Libero

afrodite.am

  • Donna
  • 42
  • estero
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 01 agosto

Ultime visite

Visite al Profilo 1.947

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita afrodite.am a scrivere un Post!

Mi descrivo

Ama...ama follemente...ama più che puoi e se ti dicono che è peccato...ama il tuo peccato e sarai innocente.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. sono proprio tante ;)))
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. la sofferenza nel mondo
  2. nessuna
  3. nessuna

      La bellezza e il coraggio dell'amore

Nella vita due cose non tornano più:l'occasione perduta e la freccia scoccata.Quel giorno persino le stelle smisero di cadere,intente com'erano a confezionare desideri su nastri argentati.Una voce aveva attirato la loro attenzione,che subito si precipitarono a mettere a posto gli ingranaggi un pò arrugginiti del proprio carro alato.Quella voce a lungo fu inascoltata nella sua eco lontana,chiusa com'era da orecchie sorde e occhi bendati.Un filo dorato la teneva in vita,finchè il suono si fece sempre più flebile,abbandonato all'ennesimo messaggio da conservare e pubblicizzare.Era un grido di passione,di lacerazione,di indifferenza,di spalle al muro.Interscambio non pervenuto,sogni in un cassetto chiuso a chiave.Desideri fuggiti in cerca di nuovo calore.Eppure l'amore di qualsiasi latitudine merita di essere vissuto,non di essere ignorato.Ma come proporsi quando gli ostacoli sono insormontabili,come una corsa frenata sul più bello ad un passo dal traguardo.Ascoltare quel grido sarebbe stato come sanguinare da un orecchio,lacrimare per un dolore insostenibile,che nessuna musica era in grado di lenire.Dov'era Cupido in quegli attimi,lui padrone dei nostri sentimenti e indifferente dei danni che commette,con la sua freccia scagliata lontana e malandrina nel suo bersaglio.Ha fatto centro,creando cerchi con la sua orma,sassi pesanti come un macigno.Diversità di amare,secondo giudizi e pregiudizi troppo frettolosi e voraci di mode da seguire.

Ma cosa c'è di diverso nell'amore,forse l'intensità del battito o il grado di chiusura dello stomaco o la tonalità del colore del viso nell'incontrare il volto della persona amata,metro di lunghezza impossibile da misurare.Le emozioni non cambiano in particolari relazioni,anzi la delicatezza dovrebbe essere presa ad esempio.Le anime in particolari luoghi,nascosti ai più,conservano la loro stella gemella,indecifrabile e codificabile solo da cuori sintonizzati sulla stessa frequenza.Non importa la linea che seguono,ma il binario che inseguono col loro carico di sogni in costruzione.Non importa il sesso,ma l'intensità della passione che è propria di ognuno,senza limiti,sciolta liberamente e senza museruole o catene da portare.Senza marchi di registrazione,liste da additare a tribunali assetati di condanna nei confronti di un'innocenza conclamata.Senza sbarre,senza cancelli,sottovuoto da mettere nel congelatore.Liberamente,in un abbraccio caldo sotto una coperta,dove ritrovare semplicemente persone che si amano,scortate dal sorriso delle stelle.L'amore che non osa pronunciare il suo nome.La resa dinanzi ad esso (Oscar Wilde)

                  post di gotique2.

                                    
, , , , , , , , , , , , ,