Libero

amigdala.t

  • Donna
  • 48
  • SASSARI
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 19 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 13

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita amigdala.t a scrivere un Post!

Mi descrivo

Mi piace dialogare e confrontarmi con rispetto e cortesia. Ritengo che ogni persona incontrata possa essere un'opportunità. Credo che la sincerità sia la base di qualsiasi relazione di amicizia, anche virtuale! Sicuramente chiacchierona, ma anche molto disponibile ad ascoltare chi ha voglia di raccontarsi. Senza dover tirar fuori le parole con le pinze!

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

sensibile. Il dono di percepire il mondo oltre la superficialità.

I miei difetti

sensibile. La condanna del tormento per la delusione.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. I legami profondi
  2. La saggezza senza presunzione
  3. La cannella, lo zenzero e il cioccolato

Tre cose che odio

  1. guidare di notte
  2. ogni forma di abbandono
  3. chi tradisce

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Passioni

  • Lettura
  • Cinema
  • Fotografia

Musica

  • Rock
  • Pop

Cucina

  • Veggy
  • Piatti italiani

Libri

  • Psicologia
  • Biografie

Film

  • Commedia
  • Fantasy

Libro preferito

intelligenza emotiva

Meta dei sogni

capitali europee

Film preferito

vi presento Joe Black

Emozioni

Non sono gli eventi o le situazioni a determinare le nostre emozioni, ma il modo in cui reagiamo mentalmente ad essi.

L’amigdala trattiene il “sapore emozionale” degli eventi

Malinconia

La malinconia è quel misto di tristezza e solitudine che pervade l'anima. La tenera voglia di un abbraccio rassicurante e speciale che accompagna i sogni oltre lo spazio e il tempo.

IL CONTROLLO DEGLI IMPULSI EMOZIONALI
metodo dello
STOP LUMINOSO

Da ricorrere quando si è sul punto di aggredire qualcuno in preda alla collera,
di rinchiudersi in se stessi per qualche offesa, o di scoppiare in lacrime.

luce rossa  
1. fermati, calmati e pensa prima di agire.
luce gialla  
2. Esponi il problema e dì come ti senti.
3. fissa uno scopo positivo.
4. pensa a soluzioni diverse.
5. pensa in anticipo alle conseguenze.
luce verde 
6. procedi e prova il piano migliore.

Tutti i sentimenti sono positivi, ma alcune reazioni sono buone e altre non lo sono
(D.Goleman, Intelligenza emotiva
)


La felicità è un affiorare interiore;
è un risveglio delle tue energie;
è un risveglio della tua anima.

Osho

..Immagina di essere un fiume che scorre
con la sua freschezza e limpidezza,
penetrando la terra della montagna...
..immagina di essere una dolce brezza di vento
che riscalda tutto ciò che incontra...
Fonditi con la bellezza dei tuoi gesti,
diventa tutt'uno con essi.
Sentiti parte dell'universo intero,
come se ogni cosa che ti circonda fosse
un'estensione di te stesso.
Senti il legame tra la vita, l'arte
e la tua irripetibile essenza.

Un ponte nel cielo

 

L'arcobaleno è un fenomeno straordinario,
un ponte luminoso fatto di sette colori
che unisce la terra al cielo.
Compare dopo una pioggia, un temporale,
un diluvio, dopo una guerra tra il vento
e le nuvole, quando riappare il sole,
simbolo della vita.

Discrezione

La discrezione è la capacità di camminare in punta di piedi sui pensieri altrui, accarezzarne il silenzio e le emozioni, cogliere sguardi e gesti impercettibili, donare sorrisi e dolci parole.

Il nostro progetto di vita

Immaginiamo che la vita sia un immenso oceano, con un punto iniziale, delle sponde e un punto d'arrivo.
Sull'oceano incontriamo diverse zattere: la prima è la mamma e successivamente, le altre sono le esperienze e gli incontri utili per il nostro percorso evolutivo. Noi spesso ci attacchiamo alla zattera e concentriamo la nostra attenzione su di essa, piuttosto che volgere lo sguardo verso il nostro percorso di vita. E così vogliamo trattenerci su una di esse (situazioni, esperienze lavorative, relazioni, ecc.) oltre il tempo in cui questa ci è funzionale per la nostra evoluzione. In realtà esiste già nell'oceano la zattera su cui salire, ma noi non la vediamo e non lasciamo andare la vecchia zattera. Se noi ci affidiamo alla vita, potremo individuare il momento giusto per lasciare andare una zattera e salire su quella successiva.. Spesso però occorre fare un enorme e spaventoso salto nel buio.. e ci vuole tanta fiducia e tanto coraggio. Ci vuole un desiderio profondo di affidarsi alla vita.......

, , , , , , , , , , , , ,