Libero

Javamandgl

  • Uomo
  • 45
  • Città
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 7

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Javamandgl a scrivere un Post!

Mi descrivo

Notturno: scendo verticale, perpendicolare al suolo, senza esitazioni, come un uomo sa. Solare: yo tengo muchos hermanos, mi piace scherzare, vivere senza fissa dimora, scoprire posti nuovi, parlare con la gente.

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Spagnolo, Inglese, Francese

I miei pregi

La sincerità.

I miei difetti

La sincerità.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. La musica
  2. La natura
  3. Il Cinema

Tre cose che odio

  1. L'infinito
  2. vortice
  3. delle giustificazioni

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Vacanze studio
  • Passioni

    • Cinema
    • Suonare
    • Musica

    Musica

    • Jazz

    Cucina

    • Stellata

    Libri

    • Classici
    • Narrativa

    Sport

    • Nuoto
    • Basket
    • Calcio e calcetto

    Film

    • Thriller

    Libro preferito

    Il Profeta

    Meta dei sogni

    Isole dell'Oceano Indiano, Spagna e Portogallo

    Film preferito

    Fight Club

    Infanzia/Ribelli a Vita

    Lanciato nei casini manco un lancio della NASA, questo mi era chiaro con le prime evasioni da casa, quando tornavo oltre ogni orario stabilito, mia mamma mi diceva "forse tu non hai capito", giorno e notte in giro a fare cosa, mi temeva in qualche attività rischiosa e criminosa, ma stai traquilla non ti preoccupare DENTRO mi SENTO UN ONDA CHE NESSUNO PUò FERMARE. Vado al massimo, con in miei fratelli fantasiosi, a modo nostro, saremo tutti quanti famosi. Sui motorini alla buona, come ROBIN HOOD nella FORESTA di ROMA, e ROMA è rossa, la sua storia è grossa perchè c'è dentro il NOSTRO SANGUE e vita PER NIENTE ORTODOSSA."

    Los Hermanos


    Yo tengo tantos hermanos,
    que no los puedo contar,
    en el valle, la montaña,
    en la pampa y en el mar.

    Cada cual con sus trabajos,
    con sus sueños cada cual,
    con la esperanza delante,
    con los recuerdos, detrás.

    Yo tengo tantos hermanos,
    que no los puedo contar.

    Gente de mano caliente
    por eso de la amistad,
    con un rezo pa’ rezarlo,
    con un llanto pa’ llorar.

    Con un horizonte abierto,
    que siempre está más allá,
    y esa fuerza pa’ buscarlo
    con tesón y voluntad.

    Cuando parece más cerca
    es cuando se aleja más.
    Yo tengo tantos hermanos,
    que no los puedo contar.

    Y así seguimos andando
    curtidos de soledad,
    nos perdemos por el mundo,
    nos volvemos a encontrar.

    Y así nos reconocemos
    por el lejano mirar,
    por las coplas que mordemos,
    semillas de inmensidad.

    Y así seguimos andando
    curtidos de soledad,
    y en nosotros nuestros muertos
    pa’ que naide quede atrás.

    Yo tengo tantos hermanos,
    que no los puedo contar,
    y una novia muy hermosa
    que se llama libertad.

    Tu eri chiuso al sicuro ed ora è cascato il muro

    "Io sono il numero zero, facce diffidenti quando passa lo straniero, sclero, teso vero, resto scuro, resto fuori dalla moda e dallo Stato, fuori dai partiti e puoi giurarci io non sono l'italiano medio, quando vedo il tunisino all'angolo che spaccia, la negra presa a schiaffi dal magnaccia io so che è tutto made in italy perciò non chiedermi se canto "Forza Italia" o no, quello che mi han dato da quando sono nato l'ho pagato, ed ho visto ogni due anni una strage di Stato, è un rompicapo, ma dubbi sui mandanti non ne ho, sono uno straniero, questo è quel che so, la mia posizione è di straniero nella mia nazione".

    Eroe/Esempio

     
    , , , , , , , , , , , , ,