Libero
NERO_SETA

NERO_SETA

  • Donna
  • 5
  • Roma
Bilancia

Mi trovi anche qui

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita NERO_SETA a scrivere un Post!

Mi descrivo

Ti porto nei miei sogni, anche quando il tuo sorriso svanisce davanti ai miei occhi, anche quando il tuo sguardo non cancella la mia oscurità, anche quando la tua sicurezza diventa solo un altro desiderio.blog.

Su di me

Situazione sentimentale

fidanzato/a

Lingue conosciute

Cinese, Spagnolo, Francese

I miei pregi

INNAMORATA

I miei difetti

AMARE

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il mio UNICO LUI
  2. la seta nera
  3. sentirmi innamorata

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte
  • Montagna
  • Spirituale

Vacanze Ko!

  • Avventura
  • Campeggio
  • Crociera
  • Passioni

    • Arte
    • Canto
    • Cucina
    • Videogiochi

    Musica

    • Disco
    • Classica
    • Metal

    Cucina

    • Grigliatona tra amici
    • Piatti italiani
    • Pizza

    Libri

    • Romanzi rosa
    • Narrativa
    • Fantascienza
    • Erotici

    Sport

    • Trekking
    • Vela
    • Sci

    Film

    • Catastrofico
    • Horror
    • Drammatico
    • Thriller

    Libro preferito

    LISTA NERA FACILE

    Meta dei sogni

    ARRIVARE A 50 ANNI

    Film preferito

    IL MALE NERO VIENE SCONFITTO

     

     

    QUANDO QUALCUNO MI AVVICINA VOGLIO SENTIRE LA VOCE E VEDERLO IN FACCIA! NON CERCO COMPAGNIA DI NESSUN GENERE.

     

     

    Anche così, le situazioni in cui questo esgar ottiene una reazione simile sarà infinitesimale. Ci stiamo muovendo verso una società in cui il contatto sarà limitato alle relazioni familiari e di amicizia (per coloro che hanno questo privilegio), ai contatti formali professionali, svuotando tutti i rimanenti miliardi di interazioni umane che sono inutili. 

     

     

     

     

    . Ci stiamo muovendo verso una società in cui il contatto sarà limitato alle relazioni familiari e di amicizia.(per coloro che hanno questo privilegio), ai contatti formali professionali, svuotando tutti i rimanenti miliardi di interazioni umane che sono inutili. L'utilitarismo dei tempi moderni è questo, la trasformazione dei viaggiatori di questo tempo non augura un mondo migliore.

     

     

    Le infinite fragranze dalla mia bocca effuse sono nuvole profumate così dolci da uccidere. Il mio corpo è come un’anfora d’oscura notte.

     

     

     

    È un tema che ha già battuto l'anonimato di questo giorno, persone che vagano tra la folla come se non fossero persone, ma automi senza meccanismi di riconoscimento all'interno della specie, senza alcuna connessione possibile con l'automa che si trova nel prossimo posto, con il cyborg carne e ossa che attraversa il tapis roulant con il suo corpo incollato al suo. È un tema battuto ma irrisolto, una delle persone che sono ignorate da motivi rilevanti come la fretta, la pura indifferenza, la timidezza, la paura dell'ignoto, la semplice ragione di non aver mai visto quella faccia prima o, ogni giorno, sullo stesso bus, sulla stessa passerella, l'affermazione di indifferenza e il declino dell'anonimato globale sono diventati una procedura normale e accettabile. 

     

     

     

     

     

     

     

     

    , , , , , , , , , , , , ,