Libero

LouvreDeParis

  • Donna
  • 48
  • milano
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici1

Ultime visite

Visite al Profilo 1.323

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita LouvreDeParis a scrivere un Post!

Mi descrivo

Quando il primo bambino rise, la sua risata si infranse in mille e mille piccoli pezzi, che si dispersero scintillando per tutto il mondo: così nacquero le fate. ( da "Peter Pan" di James M. Barrie )

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

-

I miei difetti

ESSERE UNA FATA

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. correre a cavallo
  2. degustare ottimi vini
  3. il sorriso delle mie bambine

Tre cose che odio

  1. nulla di particolare
  2. affinchè
  3. non mi pesti i piedi

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Campeggio

Passioni

  • Arte
  • Fai da te

Musica

  • Blues
  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Classici
  • Psicologia

Sport

  • Nuoto

Film

  • Storico
  • Fantasy

Libro preferito

11 MINUTI

Meta dei sogni

Irlanda e Scozia, India

Film preferito

IL COLORE VIOLA

SII FELICE ORA

Non aspettare di finire l'università,
di innamorarti,
di trovare lavoro,
di sposarti,
di avere figli,
di vederli sistemati,
di perdere quei dieci chili,
che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina,
la primavera,
l'estate,
l'autunno o l'inverno…
Non c'è momento migliore di questo per essere felice…
La felicità è un percorso, non una destinazione. Lavora come se non avessi bisogno di denaro, ama come se non ti avessero mai ferito e balla… come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni…
Ma l'importante non cambia: la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c'è una nuova partenza. Dietro ogni traguardo cioè una nuova partenza. Dietro ogni risultato c'è un'altra sfida.
Finché sei vivo, sentiti vivo.
Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.

(Madre Teresa di Calcutta)

, , , , , , , , , , , , ,