Libero

LeonorAndrea

  • Donna
  • 33
  • Cisterna di Latina
Toro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 03 maggio

Ultime visite

Visite al Profilo 46

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita LeonorAndrea a scrivere un Post!

Mi descrivo

"LA BELLEZZA DELLE COSE ESISTE NELLA MENTE DI CHI LE OSSERVA..." David Hume

Su di me

Situazione sentimentale

fidanzato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

...Tanti tanti tanti...

I miei difetti

Sono pigra...

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Disegnare
  2. Palestra
  3. Ballare salsa

Tre cose che odio

  1. Ignoranza
  2. La falsità
  3. L'insalata...ashuashuashuahsu

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Villaggio turistico

Vacanze Ko!

  • Campeggio
  • Passioni

    • Cucina
    • Ballo
    • Viaggi

    Musica

    • Disco
    • Latino-americana

    Cucina

    • Cinese
    • Piatti italiani

    Libri

    • Avventura
    • Fantascienza

    Sport

    • Nuoto
    • Calcio e calcetto

    Film

    • Azione
    • Fantascienza

    Libro preferito

    Il Piacere [G. D\'Annunzio 1889]; Il richiamo della foresta di J. London

    Meta dei sogni

    Caraibi, Canada

    Film preferito

    Pearl Harbor

    Ciaoooo...

    Questa sono io...

    Titti Angel...

    I colori dei mestieri...

    I colori dei mestieri.

    Io so i colori dei mestieri:
    sono bianchi i panettieri,
    s’alzano prima degli uccelli
    e han la farina nei capelli;
    sono neri gli spazzacamini,
    di sette colori son gli imbianchini;
    gli operai dell’officina
    hanno una bella tuta azzurrina,
    hanno la mani sporche di grasso:
    i fannulloni vanno a spasso,
    non si sporcano nemmeno un dito,
    ma il loro mestiere non è pulito.

    Toro 21 Aprile - 20 Maggio

    Grafica stregata

    Grafica stregata

    Lauretta mia...

    T'ho sognata vestita d'argento
    eri un angelo sceso dal cielo
    e domani vestita di velo
    papa' tuo ti porta a sposar
    le campane che suonano a festa
    per la gioia di chi ti vuol bene
    papa' tuo dentro al cuore ci tiene
    i ricordi piu' belli di te.
    lauretta mia, bimba adorata
    la serenata te la canta papa'
    la voce trema dall'emozione
    questa canzone l'ho fatta per te.
    eri piccola dentro alla culla
    ti cantavo la ninna nanna
    e se un giorno diventerai mamma
    capirai cio' che provo per te
    e con l'abito bianco da sposa
    tu sarai la piu' bella del mondo
    e se presto diventero' nonno
    ninna nanna io cantero'.
    giorno di festa e d'allegria
    perche' sta figlia se deve sposar
    tu sei dolce candida e pura
    meriti un sacco di felicita'
    c'e' la luna che fa capolino
    e rischiara sto vecchio cortile
    dove e' in ansia una bimba gentile
    che domani se deve sposar
    la cicala sull'albero e' muta
    s'e' svegliata l'intera borgata
    tutti sentono la serenata
    che papa' sta cantando per te
    l'acqua del fiume arriva dal mare
    se la mia voce ti arriva lassu', papa' stasera ti chiede scusa, se non t'ha dato qualcosa di piu', tanto lunga sara' la nottata, quanto grande sara' la tua attesa, fino a quando domani li' in chiesa allo sposo gli dici di si, mentre al dito ti metti la vera tu lo guardi e devi esser sincera perche' il vero linguaggio d'amore vive solo di sincerita', viva la sposa ti grideranno sorrisi a tutti e non ti emozionar, e sii felice bambina mia questo e' l'augurio che ti fa papa'. Viva la sposa ti grideranno sorrisi a tutti e non ti emozionar e sii felice bambina mia questo e' l'augurio che ti fa papa'.

    Titti - Mattina

       

    Mattina
    Santa Maria La Longa il 26 gennaio 1917
     
    M'illumino
    d'immenso.

    In viaggio con te - Laura Pausini

    Ci svegliavi con un bacio e poi
    te ne andavi a letto mentre noi
    correvamo in quella scuola che
    ci dicevi "insegna a vivere"
    ma la vita l’hai insegnata tu
    ogni giorno un po’ di piu’
    con quegli occhi innamorati tuoi
    di due figlie matte come noi
    cosa non darei perche’ il tempo
    non ci invecchi mai
    ho imparato a cantare insieme a te
    nelle sere d’estate nei caffe’
    ho imparato il mio coraggio
    e ho diviso la strada e l’allegria
    la tua forza la tua malinconia
    ogni istante ogni miraggio…
    per le feste tu non c’eri mai
    mamma apriva i pacchi insieme a noi
    il lavoro ti portava via
    la tua solitudine era mia
    cosa non farei per ridarti il tempo perso ormai
    ho imparato ad amare come te
    questa vita rischiando tutta me
    ho imparato il tuo coraggio
    e ho capito la timida follia
    del tuo essere unico perche’
    sei la meta del mio viaggio per me
    e cosi’
    sempre di piu’
    somiglio a te
    nei tuoi sorrisi
    e nelle lacrime…
    ……musica…..
    ho imparato il tuo coraggio
    e ho imparato ad amare e credere
    nella vita rischiando tutta me
    e ho diviso questo viaggio con te
    io con te
    ho imparato il mio coraggio…
    mi risveglio in questa casa mia
    penso a quando te ne andavi via
    e anche adesso cosa non farei
    per ridarci il tempo perso ormai.

    Ligabue...

     Grafica stregata

    Nietzsche

    Cuore Rosso...

    Fragolina...

    , , , , , , , , , , , , ,