Libero

P3STYF3RO

  • Uomo
  • 47
  • Genova
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 01 dicembre

Ultime visite

Visite al Profilo 54

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita P3STYF3RO a scrivere un Post!

Mi descrivo

Ma cosa ti aspettavi di leggere? Io sono tutto cio' che pensi. Tanto la mia descrizione non cambierebbe la tua idea. bye...

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Arabo, Turco, Ceco

I miei pregi

pregi... ho tutti i difetti!

I miei difetti

difetti... vediamo... ho tutti i pregi!

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. LE SENSAZIONI FORTI
  2. LA NOTTE
  3. E.......

Tre cose che odio

  1. LA CODA IN MACCHINA
  2. LE PERSONE LENTE E ADDORMENTATE
  3. AVERE LE MANI UNTE... BLEAHHHH

I miei interessi

Vacanze Ko!

  • In bici
  • Passioni

    • Ballo
    • Fiori e piante

    Cucina

    • Mediorientale
    • Thai

    Libri

    • Diari di viaggio
    • Saggi

    ... SE ...

    Se riesci a conservare il controllo quando tutti Intorno a te lo perdono e te ne fanno una colpa;    Se riesci ad aver fiducia in te quando tutti Ne dubitano, ma anche a tener conto del dubbio;    Se riesci ad aspettare e non stancarti di aspettare, O se mentono a tuo riguardo, a non ricambiare in menzogne, O se ti odiano, a non lasciarti prendere dall'odio, E tuttavia a non sembrare troppo buono e a non parlare troppo saggio;    Se riesci a sognare e a non fare del sogno il tuo padrone;    Se riesci a pensare e a non fare del pensiero il tuo scopo; Se riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina E trattare allo stesso modo quei due impostori;    Se riesci a sopportare di udire la verità che hai detto Distorta da furfanti per ingannare gli sciocchi O a contemplare le cose cui hai dedicato la vita, infrante, E piegarti a ricostruirle con strumenti logori; Se riesci a fare un mucchio di tutte le tue vincite E rischiarle in un colpo solo a testa e croce, E perdere e ricominciare di nuovo dal principio E non dire una parola sulla perdita;    Se riesci a costringere cuore, tendini e nervi A servire al tuo scopo quando sono da tempo sfiniti, E a tener duro quando in te non resta altro Tranne la Volontà che dice lor "Tieni duro!".    Se riesci a parlare con la folla e a conservare la tua virtù, E a camminare con i Re senza perdere il contatto con la gente,    Se non riesce a ferirti il nemico né l'amico più caro,    Se tutti contano per te, ma nessuno troppo;    Se riesci a occupare il minuto inesorabile Dando valore a ogni minuto che passa,

     Tua è la Terra e tutto ciò che è in essa,

    E - quel che è di più - SARAI UN UOMO, MIO FIGLIO!

    I RISCHI....

    A ridere c'è il rischio di apparire sciocchi;
    A piangere c'è il rischio di essere chiamati sentimentali;
    A stabilire un contatto con un altro c'è il rischio di farsi coinvolgere;
    A mostrare i propri sentimenti c'è il rischio di mostrare il vostro vero io;
    A esporre le vostre idee e i vostri sogni c'è il rischio d'essere chiamati ingenui;
    Ad amare c'è il rischio di non essere corrisposti;
    A vivere c'è il rischio di morire;
    A sperare c'è il rischio della disperazione e
    A tentare c'è il rischio del fallimento
    Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
    La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
    Ha rinunciato alla libertà.
    Solo la persona che rischia è veramente libera.
    , , , , , , , , , , , , ,