Libero

Loris.Free_Spirit

  • Uomo
  • 55
  • Kowloon City
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 5

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Loris.Free_Spirit a scrivere un Post!

Mi descrivo

Om gate gate paragate parasamgate bodhi swah (andato, andato, andato oltre, andato ancora più oltre, finalmente "risvegliato" - Prajnaparamita: il Sutra del Cuore della Saggezza Suprema)

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

LA FORMA NON È ALTRO CHE VUOTO.

I miei difetti

IL VUOTO NON È ALTRO CHE FORMA.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Soto Zen
  2. Prajnaparamita (Heart Sutra)
  3. Breathe. You are alive! :)

Tre cose che odio

  1. L'odio non mi appartiene.
  2. Ignoranti: ne provo compassione.
  3. Non concepisco il possesso delle persone.

I TRE SIGILLI DEL DHARMA

1 - Impermanenza (Anitya); 2 - Assenza del "Sè" (Anàtman); 3 - Tutto dimora nella pace e nella quiete del Nirvana

Breathe...

Nulla di ciò che vediamo o sentiamo è perfetto. Ma la perfetta realtà si trova proprio lì, nell'imperfezione. (Shunryu Suzuki-roshi)

Saggezza Zen

Se vuoi essere felice una notte, fai l'amore. Se vuoi essere felice un mese, prenditi una vacanza. SE VUOI ESSERE FELICE SEMPRE, VIVI IN ARMONIA CON TE STESSO.

Oltre se stessi

«Siddharta aveva raggiunto la grande calma che precede il distacco dalle emozioni. Si era spinto oltre se stesso, oltre la gioia e il dolore, al di là di ogni giudizio ("gate, gate, paragate"...). Ora vedeva oltre l’universo, aveva compreso che ogni movimento nell'universo è un effetto determinato da una causa. Ora sapeva che non vi può essere salvezza se non vi è compassione per tutte le creature, e da quel momento fu chiamato il Buddha, il "risvegliato". Siddharta così sperimentò la COMPASSIONE: loro erano lui, e lui era loro.»

Om Mani Padme Hūm

"Om Mani Padme Hūm" è uno tra i più noti e diffusi dei numerosi mantra. Letteralmente, il mantra può essere tradotto in «Salve o Gioiello nel fiore di Loto». Il suo significato è fortemente simbolico al di là della sua traduzione letterale, e viene raccomandato in tutte le situazioni di pericolo o di sofferenza, o per aiutare gli altri esseri senzienti in condizioni di dolore. Uno dei suoi significati più tenuti in considerazione è la collocazione del Gioiello, simbolo della "bodhicitta", nel Loto, simbolo della coscienza umana. Ha altresì il potere di sviluppare la compassione. Le sei sillabe del mantra "Om Mani Padme Hūm" nei caratteri della lingua tibetana posti come petali di un fiore di loto. I colori corrispondenti hanno dei profondi significati. Al centro del fiore è posta la sillaba Hrīh (sillaba della compassione)"

Cerchi l'amore?

Abbandona l´idea che attaccamento e amore siano una cosa sola. Sono nemici. È l'attaccamento che distrugge tutto l'amore. Se nutri e alimenti l'attaccamento, l'amore verrà distrutto; se nutri e alimenti l'amore, l'attaccamento scomparirà da solo. Non sono una cosa sola; sono due entità separate, reciprocamente antagonistiche. (Osho)
, , , , , , , , , , , , ,