Libero

Soffio_di_lnfinito

  • Uomo
  • 49
  • Lecce
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 5 ore fa

Amici0

Soffio_di_lnfinito non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 13.821

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Soffio_di_lnfinito a scrivere un Post!

Mi descrivo

Dal desiderio nasce l'amore, è il suo miracolo e la sua crudeltà quotidiana. Ma l'amore è capace di due miracoli ancora più grandi e più rari: generare il desiderio laddove non sarebbe mai potuto nascere da sè; e disobbedire al desiderio, laddove esso non deve vincere.

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Francese, Spagnolo

I miei pregi

Nessuno.

I miei difetti

Incommensurabili.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Osservare
  2. La Cupola
  3. Del Cielo.

Tre cose che odio

  1. Sognare
  2. E poi
  3. Svegliarmi.

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Passioni

  • Sport
  • Suonare
  • Musica

Cucina

  • Piatti italiani
  • Cinese

Libri

  • Psicologia
  • Narrativa

Sport

  • Nuoto
  • Calcio e calcetto

Film

  • Thriller

Libro preferito

Psicopatologia della vita quotidiana.

Meta dei sogni

Francia, Medio Oriente

Film preferito

Vacanze Romane.

Quante volte ho sentito, dai miei amici, pronunciare la tipica frase oraziana quando stavano per fare qualcosa di stupido o pericoloso : "Vai, Edward...la vita è troppo breve per essere sprecata! Carpe Diem!" In effetti è proprio così. Purtroppo la stessa fama, di tale affermazione, ne ha causato la banalizzazione. Non si tratta di una spensierato invito a godersi la vita, bensì della malinconica constatazione della sua caducità e dell'impossibilità di viverla basandosi su calcoli e speranze. Da ciò l'unica difesa: accettare la vita appropiandosi delle gioie del momento e non sprecare tempo affidandosi ad un futuro incerto. Prendere l'attimo fuggente, ma sempre con la testa attaccata al resto del corpo; divertirsi in modo sobrio e naturale, senza eccessi, avendo ben chiaro che cosa si sta per fare...non bisogna dimenticare che un attimo può rovinarti per sempre.

Se cerchi un angelo...non guardare molto lontano.. essi non sono distanti.. ma sono qui.. vicino a noi.. vestono i nostri abiti, sorridono con il nostro volto.. vivono in noi.Ognuno di noi è angelo di se stesso nella misura in cui si riconosce tale, ci siamo dimenticati che quel giorno abbiamo deciso di nascondere le nostre ali e nell'umiltà poter dimostrare la nostra grandezza.. e la più profonda grandezza è riuscire ad Amare..Amore.. che grande parola... amore è delle piccole cose che alla fine sono le più grandi.. amore è accogliere con un sorriso.. perché nessuno mai sarà così povero da non poter donarne uno.. amore è quel tocco dato ad uno sconosciuto.. ma che parte dal cuore,amore è cercare in fondo, dentro di noi.. e in quel meraviglioso scrigno chiamato cuore trovare noi stessi.. avere la forza e l'audacia (perché è audacia in questo mondo) di donare e mostrare le perle preziose che in esso possediamo.Non lasciare che gli eventi o le persone spezzino le tue ali.. è difficile perché se doniamo tutto.. tutto possiamo perdere.. ma in realtà tutto ci viene donato attraverso la vita che è tale solo se vissuta con amore.Nello spazio del mio cuore ho trovato un angelo.. non chiedete spiegazioni alle mie parole.. partono dal cuore ed è nel vostro cuore che vogliono arrivare.. e quell'angelo è ora.. il mio migliore amico, mi parla con voce saggia e sicuraci sono dei momenti della mia vita in cui esso si vuol far sentire.. quei momenti li chiamano "pelle d'oca" ma io li chiamo "il tocco di un angelo" ascoltate quei momenti.. sono i più importanti perché l'angelo che c'è in te, ti vuole parlare...Edward.

Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita: -Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà. E per questo, bisognerà che tu la perdoni. -Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze. -Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo. -Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari. -Forse Dio vuole che incontriamo un po' di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo. -Quando la porta della felicità si chiude, un'altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi. -È vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi. -Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un'ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo. -Trova quello che fa sorridere il tuo cuore. -Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero! -Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice. -Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così. -Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e tuoi dolori. -Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano. Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l'unico che sorride e ognuno intorno a te piange.Edward.

Vaghe nubi all’orizzonte

Il profumo della tempesta disperso nelle pieghe delle lenzuola

Nessuno capisce le strane alchimie dell’amore

Interi intervalli sprecati nell’apatia

Che un solo gesto gentile cancella

Attimi vuoti di una vita ,grandi come vallate

Colmati dal primo sguardo gentile

Sorridi

È giunto il tempo dell’amore

Il tuo cuore s’abbandoni alla felicità

Donne di dolore.Senza gloria,Silenzi o lacrime.Natura sapendo di rado gioire.Poche promesse.Rimorsi come gioielli e il pianto.Tutto per amore.Forse,Forse era solo un volo,O forse un proibito mondo parallelo,diario di carni bianche,Colte come i frutti maturi.Di un luglio profumato.Sotto il cielo di stelle,Promesso sogno.di una notte di mezza estate.Dimenticato avranno come erano.Ma proveranno ancora.A truccare di speranze ,le loro illusioni.Rughe, rughe.Rigati volti di muse.Ninfe e poi donne,fragili come porcellane francesi,Tanto peccato sfregiato di bellezza.Profumano di allegria .Quando passeggiano Sui viali della giovinezza,Quasi sfiorando terra,E già impazienti Per l’appuntamento con la storia.Del cielo concubine radioseParole appena sussurrate...donne.Donne di dolore al risveglioSempre con quel profumo addosso,Di estate,di silenzi con tante Domande. Edward.

Non esistono Santi senza un Passato e Peccatori senza un Futuro.

, , , , , , , , , , , , ,