Libero

EdenAnto

  • Uomo
  • 120
  • Isola non trovata
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 8.574

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita EdenAnto a scrivere un Post!

Mi descrivo

O sua favella! Sciacqua, sciaborda, scroscia, schiocca, schianta, romba, ride, canta, accorda, discorda, tutte accoglie e fonde le dissonanze acute nelle sue volute profonde, libera e bella, numerosa e folle, possente e molle, creatura viva che gode del suo mistero fugace.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

inventali

I miei difetti

scusali

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. leggere
  2. scrivere
  3. viaggiare

Tre cose che odio

  1. rumore e tutto ciò con esso correlato
  2. tutto ciò che rompe una armonia
  3. tutto ciò che si spaccia per armonia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Arte
    • Lettura
    • Viaggi

    Musica

    • Rock

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Greca

    Libri

    • Classici
    • Biografie

    Libro preferito

    L\'alcyone di G. D\'Annunzio Detti e contraddetti di Karl Kraus La Divina Commedia tutti i poemi epici

    Film preferito

    Il Dottor Mabuse di Fritz Lang Tutto Bergman Al di là dei sogni tutto Eisenstein

    BENVENUTI

     ...Grazie della vostra visita...!!!

    AFORISMICA.MENTE -1-

    L'unica certezza che abbiamo sono i nostri dubbi.
    Con alcune persone l'unica cosa che ho in comune è il baratro che ci divide.
    Il nostro essere unici è l'unica cosa che ci fa perfettamente uguali a tutti gli altri
    Non basta esistere, bisogna vivere.
    Non riusciamo a fare le cose importanti perchè troppo impegnati a farne di inutili.
    La considerazione per gli altri inizia quando cominci a sorridere di te stesso.
    Il vero amore non è quello che hai cercato ma quello che ti ha trovato.
    Non bisogna considerare intelligenti solo quelli che la pensano come noi.
    Odiare serve solo a porci sullo stesso livello di chi ci odia.
    Un sorriso dura un secondo, ma il suo ricordo può essere eterno.
    Se la domanda è sbagliata non si possono pretendere risposte giuste.
    Il tramonto non è altro che l'alba della notte.
    Non piangere sulle cose belle finite, ma sorridi perchè fortunatamente ti son accadute.
    Non cercate mai di interrompere uno scemo che sta in silenzio.
    La vita è come una matita: puoi sbagliare ma dall'altra parte c'è sempre una gomma.
    Amare in silenzio è l'unico modo per permettere al cuore di parlare.
    Gli imbecilli non si annoiano mai, sono troppo impegnati a guardarsi allo specchio.
    Solo gli amici riescono a distinguere sotto la pioggia le lacrime che rigano il tuo volto.
    Le passioni non hanno prorità,godono disperatamente anche delle briciole.
    Amare gli animali è il primo passo per riuscire ad amare le persone.
    La più grande fatica nel diventare adulti è il rimanere con un cuore bambino.
    I giornali pretendono di essere Pubblica Opinione invece sono solo opinionipubblicate.
    Tra il dire e il fare c'è di mezzo il volere.
    La spontaneità è la maschera più difficile da portare
    La fiducia è come la verginità una volta che si è persa non sarà mai ripristinata.

    Diffidare sempre di chi argomenta per un'ora ciò che può essere spiegato in due minuti.

    AFORISMICA.MENTE -2-

    Sono molto più importanti le sfumature del colore stesso.
    Guardare è facile, è vedere che comporta studio e applicazione
    La non comprensione di qualcosa non ne esclude l'esistenza.
    Se continui a correr dietro agli altri, non hai speranze di vincere qualcosa.
    La tolleranza è una virtù solo se si esercita assieme alla pietas.
    Di cosa si dovrebbe discutere se tutti avessimo la stessa visione della vita?
    Chi pensa di fare a meno della Natura? La Natura farà a meno di noi prima...


    IL MERAVIGLIOSO E IL QUOTIDIANO

    Al bar la mattina, occhi assonnati che guardano il filo nero che scende dalla macchina del caffè con il suo rassicurante rumore di liquido bollente. Alcuni leggono il giornale, altri con sguardi persi ancora abbracciati alle ultime propaggini dei sogni della notte, bancari che parlano di ferie e lavoro, mamme che hanno appena portato i figli a scuola, risate di giovani studenti che passano sulla strada. Il rito collettivo che si compie giornalmente come una messa laica e poi via verso le proprie occupazioni e preoccupazioni, con in bocca il gusto dolcemente amaro e amato di quel caffè. Domani saremo ancora qui a godere di questo attimo sospeso, come un quotidiano e inevitabile passaggio a livello tra i sogni e la realtà.

    AGGRAPPATI ALLA VITA

    , , , , , , , , , , , , ,