Libero

Irtenev

  • Uomo
  • 47
  • xxx
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 22 novembre

Amici0

Irtenev non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 308

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Irtenev a scrivere un Post!

Mi descrivo

La solitudine voluta, il mantenersi lontano dagli altri, è la forma di protezione più naturale dalla sofferenza che può derivare dalle relazioni umane (S. Freud)

Su di me

Situazione sentimentale

convivenza

Lingue conosciute

Inglese, Spagnolo

I miei pregi

Infiniti...

I miei difetti

Innumerevoli...

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Cercare cose nuove
  2. Contemplare la Bellezza
  3. Le Partite per Violino di Bach

Tre cose che odio

  1. L'Entropia
  2. Il Tempo ineluttabile...
  3. La natura umana (a volte)

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Musica
    • Lettura

    Musica

    • Rock
    • Alternative

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Tex & mex

    Libri

    • Storici
    • Narrativa

    Sport

    • Nuoto

    Film

    • Horror

    Libro preferito

    L\'Elogio della Follia

    Meta dei sogni

    Irlanda e Scozia, Europa dell'Est

    Film preferito

    La Dolce Vita

    Essere se stessi, Inevitabilmente...

    Ciascuno, a priori, si ritiene del tutto libero, anche nelle sue singole azioni; e ritiene di poter iniziare in ogni momento un nuovo indirizzo di vita quasi diventando un altro. Ma a posteriori, attraverso l’esperienza, si accorge con stupore di non essere libero, bensì sottomesso alla necessità; che malgrado tutti i propositi e le riflessioni non muta il suo modo di agire, e dall’inizio alla fine della sua vita è costretto a trascinare quel carattere che egli medesimo disapprova, quasi recitasse fino all’ultimo una parte.

    (A. Schopenhauer)

    , , , , , , , , , , , , ,