Libero

Eryketta_86

  • Donna
  • 35
  • ...
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 33 minuti fa

Ultime visite

Visite al Profilo 1.538

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Eryketta_86 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Ama, ama follemente, ama più che puoi..e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente.. (W. Shakespeare)

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Leggere
  2. Suonare
  3. Viaggiare

Tre cose che odio

  1. Invidia
  2. Egocentrismo
  3. Descriversi nei profili

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Passioni

  • Suonare
  • Musica
  • Fotografia

Cucina

  • Cinese
  • Piatti italiani

Libri

  • Gialli
  • Fantasy

Sport

  • Pallavolo
  • Nuoto

Film

  • Thriller
  • Fantascienza

Libro preferito

Tutti quelli di Michael Connely e Le Cronache del Mondo Emerso

Meta dei sogni

Russia, Atolli del Pacifico

Film preferito

Dirty dancing, Moulin Rouge!,Armageddon, Pitch Balck, The chronicles of Riddic, Il gladiatore e il fantastico anime Nana ++!!

Avviso: se non vi piace la mia pagina, passate oltre invece che inviarmi messaggi.
Inoltre se mi inserite nella vostra Lista Nera, non posso rispondere, perciò non continuate a scrivermi.

Dicono che in ogni paio di occhi ci sia un mondo... nei suoi c'era il mio..

L'unico modo per liberarsi di una tentazione è cederle. (O. Wilde)

Le follie sono le uniche cose che non si rimpiangono mai. (O. Wilde)

Io ti amo e ti amerò fino alla morte...e se c'è una vita dopo la morte, ti amerò anche allora. (Shadowhunters series)

Non riesco a sopportare il silenzio nei tuoi occhi, guardami soltanto una volta e vedrai quanto soffre il mio cuore. E' per te che vivo. Per te che respiro. Tutto ciò che voglio, tutto ciò di cui ho bisogno, sei TU.  (The secret series)

Ci sono le Donne.
E poi ci sono le Donne Donne.
E quelle non devi provare a capirle, sarebbe una battaglia persa in partenza.
Le devi prendere e basta.
Devi prenderle e baciarle, e non dare loro il tempo di pensare.
Devi spazzare via, con un abbraccio che toglie il fiato, quelle paure che ti sapranno confidare una volta sola, una soltanto, a bassa, bassissima voce. Perché si vergognano delle proprie debolezze e, dopo avertele raccontate, si tormenteranno - in un'agonia lenta e silenziosa - al pensiero che, scoprendo il fianco, e mostrandosi umane e fragili e bisognose per un piccolo fottutissimo attimo, vedranno le tue spalle voltarsi ed tuoi passi allontanarsi.
Perciò prendile e amale.
Amale vestite, che a spogliarsi son brave tutte. Amale indifese e senza trucco, perché non sai quanto gli occhi di una donna possano trovare scudo dietro un velo di mascara.
Amale addormentate, un po' ammaccate quando il sonno le stropiccia.
Amale sapendo che non ne hanno bisogno: sanno bastare a sé stesse.
Ma, appunto per questo, sapranno amare te come nessuna prima di loro.
(Alda Merini)

La morte non è niente.
Sono solamente passato dall'altra parte:
è come fossi nascosto nella stanza accanto.
Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l'uno per l'altro lo siamo ancora.
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;
parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.
Non cambiare tono di voce, non assumere un'aria solenne o triste.
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,
di quelle piccole cose che tanto ci piacevano
quando eravamo insieme.
Prega, sorridi, pensami!
Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima:
pronuncialo senza la minima traccia d'ombra o di tristezza.
La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:
è la stessa di prima, c'è una continuità che non si spezza.
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?
Non sono lontano, sono dall'altra parte, proprio dietro l'angolo.
Rassicurati, va tutto bene.
Ritroverai il mio cuore,
ne ritroverai la tenerezza purificata.
Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami:
il tuo sorriso è la mia pace.

(Henry Scott Holland)

Dicono che tutto quello che vuoi si trova dall'altra parte della paura. (Canfield)

Un cuore che cerca, sente bene che qualcosa gli manca.. ma un cuore che ha perduto, sa di cosa è stato privato. (J. W.. Goethe)
 

Tutto comincia in un attimo, in un giorno qualunque della vita, quando meno te lo aspetti. (R. Battaglia)

Io ti prendo come mia compagna per la vita. Io appartengo a te. Ti offro la mia vita. Ti dono la mia protezione, la mia lealtà, il mio cuore, la mia anima, il mio corpo. Prendo in custodia la mia parte di te. La tua vita, la tua felicità e il tuo benessere verranno sempre prima dei miei. Tu sei la mia compagna per la vita, legata a me e affidata a me per l'eternità. - Il principe vampiro-

Di innamorarsi sono capaci tutti, di amare no.
Amare è un’altra cosa. È alzarsi le maniche, lottare e farcela.
È prendersi cura di lei, mettere la sua felicità prima della tua.
Magari è anche avere il coraggio di lasciarla andare perché sai che con te è come un uccello in gabbia. E allora tu decidi di aprirla, quella gabbia. Amare è chiedere scusa. Mettere l’orgoglio da parte quando magari non è nemmeno colpa tua, ma tu chiedi scusa lo stesso perché non vuoi perderla. Amare è farla sentire bella anche con i suoi chili di troppo, le smagliature o le sue insicurezze.
Innamorarsi è una capacità che hanno tutti, amare invece no.
Quello bisogna impararlo.

— Joy Musaj

Un bacio rifiutato è un attimo d'amore perduto per sempre. (Il primo ultimo bacio)
, , , , , , , , , , , , ,