Libero

GLORY30

  • Donna
  • 45
  • Biasca (CH)
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 5.212

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita GLORY30 a scrivere un Post!

Mi descrivo

L’amore non esiste per tutti o forse lo cerchiamo in persone sbagliate quelle giuste sono più vicine di quello che pensiamo e da esse fuggiamo.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. I DOLCI
  2. LE COCCOLE
  3. FJK4212 ( un caro amico )

Tre cose che odio

  1. GLI ISISTENTI
  2. persone cafone
  3. i furbi

I miei interessi

Passioni

  • Tecnologia
  • Motori

cosi' esprimo la mia sensualita' :-)

La voglia di ballare :-))

L'inferno di un angelo



GRAZIE FJK  ....me l'hai ritrovato  ti voglio bene  -->

Dedicata a Stefano

N.B.

Un ringraziamento particolare a fjk4212  che mi ha consigliato questo brano

T.V.B.  FJ 

Abbandono della chat di libero

A tutti gli utenti di libero amici e nemici, io continuo la mia vita la chat a quanto pare porta solo falsi amici al 98% che  mirano alla fine di portarti a letto.

Detto questo che gia' si sapeva........BYE BYE

il nik restera in  stand-by  visibile.

il brano che pose fine ad un'amore


CORPO DI DONNA

Corpo di donna
 
Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche,
tu rassomigli al mondo nel tuo atteggiamento d'abbandono.
Il mio corpo di contadino selvaggio ti scava
e fa saltare il figlio dal fondo della terra.
 
Sono stato solo come una galleria. Da me fuggivano gli uccelli
e in me la notte entrava con la sua invasione possente.
Per sopravvivermi ti ho forgiata come un'arma,
come una freccia al mio arco, come una pietra nella mia fionda.
 
Ma cade l'ora della vendetta, e ti amo.
Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo.
Ah le coppe del petto! Ah gli occhi dell'assenza!
Ah la rosa del pube! Ah la tua voce lenta e triste!
 
Corpo di donna mia, persisterò nella tua grazia.
La mia sete, la mia ansia senza limite, la mia strada indecisa!
Oscuri fiumi dove la sete eterna continua,
e la fatica continua, e il dolore infinito.
 
Pablo Neruda





, , , , , , , , , , , , ,