Libero

ametista.v

  • Donna
  • 111
  • dove c\'è sempre il sole
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 27 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 11.393

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ametista.v a scrivere un Post!

Mi descrivo

Potrei dire mille cose di me o addirittura nessuna...potrei tacere o passare ore ed ore a fare un monologo su quella che sono, ma non farò niente di tutto ciò. Vi dico solo che io sono ametista...una pietra tra tante ed è solo la luce che fa brillare i miei colori, sono le imperfezioni che mi rendono unica...Sono io,e credo che sia sufficiente!Qui dentro lascio tracce di me e dei miei pensieri a tratti...scrivo parole ed emozioni che fanno parte della mia vita...Condivido, con chi vuole, pensieri...

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Francese

I miei pregi

....e se ve lo dico che piacere c\'è????

I miei difetti

innumerevoli

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. La libertà di poter scegliere
  2. La lealtà
  3. Il cioccolato fondente

Tre cose che odio

  1. La cattiveria gratuita
  2. L'insensibilità
  3. L'oppressione da parte di chi dice di amarmi

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Arte
    • Cinema

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Classici

    Film

    • Drammatico
    • Commedia

    Libro preferito

    Il gattopardo

    Meta dei sogni

    Irlanda e Scozia, Centro America

    Film preferito

    La bestia nel cuore

    Il Bacio Sulla Bocca...





    Il Bacio Sulla Bocca

    di Ivano Fossati


    Bella,
    che ci importa del mondo
    verremo perdonati te lo dico io
    da un bacio sulla bocca un giorno o l'altro.

    Ti sembra tutto visto tutto già fatto
    tutto quell'avvenire già avvenuto
    scritto, corretto e interpretato
    da altri meglio che da te.

    Bella,
    non ho mica vent'anni
    ne ho molti di meno
    e questo vuol dire (capirai)
    responsabilità
    perciò…

    Volami addosso se questo è un valzer
    volami addosso qualunque cosa sia
    abbraccia la mia giacca sotto il glicine
    e fammi correre
    inciampa piuttosto che tacere
    e domanda piuttosto che aspettare.

    Stancami
    e parlami
    abbracciami
    guarda dietro le mie spalle
    poi racconta
    e spiegami
    tutto questo tempo nuovo
    che arriva con te.

    Mi vedi pulito pettinato
    ho proprio l'aria di un campo rifiorito
    e tu sei il genio scaltro della bellezza
    che il tempo non sfiora
    ah, eccolo il quadro dei due vecchi pazzi
    sul ciglio del prato di cicale
    con l'orchestra che suona fili d'erba
    e fisarmoniche.

    Note delicate...




    Il risveglio
    di Claudio Piras

    Aprire gli occhi la mattina e vedere il tuo viso,
    sentire il tuo respiro regolare che accompagna il tuo sonno,
    allungare una mano e sfiorare la tua che stretta in un pugno si fa prendere dolcemente,
    le tue dita che si intrecciano con le mie,
    fissare i tuoi occhi che lentamente si aprono alla luce fioca che filtra nella camera,
    un sorriso appena abbozzato illumina il tuo viso,
    la tua mano si apre e si chiude come quella di un bambino
    in un saluto infantile e dolce al nuovo giorno.
    Anche oggi il tuo amore riempirà la mia giornata.

    Odio :l'arroganza,il gelato,le sigarette,le persone appiccicose,la sveglia,i 'fighetti',l'invadenza,gli invidiosi,i ruffiani,la superficialità,le cose non programmate abbastanza,il treno in ritardo,il contatto fisico accidentale con gli sconosciuti sui mezzi pubblici,chi non sa vedere al di là del proprio naso,l'ignoranza ostentata,l'ottusità,le sedie a sdraio, le parole crociate e i rebus,...
    Amo :la curiosità,la mentalità aperta,le fragole,il cioccolato fondente e le brioche con la granita alle fragole,il caffè zuccherato,il cinema, un buon libro,cantare in macchina e sotto la doccia, il colore viola,la musica,le scarpe sportive,la creatività,chi sa godersi le piccole cose,viaggiare (anche con la fantasia),chi non rinuncia ai sogni,ascoltare,i bambini,il silenzio,alzarmi tardi la mattina,l’ordine, l’odore di pulito, il canto degli uccelli…

    Faro nel buio...

    Sereno variabile.

    , , , , , , , , , , , , ,