Libero

animasalva1969

  • Donna
  • 53
  • qui
Ariete

Mi trovi anche qui

Profilo BACHECA 117

animasalva1969 15 luglio

-Addio.

-Addio.

-Ok.

-Ok!

-Quindi non ci sentiremo più?

-No.

-E se ci incontriamo per strada.

-Cambiamo strada.

-E se è una strada chiusa?

-Allora ci salutiamo.

-E come ci salutiamo?

-Con un ciao.

-E basta?

-E basta.

-Ok.

-Ok!

-E se mi ammalo? Lo vorresti sapere?

-Certo!

-Però non possiamo sentirci, come te lo dico?

-Me lo scrivi.

-Quindi possiamo scriverci?

-Solo se siamo in punto di morte.

-Ok.

-Ok!

-Allora adesso vado.

-No aspetta.

-Dimmi.

-E se mi succede qualcosa di bello?

-Quanto bello?

-Bello bello.

-Lo vorrei sapere.

-Ti scrivo?

-No telefona.

-Quindi possiamo sentirci per telefono?

-Solo se capita una cosa bella.

-Bella come? Come vincere un premio Nobel o come dirti che m'innamorerò di un'altra?

-Tutte e due.

-Ok.

-Ok!

-Non t'innamorerai mai di un'altra. 

-Lo so, e tu non vincerai mai un premio Nobel.

-Lo so.

-Quindi posso chiamarti anche se c'è semplicemente il sole ed è una meravigliosa giornata di primavera?

-Sì.

-Ok addio allora.

-Addio.

20 minuti dopo.

-Pronto? 

-Pronto. C'è il sole, ed è una meravigliosa giornata di primavera. Chiamavo giusto per dirtelo.

-Grazie, comunque passo da te domani pomeriggio.

-Perché?

-Nel caso domani piova e tu non possa chiamarmi.

Thomas Eros Dior

Ti piace?
3
animasalva1969 22 giugno

Siamo seri......

Ma ne vale la pena ?

 O meglio......

Non ci sono bastati questi ultimi due anni ?

Per due anni non abbiamo vissuto appieno...

Per carità ...non è stata una scelta nostra....abbiamo dovuto.....

Ma non abbiamo comunque saputo prendere appieno l'occasione per guardarci ben bene dentro.

Anzi siamo peggiorati e di molto...

Abbiamo perso....su tutti i fronti.

Forse è vero 

 

Meritiamo l'estinzione.

 

Ti piace?
3
animasalva1969 più di un mese fa

Parliamo un po'?

Ok di cosa vuoi parlare?

.....del tempo...oppure di perché hai mille colori in testa......o perché non fai nulla per coprire quella cicatrice ....anzi la sfoggi....ma come fai ?

Sorrido accavallo le gambe accarezzandomi lentamente la gonna... e vedo il Nulla...

Il Nulla.....che non sa ' vedere oltre....

Oltre ai miei colori....oltre a "quella" cicatrice ..

Chiudo i occhi sospiro e mentalmente conto 1..2..3..4

Bhe! Non hai pensato di fare qualcosa per farla sparire?

E poi....non ti senti ridicola con quei colori in testa.....?

M'alzo con i miei mille colori...la mia cicatrice...e mentre lo faccio lo inchiodò....

In silenzio uno sguardo può anche inchiodarti....e toglierti il fiato ....darti anche la sensazione che ti manchi l'aria 

Il Nulla puff scompare..... Dietro la mia schiena.....ho appena rifatto i Artigli 

 

 

Ti piace?
3
animasalva1969 più di un mese fa

Odio l aria condizionata......

Non parlo più....non canto più....

E in più non riesco a dire pronto a mia nipote

 

Ti piace?
4
animasalva1969 più di un mese fa

Sono fatta male..

Anzi malissimo.....ma così è...

No non cambierò....e nemmeno cercherò di compiacere....

non è da me.....

Quindi passate oltre...

Oltre all idea che vi siete fatti di me 

Io sono il peggio del peggio...

 

 

 

Ti piace?
3
animasalva1969 più di un mese fa

 

DONNE

Nasco figlia di una donna di acciaio e pasta di zucchero, vocabolari di parole nella testa, insegnamenti e consolazione. 
Nasco da una donna severa e piena di abbracci di baci, di regole ed eccezioni. 

Nasciamo figlie e diventiamo madri in una sorta di intruglio magico fatto di ingredienti diversi, ognuno a suo modo, con la sua valigia, madri di un mondo che ci mette spesso per seconde per terze per ultime, madri di un mondo che non ci capisce e ci uccide. 

Nasciamo lupe con anime selvagge che cercano tutti di ammansire.
Perché siamo troppo. 

Troppo intraprendenti, troppo organizzate, troppo esigenti , troppo cuore in tanta testa. 

Nasciamo da Gea, ci plasmiamo col sangue, con l'acqua, col fango.
Diventiamo solide come una statua ma spesso fragili come l'argilla. 

E allora ci mettiamo armature per combattere contro disparità, contro il dolore, incapaci di proteggerci da una vita e da leggi fatte dall'uomo per l'uomo 

Non vogliamo feste programmate e cene a lume di candela.
Non vogliamo panchine rosse e lacrime di coccodrillo.
Vorremmo giustizia sociale, parità nel lavoro.
Vogliamo protezione nelle nostre case.
Vogliamo uscire serene dal turno di notte, senza guardarci le spalle con la paura ad ogni rumore, con un occhio ai vestiti che abbiamo. 

Vogliamo asili condominiali, nelle aziende, negli ospedali .
Vogliamo colloqui di lavoro in cui non venga analizzato il nostro utero ma il nostro curriculum. 

Vogliamo smetterla di doverci far largo a spintoni in un mondo che sussurra al maschile 

Nasciamo ogni volta che crediamo in noi,
Ogni volta che non ci dimentichiamo chi siamo.
Nasciamo nuove in ogni donna a cui avete tolto il respiro.
E voi nascete da noi, uomini.
La terra è donna 

 

Ti piace?
4
, , , , , , , , , , , , ,