Libero

SoloSenzaCuore

  • Uomo
  • 49
  • Un Posto Nel Mondo
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 05 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 10.258

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita SoloSenzaCuore a scrivere un Post!

Mi descrivo

- Mia cara è inutile che cerchi di fare come Don Chiscotte che combatteva contro i draghi... - Don chiscotte combatteva contro i mulini a vento, che combatteva contro i draghi era San Giorgio... - Ecco...vedi mia cara come succede?! Dopo un po ci si dimentica di tutto....

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

Se non capisci le mie parole,come pensi che ti possa spiegare i miei silenzi?

I miei difetti

Si può credere ad una bugia grossa posto che l'opzione di non crederci sia sufficientemente dolorosa

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. anime da portare via
  2. Viaggiare,il caldo...
  3. Situazioni Difficili

Tre cose che odio

  1. Traditori ed Imbecilli
  2. Mai confrontarsi con un deficiente,ti trascinerà
  3. al suo livello e ti batterà per esperienza!!!

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Viaggi
    • Fotografia
    • Musica

    Musica

    • Metal

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Storici

    Sport

    • Sub

    Film

    • Azione

    Libro preferito

    l'ombra dello scorpione

    Meta dei sogni

    Australia e Nuova Zelanda, Isole tropicali in generale

    Film preferito

    resident evil,l'avvocato del diavolo,le relazioni pericolose

    Anime

      Quando il Diavolo ti accarezza...è perchè vuole l'anima.

    ......

    Quando sento avvicinarsi alla  porta il mormorio dei tuoi zoccoli o degli stivali, già immagino le tue mani su di me. Le tue mani che cercano ogni giorno un modo diverso per iniziare a parlare con la mia pelle. Gli zoccoli che porti, o gli stivali, sono volgari. Le tue gonne sono volgari, il colore del tuo rossetto è volgare,lo smalto delle tue unghie è volgare e persino la tua voce è volgare. Ed è proprio questo che mi piace di te, la perfezione del tuo corpo immersa nell’aggressività banale dei tuoi vestiti e del tuo essere. E’ imbarazzante, osceno, e allo stesso tempo irresistibile.........

    Confusione

                            Non si confonde mai impunemente il reale con  l'ideale 

    L a Serietà

    Che cosa c'è di serio in una vita dove si entra senza chiederlo e se ne esce senza volerlo?  Che altro dire....

           Chiunque ritenga che una cosa sia giusta,è giusto che la faccia!!!

    in viaggio

    Quando tutti hanno tutto,tu sei solo come chi ha perso tutto,poi perdi te stesso e gli altri,non hanno più niente!! 

    Identità Nascoste

    Sistema di Identificazione della Microsoft (notizia dal New York Times). Per tutti quelli che hanno programmi Microsoft senza regolare licenza e usano Internet....
    La Microsoft sa chi siete. Il sistema Microsoft scopre chi siete. Il programma é ben nascosto all'interno dei Tools Microsoft, ma il trucco e stato svelato da un ex dipendente.
    Segui le istruzioni e rimani Sbalordito dal risultato!

    1) Dal Menu di Avvio/Programmi/Accessori/Calcolatrice
    2) Sulla Calcolatrice cliccare: Visualizza/Scientifica
    3) Digitare 12237792
    4) Ora cliccare sull'opzione Hex ( esadecimale ), in alto a sinistra e scoprite la vostra identificazione!

    Amore Mio

    "Amore mio..non c'è niente che sia per sempre.
    Ti posso giurare che ti amerò più che posso,ma non per sempre.Qualche giorno di più,qualcun altro di meno.Qualcuno per niente.E qualche volta mi capiterà di odiarti.
    Ma sarà un amore vero.E se comunque vuoi che ti dica che ti amerò per sempre,lo farò.Perchè ti amo.Ma non per sempre."

    La Politica

    Un bambino torna  a casa e dice al padre:
    oggi a scuola mi hanno fatto un test politico: -che cos'è la politica? Ma io non ho saputo rispondere. Me lo spieghi tu papà?
    Certo figliolo. Ti faccio un esempio! Io lavoro e porto i soldi a casa; quindi sono un CAPITALISTA;  la mamma amministra il mio guadagno e cura l'andamento della casa, quindi rappresenta il GOVERNO; tu sei il figlio maggiore del quale dobbiamo preoccuparci e quindi tu rappresenti il POPOLO; la tua sorellina che è ancora piccola rappresenta il FUTURO DELLA NAZIONE; la donna di servizio che lavora in casa rappresenta la CLASSE OPERAIA. Cosi ti ho spiegato cos'è la politica!!

    La notte seguente il bambino si sveglia dal pianto della sorellina che dorme vicino a lui, si alza cercando di calmarla e vede che ha il pannolino slegato ed è piena di cacca fino ai capelli, allora va in camera dei genitori per chiamare la mamma. Ma questa dorme profondamente e non sente; il padre non c'è. Allora va in camera della donna di servizio e bussa alla porta chiusa. Ma nessuno gli risponde. Spia dal buco della serratura e vede il padre che sta scopando con la cameriera.

    Il bambino torna a letto e pensa: ADESSO HO CAPITO COS'E' LA POLITICA:
    1. IL CAPITALISTA SI FOTTE LA CLASSE OPERAIA
    2. IL GOVERNO DORME E NON SENTE UN CAZZO
    3. IL POPOLO NESSUNO LO ASCOLTA
    4. IL FUTURO DEL PAESE E ' PIENO DI MERDA

    Meglio intelligenti o meglio stupidi?

    Un gruppo di ricercatori dell'Universita' dell'Ohio ha seguito dal 1979 - 7.000 americani classificandoli secondo il loro quoziente intellettuale.
    Si e' verificato che i piu' stupidi fanno piu' soldi e quelli intelligenti falliscono piu' spesso.
    E' una cosa che ho sempre sospettato.(anche io)
    Non vi posto tutto l'articolo che e' lunghetto, ma sintetizzo alcuni punti interessanti.

    Le persone intelligenti  tendono a pensare troppo, costruiscono progetti complessi e quanto piu' sono numerose le tappe da raggiungere per ottenere il risultato, tanto piu' crescono le variabili e le possibilita' che un intoppo blocchi tutto.  in due parole: la fanno troppo complicata.

    Gli stupidi, soprattutto se hanno capito di non essere dei geni, fanno progetti modesti, realizzano una cosa per volta, mirano a un vantaggio semplice e immediato. Vanno sul sicuro.

    Quelli intelligenti si sentono forti delle loro meravigliose capacita' logiche, si fanno prendere la mano, esagerano, mettono troppa carne al fuoco e poi la lasciano bruciare.

    Quelli intelligenti appena stanno per realizzare un progetto scorgono subito incredibili sviluppi, altre possibilita'. Adorano avere idee intelligenti e se ne compiacciono. E quando ancora la loro idea iniziale non si e' concretizzata gia' ne stanno inseguendo un'altra e un'altra ancora.

    Quelli stupidi, invece, hanno orizzonti ristretti e quando gli capita (per sbaglio) di avere un'idea intelligente ci si attaccano come sanguisughe e la sfruttano fin che possono, scavandoci dentro come minatori. Seguono il loro filone d'oro fino a quando non ne resta neppure mezza oncia.

    Proseguo

    Quelli intelligenti hanno un' esagerata autostima e a una costante sopravvalutazione delle loro possibilita'. Inoltre sottovalutano costantemente gli stupidi, convinti di esser loro superiori. Non si rendono affatto conto che sono gli stupidi a dominare il mondo (e si vede!).
    Quelli con poco sale in zucca sono invece abituati ad accorgersi di aver fatto una stupidaggine perche' non avevano capito, non si erano informati, non sapevano come muoversi.
    Quindi hanno molta paura di sbagliare.

    gli stupidi si affidano di piu' all'intuito che al ragionamento. E come si sa l'istinto, il fiuto, sono fattori essenziali negli affari come nel resto della vita.
    L'intelligenza senza istinto vale meno dell'istinto senza intelligenza.
    l'intelligenza in se' e' piu' pericolosa che utile perche' induce alla presunzione, alla superficialita', all'incostanza e a non sfruttare le intuizioni istintive e quindi riduce le possibilita' di successo.

    Le gabbie della vita

    Sono una gabbia come tante altre,nè particolarmente bella nè particolarmente brutta. Uno sciocco canarino mi abita e lui nè mi ama nè mi odia,gli sono indifferente.Gli altri invece cercavano di fuggire ad ogni occasione.Ogni tanto anche a me capita di pensare ed anch'io ho un sogno: diventare infinita e racchiudere tra le mie stanghette tutto l'univerrso,Dio compreso. Appesa al soffitto di un modesto appartamento passo il tempo procurandomi delle vertigini. Il mio chiodo è sproporzionato al peso che deve sopportare. Non mi conosco troppo bene, una gabbia non può mai fare il periplo di se stessa,sapere da quante assicelle e quanti metri di filo di ferro è fatta.Chi mi abita è sempre qualcuno meno importante di me,che a torto me ne vuole,perchè io non imprigiono di proposito nessuno.Solo Accado Di Essere. Io sono me stessa anche vuota,non ho bisogno di una presenza per sentirmi più o meno gabbia.L'aria entra ed esce da me e il vento mi fa dondolare.Cosa può importarmi se è un merlo,un canarino o un pappagallo ad abitarmi? Muoiono tutti,prima o poi,solo io sono immortale.Io,qui o là ci sarò sempre.Credo talmente nella mia funzione,nella mia necessità,che se potessi esprimere un desiderio sarebbe questo: essere una gabbia in gabbia.

    Lezioni Da Ricordare

    Un professore di filosofia, in piedi davanti alla sua classe, prese un grosso vasetto di marmellata vuoto e cominciò a riempirlo con dei sassi, di circa 3 cm. di diametro.
    Una volta fatto chiese agli studenti se il contenitore fosse pieno ed essi risposero di sì.
    Allora il Professore tirò fuori una scatola piena di piselli, li versò dentro il vasetto e lo scosse delicatamente.
    Ovviamente i piselli si infilarono nei vuoti lasciati tra i vari sassi.
    Ancora una volta il Professore chiese agli studenti se il vasetto fosse pieno ed essi, ancora una volta, dissero di sì.
    Allora il Professore tirò fuori una scatola piena di sabbia e la versò dentro il vasetto.
    Ovviamente la sabbia riempì ogni altro spazio vuoto lasciato e coprì tutto.
    Ancora una volta il Professore chiese agli studenti se il vasetto fosse pieno e questa volta essi risposero di sì, senza dubbio alcuno.
    Allora il Professore tirò fuori, da sotto la scrivania, 2 lattine di birra e le versò Completamente dentro il vasetto, inzuppando la sabbia.

    Gli studenti risero.

    Lezioni Da Ricordare

    "Ora," disse il Professore non appena svanirono le risate, "voglio che voi capiate che questo vasetto rappresenta la vostra vita.
    I sassi sono le cose importanti - la vostra famiglia, i vostri amici, la vostra salute, i vostri figli - le cose per le quali se tutto il resto fosse perso, la vostra vita sarebbe ancora piena.
    I piselli sono le altre cose per voi importanti: come il vostro lavoro, la vostra casa, la vostra auto.
    La sabbia è tutto il resto......le piccole cose.
    "
    "Se metteste dentro il vasetto per prima la sabbia," continuò il Professore "
    non ci sarebbe spazio per i piselli e per i sassi.
    Lo stesso vale per la vostra vita.
    Se dedicate tutto il vostro tempo e le vostre energie alle piccole cose, non avrete spazio per le cose che per voi sono importanti.
    Dedicatevi alle cose che vi rendono felici: giocate con i vostri figli, portate il vostro partner al cinema, uscite con gli amici.
    Ci sarà sempre tempo per lavorare, pulire la casa, lavare l'auto.
    Prendetevi cura dei sassi per prima - le cose che veramente contano.
    Fissate le vostre priorità...il resto è solo sabbia.
    "

    Una studentessa allora alzò la mano e chiese al Professore cosa rappresentasse la birra.

    Il Professore sorrise.
    "
    Sono contento che me l'abbia chiesto.
    Era giusto per dimostrarvi che non importa quanto piena possa essere la vostra vita, perché c'è sempre spazio per un paio di birre
    ".

    Morale

    Una splendida donna formosa sensuale e soprattutto NUDA sporgendosi dalla finestra dell'ultimo piano di un grattacielo di NEW YORK perde l'equilibrio e cade di sotto!!

    Al 40° piano un uomo la vede arrivare e si sporge per prenderla al volo

    LEI - salvami !!! salvami!!
    LUI - me lo fai un lavoretto??
    LEI - io non faccio lavoretti a nessuno e allora l'uomo la lascia cadere !!!

    Al 30° piano un altro uomo la vede arrivare e si sporge per prenderla al
    volo....
    LEI - salvami !!! salvami !!!
    LUI - mi dai la gnocca ???
    LEI - io non do la gnocca a nessuno e allora l'uomo la lascia cadere !!!

    Al 20° piano un altro uomo la vede arrivare e si sporge per prenderla al
    volo

    LEI - salvami !!! salvami !!!
    LUI - mi dai il tuo culetto ???
    LEI - io non do il mio culetto a nessuno e allora l'uomo la lascia cadere !!!

    Al 10° piano un altro uomo la vede arrivare e si sporge per prenderla al
    volo


    LEI - salvami !! salvami !!!ti faccio un lavoretto ti do la
    gnocca e ti do anche il mio culetto!! salvami!!
    LUI - Ecco ... la solita troia e la lascia cadere!!

    MORALE :

    è meglio DARLA via per tempo, piuttosto che TIRARSELA fino all'ultimo!!!

    Il Tempo


    ....è fatale come la bellezza faccia perdere tempo... ed il tempo faccia perdere la bellezza...

    Le ipotesi condizionano l'osservazione
    L'osservazione genera la convinzione.
    La convinzione produce l'esperienza.
    L'esperienza da vita al comportamento
    il quale a sua volta conferma l'ipotesi
    .

    Apparenza o trasparenza??


    ......E gli uomini in universali giudicano più agli occhi che alle mani,perchè a ognuno di vedere è dato di sentire a pochi. Ognuno vede quello che tu pari,pochi sentono quello che tu sei.....!

    Nicolò Macchiavelli

    Teoria dei neuroni

    Una mandria di bufali si può muovere tanto rapidamente quanto e' la
    velocità del bufalo più lento, e quando la mandria e' cacciata,
    sono i bufali più lenti e ammalati che sono alla fine del gruppo che
    muoiono per primi. Questa e' una selezione naturale valida per la
    mandria considerata un tutt'uno, visto che la velocità generale e la
    salute dell'assieme migliora con la morte regolare dei suoi membri
    piu deboli.Alla stessa maniera, il cervello umano può operare tanto
    velocemente quanto i neuroni più lenti. Il consumo eccessivo di
    alcol, come tutti sappiamo, distrugge i neuroni, ma naturalmente
    attacca in primo luogo i neuroni piu deboli e lenti. In questo senso
    il consumo regolare di birra elimina i neuroni più deboli, rendendo
    costantemente il cervello una macchina più rapida ed efficiente.Il risultato di questo profondo studio neurologico verifica e
    convalida la relazione causale fra le uscite festaiole del fine
    settimana e il rendimento dei consulenti, matematici, ingegneri, economisti,
    avvocati, progettisti, etc. Allo stesso modo si spiega il
    perché dopo pochi anni aver finito l'università e contratto
    matrimonio, la maggior parte dei professionisti non possono più
    mantenere i livelli di rendimento dei neolaureati. Solo quei pochi
    che persistono nello stretto regime di consumo vorace di alcol possono mantenere
    i livelli intellettuali che avevano durante i loro
    anni di studente universitario. Mentre il nostro Paese sta perdendo
    il suo potenziale intellettuale, noi non possiamo rimanere in casa
    senza fare nulla. Andiamo al bar!! Beviamo litri e litri!!! La tua
    azienda e il tuo paese necessitano che tu sia al massimo e non puoi negarti alla
    carriera che ti sta davanti. Non tenerti questa informazione solo per te ma
    dividila con tutte le persone che stimi.
    In questo modo stai collaborando per costruire un paese migliore.

    Attenzione

     "Le persone non stupide sottovalutano sempre il potenziale nocivo delle persone stupide. In particolare i non stupidi dimenticano costantemente che in qualsiasi momento e luogo, ed in qualunque circostanza, trattare e/o associarsi con individui stupidi si dimostra infallibilmente un costosissimo errore."

    Bugiardi

    Le categorie piu bugiarde sono le donne e i cacciatori.

    I cacciatori prendono un uccello e dicono di averne presi venti, le donne ne

    prendono venti e dicono di averne preso solo uno...

     

    Caro amico

    Alla fine non ricorderemo le parole dei nostri nemici......

    Ma ricorderemo i silenzi dei nostri amici!!

    Sorridi

    Quando Sei nato,stavi piangendo e tutti intorno a Te sorridevano.

    Vivi la Tua vita

    in modo che quando morirai,Tu sorrida e che a piangere siano quelli,tutti intorno a Te.

    Non chiedere

    Porre un interrogativo ben congeniato per sintassi e scelta delle parole è già metà della risposta che si stà cercando!!!
    , , , , , , , , , , , , ,