Libero

UnsureFemale

  • Donna
  • 35
  • ..nei miei sogni..
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita UnsureFemale a scrivere un Post!

Mi descrivo

Me stessa.. nel bene e nel male.. Nn aggiungo nessuno nel mio spazio amici, soprattutto quelli che fanno l'invito senza nemmeno un saluto.. nn voglio essere aggiunta nel vostro solo per fare volume.. per essere un numero.. una delle tante.. niente foto.. niente numero.. niente incontri e soprattutto NIENTE maniaci del sesso.. ENTENDIDO!?

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese, Tedesco, Francese

I miei pregi

Nessuno..

I miei difetti

Lunatica.. Testarda.. Realista.. Negativa..

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Il Tramonto Sul Mare D'Inverno
  2. Il Silenzio.. La Solitudine..
  3. La Notte.. La Luna Piena..

Tre cose che odio

  1. Le Farfalle.. Insetti, Anfibi, Ragni e Rettili..
  2. I Fiori e il loro Odore..
  3. Snob.. Viziati.. Curiosi.. Oppressivi e Invadenti

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Campeggio
  • Passioni

    • Musica
    • Fotografia

    Musica

    • Rock

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Horror
    • Gialli

    Sport

    • Nuoto
    • Pallavolo
    • Calcio e calcetto

    Film

    • Horror
    • Drammatico

    Meta dei sogni

    Centro America, capitali europee

    Film preferito

    Il Corvo

    Un'anima nera..

    Un cuore ormai spento..

    Una speranza morta..

    Un veleno che scorre nelle vene di un corpo ormai inutile...

    Se le persone che amiamo ci vengono portate via.. Perchè continuino a vivere..
    Non dobbiamo mai smettere di amarle..
    Le case bruciano..
    Le persone muoiono..
    Ma il vero amore è per sempre..

    Un momento per sentire l' amaro in bocca della sera prima..
    E il ricordo cha si fa piu' chiaro..
    Il ricordo si fa chiaro di una brutta notte passata tra sogni disordinati e frammenti di ricordi ed incubi..
    Apri gli occhi a un nuovo giorno, ma con te resta sempre qualcosa
    che vuoi dimenticare ma resta lì con te..
    Ti accompagna tutti i giorni, ti aspetta tutte le notti..
    Entra nella tua mente e ne fa quel che vuole..
    Ti fa indugiare su ogni decisione..
    Ti fa vivere o morire..

    Criss - Cuore

    Fai poesia nel tuo batter triste.. oh cuore infranto.. sbattendo su accuminati scogli ti sbricioli in pianto.. raccogli a riva con passi lenti le rare conchiglie.. tra spume ed alghe attendi indifeso di diventar sale.. attenui così le molte ferite.. vivendo di nenie dal profumo di malinconico canto.. una feroce marea trascina lontano il tuo fragile castello di sabbia.. rinasci ad ogni alba.. muori.. ad ogni tramonto.. oh cuore.. che del mare conosci solo il rumore assordante delle mutevoli onde.. abbraccia i colori dell'iride ancora una volta nella tua breve vita.. ascolta la voce di quel temporale che in lontananza ti chiama.. morirai.. morirai mille volte prima che giunga il giorno.. ma saprai d'esser vivo..

    Criss - Cristalli

    Arriva l'ora in cui le lacrime si gelano e le labbra mordendosi si feriscono.. arriva l'ora del tramonto e il sangue dipinto nel cielo.. non occorre guardarlo.. lo si sente scivolare nei sentieri del tempo.. arriva il tempo in cui gli occhi si aprono e le lacrime che ormai non scendono più trafiggono il cuore uccidendolo..

    Criss - Nel Tempo

    Tuona in un cielo terso il silenzio.. eppure è strano.. il temporale assorda il mio parlare muto.. taciturna ieri la risata è morta.. sfiorita come una rosa che d'inverno cede i suoi petali per colorar la neve.. di purpureo colore avrebbe voluto morire.. ma ahimè.. il grigio senza tono ha avvolto il suo umido ciglio.. hai tu, donna, un sorriso nascosto che per orgoglio nn ti uccida? No.. nn ho fierezza nè difesa nel veder grondare vita dalle mie spine.. il pianto sgorga e scompone nebbie in sentieri ingannevoli e spessi.. perso è per sempre il colore della gioia ai piedi del mio mare.. abbracciami realtà nel tuo gelido mantello.. ora che giunge l'ennesimo mesto imbrunire..

    Lettera di Ludwig Van Beethoven

    " Tu soffri.. TU.. l'essere a me più caro.. in questo momento m'informano che le lettere devono essere consegnate molto presto al mattino.. lunedì e giovedì gli unici due giorni in cui la posta parte di qui per K.. tu soffri.. ah, dove sono io, ci sei anche tu con me, parlo con me e con te, faccio come se potessi vivere con te, che vita.. così.. senza di te.. perseguitato qua e là dalla bontà degli uomini che credo.. così poco di voler meritare e che merito così poco.. l'umiltà dell'uomo verso l'uomo.. mi fa male.. e se mi considero nel quadro dell'universo, che cosa sono e che cosa è colui.. che chiamano il più grande.. e tuttavia.. anche qui c'è il divino dell'uomo.. mi viene da piangere al pensiero che tu riceverai le mie notizie probabilmente non prima di sabato.. per quanto tu mi possa amare.. il mio amore per te è ancora più forte.. e mai starmi nascosta.. buona notte.. come frequentatore dei bagni devo ora andare a dormire.. vai tu pure, vai tu pure.. oh Dio.. così vicini.. così lontani.. non è forse un vero edificio celeste il nostro amore.. ma anche solido come la volta del cielo.."

     

    Lettera di Ludwig Van Beethoven

    Buon giorno 7 Luglio,
    a letto i miei pensieri sono già rivolti a te, mia amata immortale, ora lieti, ora di nuovo tristi, nell'attesa che il destino esaudisca i nostri desideri.. posso vivere soltanto unito strettamente a te, non altrimenti, sì, ho deciso di errare lontano finché non potrò volare nelle tue braccia e sentirmi perfettamente a casa accanto a te e lasciando che la mia anima, circondata dal tuo essere, entri nel regno degli spiriti.. purtroppo così deve essere.. ti rassegnerai, tanto più conoscendo la mia fedeltà verso di te, nessuna altra donna potrà mai possedere il mio cuore, mai.. mai.. oh Dio perché doversi allontanare dall'oggetto di tanto amore, la mia vita a V. è ora miserevole.. il tuo amore ha fatto di me il più felice e nello stesso tempo il più infelice degli uomini.. alla mia età avrei bisogno di vivere in modo uniforme senza scosse, ma è ciò possibile nella nostra situazione? Angelo mio, mi dicono ora che la posta funziona tutti i giorni.. quindi chiudo affinché tu possa ricevere la lettera al più presto.. sii calma, solo contemplando con serenità la nostra esistenza potremo raggiungere il nostro scopo di vivere insieme.. sii calma.. amami.. oggi.. ieri.. Quanta nostalgia, quanto rimpianto di te.. di te.. di te.. mia vita.. mio tutto.. addio.. ti prego continua ad amarmi.. non smentire mai.. il cuore fedelissimo del tuo amato Ludwig...
    Eternamente tuo..
    Eternamente mia..
    Eternamente nostri”

    Sola nell'oscurità..
    Ogni luce di speranza si è spenta..
    Nell'agonia il tempo si dilaga all'infinito..
    I minuti diventano ore..
    Le ore giorni..
    Solitudine nel mio cuore..
    Vivo in attesa della fine..

    Non Può Piovere Per sempre

    Persa nelle ombre.. 
    I miei occhi cechi cercano la luce..
    Trovando solo oscurità..
    La mia anima affranta..
    Cerca un pò di calore trovando solo il gelo..
    La vita mi volta le spalle..
    La gioia è un lontano ricordo..
    Passato è presente si fondono nel dolore..
    Di un'esistenza trascinata e vuota..
    Non c'è sollievo nella dannazione..

    Criss - Ricordati Notte

    Io ti vivo non ti temo.. nelle vie oscure ululano cani rabbiosi chiedendo in pasto le mie carni.. e tu, come altre volte a loro, mi consegni per rimorso.. ricordati notte.. io ti vivo non ti temo.. nei temporali estivi mi hai cercata, scalza e indifesa.. mi hai lasciata andare sola alla deriva.. dove risiede il boato sordo del dolore.. e lì, a mani nude, ho costruito il mio rifugio.. ricordati notte.. io ti vivo non ti temo.. altre volte hai bussato alla mia porta buttando giù chiavistelli con un soffio.. vuoi entrare? Della luna oggi, tu, hai paura.. insoddisfatta ululi ai rami spogli la tua rabbia.. tra qualche ora busserai alla mia porta..

    , , , , , , , , , , , , ,