Libero

Vurdalag

  • Uomo
  • 43
  • Dovunque ci sia cosa cerco
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 20 dicembre

Ultime visite

Visite al Profilo 9.564

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita Vurdalag a scrivere un Post!

Mi descrivo

Fredda è la mano, le ossa e il cuore. Freddo è il corpo del viaggiatore. Non vede quel che il futuro gli porta quando il sole è calato e la luna è morta.

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Russo, Tedesco, Francese

I miei pregi

Amare alla follia e senza riserve.

I miei difetti

Amare alla follia e senza riserve.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Le donne forti
  2. Le donne colte
  3. Le donne con classe

Tre cose che odio

  1. Le donne deboli
  2. le donne ignoranti
  3. le donne senza classe

I miei interessi

Vacanze Ko!

  • Montagna
  • Passioni

    • Lettura
    • Viaggi

    Musica

    • Techno

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Erotici
    • Avventura

    Film

    • Horror

    Libro preferito

    Quello che non ho ancora letto

    Meta dei sogni

    Irlanda e Scozia, Australia e Nuova Zelanda

    Film preferito

    Quello che non ho ancora visto

    Esilio

    La colpa seguirà la parte offensa
    in grido, come suol; ma la vendetta
    fia testimonio al ver che la dispensa.

    Tu lascerai ogne cosa diletta
    più caramente; e questo è quello strale
    che l'arco de lo essilio pria saetta.

    Tu proverai sì come sa di sale
    lo pane altrui, e come è duro calle
    lo scendere e 'l salir per l'altrui scale.

    E quel che più ti graverà le spalle,
    sarà la compagnia malvagia e scempia
    con la qual tu cadrai in questa valle;

    che tutta ingrata, tutta matta ed empia
    si farà contr' a te; ma, poco appresso,
    ella, non tu, n'avrà rossa la tempia.

    (Dante Alighieri)

    La maschera della tua fine.



    Addio mia amata S.

    Addio mia amata S.

    con te se ne va la luce e il calore,

    con te se ne va il nostro amore,

    e resta di nuovo solo il dolore,

    Addio.

    Black rose

       

       

    «I morti cavalcano veloci...»

    «I morti cavalcano veloci...»

    Una leggenda è legata al territorio che si stende sotto il monte Jalovec. Si narra che a Kranjska Gora abitasse un giovane soldato il quale, recatosi in guerra, lasciò la sua innamorata con la promessa che, se gli fosse rimasta fedele, sarebbe sicuramente ritornato. A guerra finita, infatti, una notte la fanciulla udì bussare alla sua porta. Si alzò, si vestì in fretta. Appena uscita trovò il suo amante il quale, sollevatala da terra, la pose sulla sella del suo cavallo che poi mise subito al galoppo. Il giovane soldato cominciò a cantare: “Vedi, diletta mia, splende una pallida luna e i morti cavalcano veloci! Io sono venuto ad adempiere alla mia promessa”. E così dicendo, galoppa e galoppa, condusse la poveretta in un cimitero e tentò di trascinarla con sé in una tomba. Ma lei riuscì a divincolarsi, a fuggire. Tornata a casa, non trovò più i suoi genitori, né i parenti, né poté riconoscere i vicini, in quanto tutta la gente del villaggio, tutti quelli che vivevano all’epoca della sua lugubre avventura, erano già morti da lunghissimo tempo.

    La nostra radura

    S. amore mio,

    quando ti sentirai sola, confusa, triste e infelice,

    quando non vedrai una luce che ti possa guidare nelle tenebre che ti avvolgono, e gli alberi dell’oscura foresta ti sembrerà che ti vogliano inghiottire nel loro silenzio,

    quando vorresti vedere la Luna splendere e lei non ci sarà perchè coperta dalla fitta nebbia,

    quando la via d’uscita ti sembrerà impossibile da trovare e l’unico suono che sentirai sarà quello del cuore triste e pieno di dolore,

    chiamami come solo tu sai fare e io verrò da te, ti porterò nella nostra radura dove sentirò il tuo cuore battere forte, ti coprirò e scalderò perchè lì siamo solo noi due, due esseri che si amano, che si cercano, che si vogliono e che per quanto diversi sanno essere una cosa sola quando stanno assieme.

    S. ti amo così come sei, ti amo perchè sei tu.

    Black and Red Joker

    Tenebra 2

    Fredda è la mano, le ossa e il cuore. Freddo è il corpo del viaggiatore. Non vede quel che il futuro gli porta quando il sole è calato e la luna è morta.

    Dama in nero

    Mystic.jpg PandoraDisegno image by Lestat7979

    Vampire Lady

    Tenebra

    Necronomicon

    La notte s'apre sull'orlo dell'abisso. Le porte dell'inferno sono chiuse: A tuo rischio le tenti. Al tuo richiamo Si desterà qualcosa per risponderti. Questo regalo lascio all'umanità: Ecco le chiavi. Cerca le serrature; sii soddisfatto. Ma ascolta ciò che dice Abdul     Alhazred: Per primo io le ho trovate: e sono matto.

    (dalla prefazione al Necronomicon)

     

    Queen Lo Spettacolo Deve Andare Avanti

    spazi vuoti – per cosa stiamo vivendo?
    luoghi abbandonati – suppongo che noi cono-sciamo il risultato
    Senza sosta, qualcuno sa cosa stiamo cercando?
    Un altro eroe, un altro stupido reato
    Dietro la tenda, nella commedia (farsa)
    Resta in linea, qualcuno lo vuole ancora?

    Lo spettacolo deve andare avanti,
    Lo spettacolo deve andare avanti,
    Dentro, il mio cuore è rotto
    Il mio trucco potrebbe scrostarsi
    Ma il mio sorriso regge ancora.

    Qualsiasi cosa succeda, lascerò tutto ciò per ri-schiare
    Un altro mal di cuore, un’altra storia fallita
    Senza sosta, qualcuno sa cosa stiamo cercando?
    Suppongo di stare imparando, devo essere più caloroso ora
    Presto sarò una svolta, gira l’angolo ora
    Fuori, l’alba sta scoppiando
    Ma dentro nel buio sto soffrendo per essere felice

    Lo spettacolo deve andare avanti,
    Lo spettacolo deve andare avanti,
    Dentro il mio cuore è rotto
    Il mio trucco potrebbe scrostarsi
    Ma il mio sorriso regge ancora.

    La mia anima è colorata come le ali delle farfalle
    Le fiabe di ieri invecchieranno, ma non mori-ranno mai
    Posso volare- amici miei

    Lo spettacolo deve andare avanti,
    Lo spettacolo deve andare avanti,
    Lo affronterò con un sorriso
    Non sto mai cedendo
    Su – con lo spettacolo

    Salderò il conto, esagererò
    Devo trovare la volontà di andare avanti
    Lo spettacolo deve andare avanti…

    Non importa nient'altro

    Così vicino non importa quanto lontano
    Non può essere troppo lontano dal cuore
    Abbi sempre fiducia in chi siamo
    E nient'altro ha importanza

    Non mi sono mai aperto così
    La vita è nostra, e la viviamo a modo nostro
    Tutte queste parole che non dico
    E nient'altro ha importanza

    Cerco fiducia e la trovo in te
    Ogni giorno per noi qualcosa di nuovo
    Apri la mente ad un nuovo punto di vista
    E nient'altro ha importanza

    Fregatene di ciò che fanno
    Fregatene di ciò che sanno
    Ma io lo so

    Così vicino non importa quanto lontano
    Non può essere troppo lontano dal cuore
    Abbi sempre fiducia in chi siamo
    E nient'altro ha importanza

    Fregatene di ciò che fanno
    Fregatene di ciò che sanno
    Ma io lo so



    Non mi sono mai aperto così
    La vita è nostra, e la viviamo a modo nostro
    Tutte queste parole che non dico
    E nient'altro ha importanza

    Cerco fiducia e la trovo in te
    Ogni giorno per noi qualcosa di nuovo
    Apri la mente ad un nuovo punto di vista
    E nient'altro ha importanza

    Fregatene di ciò che dicono
    Fregatene dei loro giochetti
    Fregatene di ciò che fanno
    Fregatene di ciò che sanno
    E io lo so

    Così vicino non importa quanto lontano
    Non può essere troppo lontano dal cuore
    Abbi sempre fiducia in chi siamo
    No, nient'altro ha importanza

    My Immortal

    Mio Immortale

    Sono così stanca di stare qui
    Soppressa da tutte le mie paure infantili
    E se devi andartene
    Vorrei che tu te ne andassi e basta
    Perchè la tua presenta indugia qui
    E non mi lascerà da sola
    Queste ferite sembrano non guarire
    Questo dolore è troppo reale
    C'è semplicemente troppo che il tempo non può cancellare
    Quando hai pianto ho asciugato tutte le tue lacrime
    Quando hai urlato ho combattutto tutte le tue paure
    Ho tenuto la tua mano durante tutti questi anni
    Ma tu hai ancora tutto di me
    Mi catturavi con la tua luce risonante
    Adesso sono costretta dalla vita che hai lasciato indietro
    Il tuo volto pervade
    I miei sogni, una volta piacevoli
    Che la tua voce ha cacciato via
    Tutta la sanità in me
    Queste ferite sembrano non guarire
    Questo dolore è troppo reale
    C'è semplicemente troppo che il tempo non può cancellare
    Quando hai pianto ho asciugato tutte le tue lacrime
    Quando hai urlato ho combattutto tutte le tue paure
    Ho tenuto la tua mano durante tutti questi anni
    Ma tu hai ancora tutto di me
    Ho provato così tanto a dirmi che te ne sei andato
    ma anche se tu sei ancora qui con me

    Don't Cry

    Parlami dolcemente
    C’è qualcosa nei tuoi occhi
    Non mettere la tua testa nel dolore
    E per favore non piangere
    So come ti senti dentro
    Ci sono passato prima
    Qualcosa sta cambiando dentro di te
    E tu non capisci

    Non piangere stanotte
    Ti amo ancora baby
    Non piangere stanotte
    Non piangere stanotte
    C’è un paradiso sopra di te baby
    E non piangere stanotte

    Fammi un bisbiglio
    E fammi un sospiro
    Dammi un bacio prima di dirmi arrivederci
    Non farla così difficile adesso
    E per favore non prenderla così male
    Starò ancora pensando a te
    E le cose che abbiamo avuto baby

    E non piangere stanotte
    Non piangere stanotte
    Non piangere stanotte
    C’è un paradiso sopra di te baby
    E non piangere stanotte

    E per favore ricorda che non ho mai mentito
    E per favore ricorda
    Come mi sono sentito dentro, ora tesoro
    Devi farlo a modo tuo
    Ma starai bene ora dolcezza
    Ti sentirai meglio domani
    Arriva la luce della mattina adesso baby

    E non piangere stanotte
    E non piangere stanotte
    E non piangere stanotte
    C’è un paradiso sopra di te baby
    E non piangere
    Non piangere mai
    Non piangere stanotte
    Baby forse un giorno
    Non piangere
    Non piangere mai
    Non piangere stanotte

    Le vent nous porterà

    Il Vento Ci Guiderà

    non ho paura della strada
    si vedrà, bisogna apprezzare
    la parte oscura delle nostre emozioni
    e tutto andrà bene

    ci guiderà il vento

    il tuo messaggio all'orsa maggiore
    e la traiettoria del viaggio
    Un istantanea di velluto
    anche se non serve a niente

    Il vento la trasporterà
    Tutto sparirà ma
    il vento ci guiderà

    La carezza e la mitraglia
    Questa piaga che ci affligge
    il palazzo degli altri giorni
    di ieri e di domani

    il vento li trasporterà

    genetica in balia
    dei cromosomi nell'atmosfera
    taxi per le galassie
    e il mio tappeto volante allora?

    il vento lo trasporterà
    Tutto sparirà ma
    il vento ci guiderà

    questo profumo dei nostri anni morti
    quello che può bussare alla tua porta
    l'infinità del destino
    Ne abbandoniamo uno, che cosa ci resta?

    il vento lo trasporterà

    mentre si alza la marea
    e tutti rifanno i propri conti
    io mi ritrovo al centro della mia ombra
    ceneri di te

    il vento le trasporterà
    Tutto sparirà ma
    il vento ci guiderà

    Incendiaria

    L'incendiaria

     


    Sono l'accendi difficoltà, istigatore al teppismo
    Sono l'assuefazione alla paura, pericolo illustrato
    Sono l'incendiaria, l'incendiaria svitata
    Tu sei l'incendiaria, l'incendiaria svitata
    Sono la stronza che tu odi, infatuata delle porcate
    Yeah, sono la sofferenza che hai assaporato, sentita intossicata
    Sono l'incendiaria, l'incendiaria svitata
    Tu sei l'incendiaria, l'incendiaria svitata
    Sono l'auto inflitta, detonatore teppista
    Yeah, Sono l'unica inventata, animatrice svitata
    Sono l'incendiaria, l'incendiaria svitata
    Tu sei l'incendiaria, l'incendiaria svitata
    detonatrice...detonatrice...detonatrice

    Annie Lennox Love song for a vampire (Dracula)

    Canzone D’amore Per Un Vampiro
    Vieni di nuovo tra queste braccia
    E distendi il tuo corpo
    Il ritmo di questo cuore tremante
    sta battendo come un tamburo
    Batte per te – Sanguina per te
    Non sa qual è il suo suono
    perché è il tamburo dei tamburi
    E’ la canzone delle canzoni…
    Una volta ho colto la rosa più rara
    che si sia mai degnata di sbocciare.
    Il crudele inverno ha gelato il bocciolo
    e ha portato via il mio fiore troppo presto.
    Oh solitudine – oh disperazione
    nel cercare i limiti del tempo
    perché non c’è nel mondo
    un amore più grande del mio.
    Amore, oh amore, oh amore…
    Ancora scende la pioggia… (ancora scende la pioggia)
    Amore, oh amore, oh, amore…
    Ancora cala la notte…
    Amore, oh amore, oh amore,…
    Sii mio per sempre.… (sii mio per sempre)
    Amore, oh amore, oh amore….
    Permettimi di essere l’unica
    che ti protegge dal freddo
    Ora il pavimento del paradiso si trova
    tra le stelle più brillanti
    Brillano per te – brillano per te
    Bruciano perché tutti le vedano
    Vieni di nuovo tra queste braccia
    e libera questo spirito

    Rammstein Ohne dich

    Andrò tra gli abeti
    Là dove l’ho vista per l’ultima volta
    Ma la sera getta un velo sulla terra
    e sui sentieri dietro il ciglio del bosco
    E il bosco è così nero e vuoto
    Ahimé, ahimé
    E gli uccelli non cantano più

    Senza te non posso stare
    Senza te
    Anche con te sono solo
    Senza te
    Senza te conto le ore senza te
    Con te si fermano i secondi
    Non hanno valore

    Sui rami nelle fosse
    ora è silenzioso e senza vita
    E il respiro mi diventa così faticoso
    Ahimé, ahimé
    E gli uccelli non cantano più

    Senza te non posso stare
    Senza te
    Anche con te sono solo
    Senza te
    Senza te conto le ore senza te
    Con te si fermano i secondi
    Non hanno valore

    Engel

    Chi in vita è buono sulla terra
    dopo la morte diventerà un angelo
    Con lo sguardo verso il cielo ti chiedi
    perché non si possono vedere

    Solo quando le nuvole vanno a dormire
    ci si può vedere nel cielo
    abbiamo paura e siamo soli

    Dio sa che non voglio essere un angelo

    Vivono dietro la luce del sole
    separati da noi, infinitamente lontani
    devono aggrapparsi alle stelle (molto saldamente)
    per non cadere dal cielo

    Solo quando le nuvole vanno a dormire
    ci si può vedere nel cielo
    abbiamo paura e siamo soli

    Dio sa che non voglio essere un angelo

    Solo quando le nuvole vanno a dormire
    ci si può vedere nel cielo
    abbiamo paura e siamo soli

    Dio sa che non voglio essere un angelo

    Carnevale 7

    , , , , , , , , , , , , ,