Libero

LIBRERIAVENETA

  • Uomo
  • 52
  • Rovigo
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 21 ore fa

Ultime visite

Visite al Profilo 2.367

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita LIBRERIAVENETA a scrivere un Post!

Mi descrivo

SIMPATICO,SOLARE,PROFESSIONALE,FAMILIARE, UN PO' DI TUTTO INSOMMA ! O ALMENO CERCO DI ESSERLO! STA AGLI ALTRI POI VEDRE SE CE LA FACCIO AD ESSERE COME VORREI ESSERE!

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

generoso solare

I miei difetti

rompi cocciuto discontinuo

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. LEGGERE
  2. VIAGGIARE
  3. LA CULTURA POPOLARE

Tre cose che odio

  1. I REALITY
  2. I CRETINI
  3. GLI EGOISTI

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Campeggio

Vacanze Ko!

  • Prendo l'auto e parto
  • Passioni

    • Canto
    • Fiori e piante
    • Viaggi

    Musica

    • Disco
    • Lirica

    Cucina

    • Fusion
    • Piatti italiani

    Libri

    • Classici
    • Saggi

    Film

    • Fantascienza
    • Thriller

    Meta dei sogni

    India, Estremo Oriente

    Salvare la Cultura dei popoli

    "Insegnate ai vostri bambini ciò che noi abbiamo insegnato ai nostri bambini: che la terra è nostra madre. Qualunque cosa succeda alla terra, succede ai figli della terra. Se gli uomini sputano sulla terra sputano su se stessi. Questo noi sappiamo: la terra non appartiene all’uomo ma l’uomo appartiene alla terra. Questo noi sappiamo. Tutte le cose sono collegate come il sangue che unisce una famiglia. Tutte le cose sono collegate. Qualunque cosa succeda alla terra succede ai figli della terra.… L’uomo non ha tessuto la trama della vita: egli è un filo" Qualunque cosa egli faccia alla trama egli lo fa a se stesso. (Capo Indiano Seattle )

    una poesia

    "Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza e in profondità
    e succhiare tutto il midollo della vita,
    sbaragliare tutto ciò che non era vita
    e non scoprire in punto di morte che non ero vissuto".

    trovato su gettalamaschera

    IL VENTO

    Il pessimista si lamenta del vento contrario, l'ottimista aspetta che cambi, il realista aggiusta la vela.

    ABELARD (SOLO PER AMORE) di Orsetta Borghero

    É l’essenza della tua presenza/ a dirmi che esisti, /che respiri,/ che sei anche tu fra gli umani, /umano. /È quell’alchimia di cui sono pieni i tuoi occhi/ a farmi credere che di tutti loro /solo tu sei fatto di terra /e di vento,/ di acqua e di grano. /Forse è la luce che ti scivola addosso /a renderti bello, /o il mistero del mondo che mi t’ha fatto incontrare /oggi/ e non ieri. /Oppure la voce /che parla di te /rendendoti/ adesso/ tanto immortale.

    gli indiani d'america

    , , , , , , , , , , , , ,