Libero

H.188.OCCHIVERDI

  • Uomo
  • 54
  • milano
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 223

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita H.188.OCCHIVERDI a scrivere un Post!

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

sono selvatico

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Passioni

  • Motori

è ora

 

una nuova alba

illuminerà o moei occhi

mi sussurrerà

parole di gioia , di allegria

parole dipinte dai mie sospiri

come un arcobaleno

dai mille colori

che nasce per avvolgere

i cuori piu soli

una nuova alba

illuminerà il mio cuore

vestirà un sogno

da non dimenticare mai piu

colorerà ogni nottte

porterà luce per chi nel buio

ha perso la speranza

una nuova alba

lungo il mio cammino

a cancellare inganni e delusioni

piangerò solo di gioia

avrò il coraggio di non fermarmi piu

una nuova alba sulla mia vita

la leggo nei tuoi occhi

la ascolto nelle tue parole

la vedo

nel tuo cuore

h.188.occhiverdi

 

 

 

 

per quanto siamo preoccupati e stanchi arriverà anche natale

 

luce

luce

 

sei forse la mia luce

nascosta in unaoscurita eterna

che ha celato

la mia vera essenza

un pensiero forte

che fa da specchio

ad un'anima segnata

da ricordi eterni che il tempo

non riesce a cancellare

un ieri ... negazione di tutto

cio che non sono

un ...domani rivolto ad una linea sottile

sospesa nel vuoto

ed un oggi ....dal quale desiderare di vivere

....ogni ....attimo

h.188.occhiverdi

ciao

 

 

come gocce tremule

fresche alla mattina

sulla corolla della margherita

noi stiamo lucenti nelle

nostre fantasie variopinte

variopinte focose o buffe

e insieme scivoliam da quei petali

a nutrir zolle di sogni buoni

ci vogliamo bene

naturali come siamo

non ti scordar di me

io

 

 

 

seriche nubi

scivolano leggere

nell'aria

velando appena il sole .....

alla ricerca di anime perdute

nel silenzio dl cielo .....

di sogni riflessi nel tempo

di lacrime asciugate dal vento

che trasporta i ricordi dolci e amari

lucidi o appannati

resto incantato a guardarle

incurante del sole

che colpisce i miei occhi.....

stanchi....

 

dukessa