deposto i sogni nel cassetto, a chi è caduto ma ha avuto la forza e il coraggio di rialzarsi.

A chi non vuole occhi diversi. A chi non ci riesce, a chi ci prova ma è dura, a chi soffre in silenzio, a chi ride ma sta male, a chi non riesce a camminare, a chi è stato lasciato, a chi ha il cuore spezzato. Buonanotte, che poi questa notte di buono non ha nulla.

E resterò sveglia a pensarti, a immaginarti a chiedermi come stai, cosa fai, se sorridi, se sei felice, se ti manco, se stai bene anche senza di me.

Chi ti scalda la notte, chi ti guarda dormire, chi ti sorride così dal nulla. E non so, ma ho paura. Perché la notte diventiamo più deboli, perché la notte cadiamo, i pensieri vanno veloci e le lacrime scendono. Dove sei, con chi sei, mi manchi”.

E vero che vuoi restare

 

C’è un’enorme differenza tra speranza e attesa.
All’inizio credevo fosse una questione di durata, che la speranza consistesse nell’aspettare qualcosa di più lontano.
Mi sbagliavo.
L’attesa appartiene al corpo, mentre la speranza appartiene all’anima.

(John Berger)


Un cuore che cerca, sente che gli manca qualcosa, ma solo il cuore che ha perduto sa cosa gli manca.

-Goethe


Entrerò nei tuoi pensieri ogni tanto, probabilmente accadrà fino all’ultimo, come tutte le cose impossibili che si legano al vento che soffia nel cuore.
Poi mi spegnerai per dedicarti alla tua realtà ma ci ritroveremo ancora in qualche sogno, in qualche flashback di passato che riaffiora dalle cose che fanno la ruggine e che scorgerai ancora brillante, come un anello che non ha perso mai la sua lucentezza iniziale a dispetto del tempo. Tu lo rimetterai al dito, per ripercorrere incontri, stazioni, aeroporti, magie. Ti scorrerò nelle vene in quel momento così forte da farti sembrare impossibile che io possa entrare come mare nel tuo corpo. Ti accorgerai che la bellezza fa male, che tutto ciò che è troppo forte spinge sul petto e può far soffocare, dilaniare la carne quando debole si è arresa a un facile addio. Siamo morti insieme senza saperlo, per questo vivremo ancora ognuno altrove. Le visioni si mescoleranno alla realtà e immagineremo adulti i bimbi mai avuti, cresciuti nel pensiero senza noi. Forse l’amore non basta, non si può stare bene insieme, non si può stare bene senza. Io sento che saremo felici comunque, perché se così non fosse non avremmo potuto scegliere di sopportare questa distanza. Ci aspetteremo in milioni di altri amori per smettere di aspettarci. Faremo l’amore con corpi senz’anima per scambiarcela ancora una volta. E io realizzerò tutti i miei sogni, tutti quelli per cui basterà il mio impegno e mi mancherai accanto, quando stupidamente mi volterò fra la folla sperando di vedere il tuo sorriso illuminare di presenza un giorno disperato


Nostalgia di Esmeralda

---e del tempo delle cattedrali che è diventato pietra---


La parte più intima di una donna
non l’avrai mai mentre la spogli,
l’avrai mentre l’ascolti....
La parte più intima di una donna
l’avrai quando
le toccherai un punto che non avrà mai toccato
nessun altro così:
la sua anima.
-Massimo Bisotti

BUON ANNO 2014

Solo il tempo

Chi può dire dove finiscono le strade
dove i giorni iniziano,solo il tempo
e chi puo dire se il tuo amore aumenta
quando il cuore fa la sua scelta,solo il tempo.

Chi puo dire perchè il tuo amore rimpiange ciò da cui il tuo cuore è fuggito
e chi puo dire perchè il tuo cuore piange quando l'amore fa la sua scelta,solo il tempo



il tempo ha dato le sue risposte
e le darà ancora






Tu dici le cose migliori...

.. quando non dici proprio niente!

vivo il mio tempo


Non lascio che il mio libero volo venga frenato,
ne che un limpido mio pensiero sia profanato,
non fermo il fluire delle mie sensazioni
tra l'intimo palpitare di sincere emozioni..
e non mi faccio soffocare da chi non mi sa amare
Vivo la mia Vita…la vivo intensamente nel mio
modo di essere semplicemente: DONNA..........♥









il mare

io
regina spettatrice di mille emozioni






Statistiche

  animali di compagnia

  contatori
, , , , , , , , , , , , ,