Libero

amo_il_silenzio

  • Uomo
  • 53
  • Padova
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 1.291

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita amo_il_silenzio a scrivere un Post!

Mi descrivo

Chiunque abbia amato porta una cicatrice..

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il silenzio
  2. il caos
  3. il viola

Tre cose che odio

  1. niente
  2. tutto
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Arte
    • Viaggi

    Musica

    • Rock

    Libri

    • Storici
    • Classici

    Sport

    • Atletica
    • Running
    • Calcio e calcetto

    Meta dei sogni

    Caraibi

    La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.

    Quei giorni perduti a rincorrere il vento
    a chiederci un bacio e volerne altri cento
    un giorno qualunque li ricorderai
    amore che fuggi da me tornerai
    un giorno qualunque li ricorderai
    amore che fuggi da me tornerai

    e tu che con gli occhi di un altro colore
    mi dici le stesse parole d'amore
    fra un mese fra un anno scordate le avrai
    amore che vieni da me fuggirai
    fra un mese fra un anno scordate le avrai
    amore che vieni da me fuggirai

    venuto dal sole o da spiagge gelate
    perduto in novembre o col vento d'estate
    io t'ho amato sempre, non t'ho amato mai
    amore che vieni, amore che vai
    io t'ho amato sempre, non t'ho amato mai
    amore che vieni, amore che vai

    L'amore vero

    L'amore vero viene una volta sola
    Ha un passo particolare sia per strada che tra le lenzuola
    E uno sguardo attento che nulla ti possa fare male
    Non ha un documento ma solo un fluido eccezionale
    L'amore vero ha un congegno misterioso
    Entra in funzione all'improvviso tracciando un fulmine nel sospeso
    É un'endovena di energia è una reazione nucleare
    É un miscuglio di follia dolcemente animale

    E tu che hai quegli occhi tipici di chi l'ha conosciuto bene
    E i polsi stretti da due invisibili catene
    Vorresti credere che possa capitare ancora
    Quel sentimento che non sia solo di un'ora
    E tu che hai gli occhi che non ridono da tempo
    É una galera questo mini appartamento
    Troppo silenzio urla forte e dà dolore
    Il tempo passa e si indebolisce il cuore

    L'amore vero quando lo trovi tienilo stretto
    Non fargli mancare niente coltiva una rosa per ogni difetto
    Fallo crescere in buona terra e che l'acqua sia in abbondanza
    Dagli un cuscino di sicurezza e una coperta di speranza

    L'amore vero dà quel passo così sicuro
    E nuove cellule alla giovinezza e all'improvviso ti senti nuovo
    E non conosce orari e non conosce distanze ma soffia un vento
    Gentile che disperde le ansie

    E tu che hai quegli occhi tipici di chi non sa più cosa fare
    E i nervi tesi da un'attesa di paure vorresti credere
    Che possa ritornare ancora quel sentimento
    Che non sia solo di un'ora

    E tu che vivi senza sogni ormai da tempo
    L'anima stretta in questo mini appartamento
    Troppe incertezze e qualche cosa che non muore
    Ma il tempo passa e s'inaridisce il cuore

    L'amore vero viene una volta sola
    Rimette tutto in discussione ogni tuo passo ogni parola
    E interroghi un amico e chiedi ad un dottore
    E sa perché finisce l'amore vero

    È cosi breve il nostro cammino

    ..io sento che tu soffri...

    ....ma io soffro perche' non riusciro' mai ad essere ''normale''

    voglioche tu sappia pero' che sei sempre nei miei pensieri!!!

    Del suo veloce volo

    E chissà dove sarai amico
    ripensandoti ti rivedo in me
    la visione che avevi dell’amore
    la tua ironia, e chissà dove sarai

    Spesso da ragazzi passavamo insieme
    sere inutili e fu in un giorno di
    festa per gioco lo so, io lo so
    lessi nella tua mano, vidi sulla mano
    la tua fine...

    E così oggi, dalla mia memoria,
    scelgo il meglio della vita
    e del suo veloce volo
    che finisce come, sempre accade,
    troppo presto

    Qualcosa un po’ di te
    mi è rimasto dentro
    indimenticabile per gioco
    lo so io lo so
    lessi nella tua mano,
    vidi sulla mano

    ...

    Non v'e' rimedio per la nascita e la morte, salvo godersi l'intervallo.

    Considera ogni giornata come una vita a se stante.

    La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.

    ...la vita e' cio che accade mentre stiamo facendo altri progetti !!!

    Universo

    Il tuo corpo: gelosia del cielo.
    La mia anima: gelosia del mare.
    -Altro cielo pensa la mia anima.
    Altro mare sogna il tuo corpo-.

    Un'anima veramente speciale!

    .........Alma....una stella che brillerà per sempre nel mio cuore!!!

    Angelica

    Angelica ci son momenti in cui le favole
    ci danno forza per convivere
    con ogni vita e le sue regole
    ed è per questo che sono qui a raccontarti la storia
    di un uomo che ha vissuto nelle sue poesie

    Angelica ogni oggetto prende anima
    ed ogni suono sembra musica
    se ci sei tu con la tua immagine
    Angelica sembra che tu sia di un'altra realtà
    le tue radici su di un altro pianeta
    ti rendono eterna e piena di vita
    resta pure quanto vuoi tra le mie membra e nuda
    ispirami dinnanzi alle tue virtù
    Angelica il paradiso è qui se ci sei tu
    a darmi quei momenti dove il tempo
    si ferma e la realtà sembra un incanto
    Ma Angelica le mie parole sono inutili
    se già c'è il tuo odore a dirmi che
    la tua presenza è un dono unico
    perdendoci nei nostri occhi che riflettono la storia
    di un passato che è remoto in noi
    Angelica
    ed è per questo che sono qui a raccontarti la storia
    di un uomo che ha vissuto nelle sue poesie
    Angelica ci son momenti in cui le favole
    Ci danno forza per convivere con ogni vita le sue regole
    Angelica

    Dedicato A Te


    Sai…
    certe volte accade che
    ci sia bisogno di andar via
    e lasciare tutto al fato,
    Fare come un equilibrista,
    che sul mondo
    sfida il crollo delle sue capacità

    Ma questo è dedicato a te
    alla tua lucente armonia…
    sei immensamente Giulia!
    Il tuo nome è come musica,
    mi riempie non mi stanca mai…
    dedicato solo a te!
    Giulia

    Ma chiudi gli occhi e aspetta che
    arrivi la mia bocca ad allietarti…
    chissà dove…
    …chissà come
    Vorrei fermare il tempo
    per godere delle tue fantasie
    e ascoltare senza interruzioni!

    Ma questo è dedicato a te
    alla tua lucente armonia…
    sei immensamente Giulia!
    Il tuo nome è come musica,
    mi riempie non mi stanca mai…
    dedicato solo a te!
    Giulia

    Respira piano e ascolta che…

    Ma questo è dedicato a te
    alla tua lucente armonia…
    sei immensamente Giulia!
    Il tuo nome è come musica,
    mi riempie non mi stanca mai…
    sei immensamente Giulia…
    sei immensamente Giulia…
    Il tuo nome è come musica,
    mi riempie non mi stanca mai…
    dedicato solo a te!
    Giulia


    OCAST

    C’è un tempo per nascere e un tempo per morire,
    un tempo per piantare e un tempo per sradicare le piante.
    Un tempo per uccidere e un tempo per guarire,
    un tempo per demolire e un tempo per costruire.
    Un tempo per piangere e un tempo per ridere,
    un tempo per gemere e un tempo per ballare.
    Un tempo per gettare sassi e un tempo per raccoglierli,
    un tempo per abbracciare e un tempo per astenersi dagli abbracci.
    Un tempo per cercare e un tempo per perdere,
    un tempo per serbare e un tempo per buttar via.
    Un tempo per stracciare e un tempo per cucire,
    un tempo per tacere e un tempo per parlare.
    Un tempo per amare e un tempo per odiare,
    un tempo per la guerra e un tempo per la pace.

    ....gli attimi

    Lentamente muore

    Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
    giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
    rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

    Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
    bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
    proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
    sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
    all'errore e ai sentimenti.

    Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
    lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un
    sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
    consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
    non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
    chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
    giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

    Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
    fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
    chiedono qualcosa che conosce.

    Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
    richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
    respirare.
    Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida
    felicità.

    (P. Neruda)

    , , , , , , , , , , , , ,