Libero

Intercondominiale

  • Uomo
  • 68
  • Carini
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici0

Intercondominiale non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 453

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Intercondominiale a scrivere un Post!

Mi descrivo

Mi chiamo Pino Martinez. Sono nato a Palermo nel 1952 e ho lavorato all'Italtel dal 1975 al 2001. Dall'ottobre del 2003 sono in Cassa Integrazione per il fallimento della Tecnosistemi e lotto insieme ai 104 colleghi per la riconquista del lavoro.Componente del Comitato Intercondominiale, insieme con Padre Puglisi ho vissuto l'esperienza di comune cittadino nel quartiere Brancaccio di Palermo, subendo atti intimidatori da parte della mafia prima dell'assassinio del nostro parroco.

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

altruista

I miei difetti

Impaziente

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. famiglia
  2. attività socio-politica
  3. libertà

Tre cose che odio

  1. ipocrisia
  2. mafia
  3. razzismo

I miei interessi

Passioni

  • Lettura
  • Fiori e piante

Musica

  • Lirica

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Storici
  • Biografie

Sport

  • Calcio e calcetto
  • Bike

Film

  • Storico

Libro preferito

A testa alta/Don Puglisi vita del prete palermitano ucciso dalla mafia

Meta dei sogni

Africa equatoriale, Austria

Film preferito

Mission

Cu è surdu, orbu e taci campa cent’anni in paci

(15 settembre ’93, la mafia uccide padre Puglisi a Brancaccio)

Se volessero, se potessero, se si sentissero liberi di parlare, specialmente quelli che nel quartiere ci sono nati o ci vivono da molti anni, chissà quante cose potrebbero raccontare sulle gravi vicende di Brancaccio. Hannu campatu cent'anni in paci, ma centinaia di morti ammazzati, di lupare bianche, di negozi dati a fuoco hanno scandito la vita del quartiere. Hannu campatu cent'anni in paci ma nella paura, e sono in tanti. Questi potrebbero aiutare ad interpretare il silenzio di un quartiere che ti gela l'anima ancora prima di un certo giorno fatale per qualcuno. A spiegare che quando una persona "rompe" e viene definita in giro con frasi ingiuriose vuol dire che si deve aspettare qualcosa di grave. Che quando ti dicono "i panni sporchi si lavano in famiglia", ti stanno facendo capire che nell'ambiente non sei gradito per come stai agendo. Queste persone potrebbero raccontare quanto si diceva a Brancaccio poco prima del 15 settembre 1993 magari nel chiuso di una stanza e a voce bassa perchè i muri "unn'hannu aricchi e sentinu".

Un modello d'impegno civile

La sezione "Links preferiti" contiene una relazione pubblicata dalla "Next". A questo collegamento ho dato il titolo "Un modello d'impegno civile" e cita il Comitato Intercondominiale come “un possibile esempio di organizzazione dal basso che andrebbe stimolato”. E’ una relazione di 100 pagine e le citazioni al nostro comitato le trovate a pagina 21, a pagina 61 e al capitolo successivo di pagina 62 che comincia dicendo: “dopo la morte di padre Puglisi e conclusa l’esperienza del Comitato Intercondominiale, nel quartiere non si avviano più esperienze di cittadinanza attiva così forte”. Questo documento, molto recente (marzo 2008), è importante perché è una ricerca scientifica coordinata dal professore di sociologia Salvatore Palidda dell’Università di Genova che fra l’altro è anche un consulente del Ministero; curata dalla NEXT, Nuove Energie per il Territorio; realizzata con i fondi della Comunità Europea; con il patrocinio del Ministero dell’Interno, Prefettura di Palermo, del Comune di Palermo e “Obiettivo Sud".

Rino Martinez: aiutiamoli !

Il sito di Rino Martinez, mio fratello, cantautore e messaggero di pace nel mondo, ci invita a sostenerlo nella sua prossima missione in Congo che inizierà il prossimo gennaio per portare aiuti alle popolazioni che stanno morendo di stenti e di malattie. Vi prego, ascoltate l'appello che vi rivolge, attraverso il suo sito. Mio fratello Rino con la sua professione di cantautore non si è arricchito dal punto di vista economico. Aiutando i più dimenticati della terra sta arricchendo il suo spirito e traccia una strada che si spera possa essere percorsa da tante persone di buona volontà.
, , , , , , , , , , , , ,