Libero

Venere_o8

  • Donna
  • 42
  • roma
Toro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 12 ore fa

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Venere_o8 a scrivere un Post!

Mi descrivo

...ondulata risacca, immersa sciabordata srotolo; rimescolo, scivolo, efflussa vorticosa mulinando…

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

eraclitiana

I miei difetti

eraclitiana

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. L' irrefrenabili derive
  2. Le mie correnti emozionali
  3. La purezza del mio vibrare vulnerabile

Tre cose che odio

  1. L' inutilità delle angolazioni ottuse
  2. Le povertà dell' anima
  3. Le mie fortissime fragilità

Erano i gabbiani a inseguirmi nei voli

e folate maestrali a sospingerli in avanti...

E sabbie e correnti, rincorrenti.

Acqua fin dentro ai miei lombi,

agli occhi e le mani,

a trovar l’avviluppo, amniotico e commisto.

Erosa la carne, di me t’imbrodi le vene,

di te, liquide ossa di bolle sferiche e oblunghe. 

Sciabordii e rinsacchi,

tremula goccia su di un’altra ed ancora una,

a far il mucchio ammarrato

oceanico, infinito e sperso.


A far maree e spume,

fragori lenti... ondeggi convulsi.

Asfalto liquido verso l’orizzonte…

tra terra e cielo galleggi. 

Venere

AVVISO AI NAVIGANTI

Le mie acque sono profonde, tempestose… insondabili.

Deponete scandagli, ripattate i virgulti, posate la carta e la bussola,

che siate impavidi pirati o esperti nocchieri, poco vale,

non ho qui inabissato i miei tesori.

Tra onde impietose o risacche languenti, troverete solo parole che forse incantano ma che nulla promettono.

Non sarò mai sirena o terra promessa.

È ben altra la rotta, sconosciuto il mio porto,

io sono la nave che va verso il polo. 

Foglietto illustrativo (o solo Bugiardino?)

Penso, credo fortemente, d’innanzi ad un’ovvia e matematica constatazione, che per cause alle volte ignote e disparate, vista la presente mole di Stati esteri qui utenti, il nostro sia davvero il paese di fuga dei cervelli, se per strane e imprecisate ragioni, qui soggiace tanta encefalica materia! Eppure langue il confronto, s’attarda la parola, perisce inesplorato l’ultimo neurone che aspirerebbe a dilettevoli comparazioni! E altra appare la precipua fauna maschile consumatrice della indigena location… Tutti imprenditori e professionisti, ma se si, sapete che gran PIL avreste dalla vostra! A voi che invitate nello spazio amici fosse prassi e vanto, perché ben fornita volete la vetrina, nemmeno un di norma e previo “ciao” spendete!

Ne sparate tante e tali che non far login di volta in volta vi abbisognerebbe, ma di un regolare porto d’armi, dovreste puntuali presentar gli estremi, e se mattoni fossero le vostre asserzioni, non avreste profili ma solidi palazzi! A voi orbene mi rivolgo, leggete attentamente il qui presente ed il contesto contenente, guardate alle diversità e se preannunciato è già nell’approccio il vizio di forma e l’imbarazzo, Deo gratias, andate oltre! Vorrete, anche de “La cedrata”, opera maggiore del Tassoni, potremo disquisire, amabile e cortese se non beffata mi rapporto, altrimenti raggelata e stanca potrei , vi avverto, zittirmi nel di me e di voi rispetto!

Venere o8 

web analytics
, , , , , , , , , , , , ,