Libero

al_habibi

  • Uomo
  • 61
  • Estero
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 6

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita al_habibi a scrivere un Post!

Mi descrivo

ma anche no!

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese, Francese, Portoghese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Un cielo stellato
  2. il corpo nudo di una donna
  3. le labbra socchiuse in attesa di un bacio

Tre cose che odio

  1. Preferisco
  2. provare
  3. indifferenza

I miei interessi

Cucina

  • Fusion
  • Mediorientale

Verrà l'amore

Verrà l'amore
e guarderà con i tuoi occhi
ti farà vedere cose
che altri non sanno vedere,
e ti nasconderà
cio che per tutti è chiaro

Verrà l'Amore
si rivestirà con la tua carne
la incendierà di passione
e userà la tua pelle per incontrare
un'altra pelle in cui ti riconoscerai

Verrà l'amore
e con la tua bocca
sussurerrà parole,
respirerà di altri respiri
e canterà nei tuoi giorni

Perchè l'amore
si guarda,
si desidera,
perchè l'amore
ama se stesso

Verrà l'amore
e cambierà la tua vita
la farà deragliare,
ti obbligherà a volare

poi

se ne andrà l'amore,
come un ricco annoiato,
si stancherà di te
dei tuoi occhi e della tua pelle
abbandonerà la tua carne che
continuerà a bruciare
per giorni e notti
fino a far evaporare
l'ultimo sacchetto di lacrime
che l'Amore distratto
non ha portato con se

Dea

Sei la più luminosa delle Dee
quando mi inginocchio al tuo altare
e la più calda delle amanti
quando mi accogli nel tuo letto tutto questo tu sei
raggruppato in una donna
tutte le donne raccolte in una

donne che hanno
sofferto, amato sperato
donne umiliate, abusate,incomprese
donne forti che alzano la testa ed affrontano la vita con sguardo fiero
raccattando con mani ferite
i cocci del loro essere donne

Donne che si stringono sul petto
le vesti lacere di un amore sbagliato
e conservano
come un tesoro prezioso
da nessun ladro insidiato
la loro femminilità

Donne che avanzano nella vita
con un carico di figli e amici
che spezza la schiena
donne comunque in attesa
di una felicità a cui non credono più.

Donne che hanno scritto
con la loro carne le pagine della storia
umiliate e vendute,
ma che alzano al di sopra della testa
fieramente
come un'ostia all'altare
il miracolo della maternità

Donne capaci di dare la vita
agli uomini che tolgono loro la vita
fedeli da millenni ad un ruolo ingrato
ma che assolvono consapevoli
della loro unicità.

Tutte queste donne tu sei,
tutti gli occhi che incontro per strada,
tutte le fatiche che vedo ogni giorno
tutti i sorrisi celati con la mano
a nascondere il solito dolore

Sei la mia donna di fiume
travolta dalle sue correnti
capace sempre di vincere la morte
e ricominciare ancora

Alex

, , , , , , , , , , , , ,