Libero

acrobat57

  • Uomo
  • 63
  • Roma
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 12 ore fa

Amici1

Ultime visite

Visite al Profilo 33.587

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita acrobat57 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Un acrobata curioso tra le maglie della rete ...

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

mah ....

I miei difetti

ozioso, fumino

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. La sinistra (... non la mano ...)
  2. La FantaScienza
  3. La Musica

Tre cose che odio

  1. La destra (... non la mano ...)
  2. Il fascismo, il nazismo, il razzismo .... e lui ..
  3. la stupidità ... anche la mia ...

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura
  • Città d'arte
  • Barca a vela

Vacanze Ko!

  • In bici
  • Mare e movida
  • Terme
  • Passioni

    • Suonare
    • Viaggi
    • Lettura
    • Cinema
    • Fotografia

    Musica

    • Rock
    • Jazz
    • Folk

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Cinese
    • Giappo
    • A tutto pesce e frutti di mare
    • Indiana

    Libri

    • Fantascienza
    • Avventura
    • Fantasy
    • Gialli
    • Storici

    Film

    • Fantascienza

    Libro preferito

    I libri sulla Psicostoria e sui Robot

    Meta dei sogni

    Perù, Nepal

    Film preferito

    2001 Odissea nllo spazio

    STATO PERSONALE

    O puoi sputare
    Puoi vomitarlo
    O strozzartici
    E puoi sognare
    Allora sogna forte
    Lo sai che il tuo tempo sta venendo
    ...non lasciare che i bastardi ti schiaccino

    U2 - Acrobat

    CONTRO L'INDIFFERENZA

    Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
    Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
    Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi.
    Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
    Un giorno vennero a prendere me e non c'era rimasto nessuno a protestare.

    (Bertolt Brecht)

    I MIGLIORI FILM DI FANTASCIENZA (IMHO)

    - Metropolis (Metropolis) di F. Lang - 1926
    - Ultimatum alla Terra (The day the Earth stood still) di R. Wise - 1951
    - Il pianeta probito (Forbidden planet) di F. McLeod - 1956
    - L'invasione degli ultracorpi (Invasion of the body snatchers) di D. Siegel - 1956
    - Il giorno dei trifidi (The day of the triffids) di S. Sekely - 1963
    - Agente Lemmy Caution: missione Alphaville di J.L. Godard - 1965
    - Il pianeta delle scimmie (Planet of the apes) di F.J. Schaffner - 1968
    - 2001: odissea nello spazio (2001: a space odissey) di S. Kubrick - 1968
    - Solaris (Soljaris) di A. Tarkovskij - 1972
    - Zardoz (Zardoz) di J. Boorman - 1974
    - L'uomo che cadde sulla Terra (The man who fell to Earth) di N. Roeg - 1976
    - Incontri ravvicinati del terzo tipo (Close encounters of the third kind) di S. Spielberg - 1977
    - Blade runner (Blade runner) di R. Scott - 1982
    - Contact (Contact) di R. Zemeckis - 1997
    - Matrix (The matrix) di A. & L. Wachowski - 1999

    Woody Guthrie

    AI RESPONSABILI DEL PARTITO DEMOCRATICO

    Egregi signori. In data 10.09.2007 ho ricevuto in pacco assicurato il vostro kit di montaggio del Partito Democratico. Ho subito messo mano al libretto delle istruzioni e disposto ordinatamente i pezzi sul mio tavolo di lavoro. Purtroppo le istruzioni non sono chiare.
    Per esempio: dove devo incollare Luigi Einaudi che il vostro candidato Gawronski indica come «riferimento esemplare»? E Aldo Moro, portato ad esempio da un certo Adinolfi, va inserito nel motorino di avviamento, oppure imbullonato alla struttura portante? Il pannello solare, che Walter Veltroni indica come suo «riferimento esemplare» del Pd, lo devo collegare alle orecchie di Gandhi?
    Le istruzioni non sono per niente chiare ....

    da : Il manifesto - di ALESSANDRO ROBECCHI

    La Filosofia del BASSO

    Badate esclusivamente al risultato generale della musica.
    Non esitate a "sacrificarvi", se il brano lo richiede.
    Non c'è bisogno di essere in continuo risalto, anzi:
    il risultato globale ne perderebbe in efficacia.

    Suonate ogni nota come se foste soli davanti al pubblico.
    Ricordate che se state sempre a "10", vi sarà impossibile mettervi in risalto,quando davvero lo vorreste.

    Link Preferiti

    , , , , , , , , , , , , ,