Libero

anna16101964

  • Donna
  • 56
  • Roma
Bilancia

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 13.031

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita anna16101964 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Semplicemente io. Dolce e sempre ottimista

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Spagnolo

I miei pregi

sincerità

I miei difetti

sincerità

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. mare
  2. mare
  3. mare

Tre cose che odio

  1. non
  2. odio
  3. nulla

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Arte
  • Cucina
  • Teatro

Musica

  • Blues
  • Jazz

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Avventura
  • Classici

Sport

  • Nuoto

Film

  • Thriller

Libro preferito

mille splendidi soli

Meta dei sogni

Estremo Oriente

Film preferito

il miglio verde

La vita dobbiamo stringerla, essa è libera come una farfalla che volteggia nell'area, unica nell'esistenza che va più in là verso l'oltre e nell'oltre, nuda fuori e vestita dentro va vissuta con amore, esiliando le ingiurie dalle invidie popolare.

La mia canzone più bella è quella che ho suonato meno e che ogni volta mi piace perché ho cambiato sempre melodia che se ti perdi una stella il cielo non sarà mai più sereno e se non trovi più pace te la può dare solo la follia Però con voi è stata sempre una magia tirare tardi per non fermare un'allegria farsi di sguardi fino a sballarsi di poesia però con voi è stata tutta un'altra cosa e così sia Però con voi è stata come un'embolia spartire il fuoco senza nessuna gelosia buttarsi in gioco nell'aria di un'acrobazia però con voi però con voi è stata proprio una mania Anche i miei amori più grandi son quelli che ho tenuto peggio libri sfogliati di fretta finali letti senza bramosia tra decisioni e rimandi che quasi mai finiscono in pareggio e un'esistenza che aspetta fino a scordarsi per quale agonia Però con voi c'è stata tanta fantasia sparare ad acqua in faccia alla malinconia baciarsi in bocca una bellissima bugia però con voi però con voi che botta è stata di energia Questo è il tempo di trovare un'altra immensità diventare liberi di cercare un mondo nuovo e nuove identità di restare semplici e questo è il tempo di guardare con ingenuità di tornare piccoli di salvare la speranza nella verità di morire giovani Quello che sarà il cammino ancora non lo so questa è solo la partenza so che avevo chiuso già la porta quando poi mi bussò l'urgenza che ho di voi Questo è il tempo di trovare un'altra immensità diventare liberi di cercare un mondo nuovo e nuove identità di restare semplici e questo è il tempo di guardare con ingenuità di tornare piccoli di salvare la speranza nella verità di morire giovani Se c'è un fine in questo viaggio non c'è fine mai il sogno è morto viva il sogno fu un onore e un privilegio essere gli eroi perchè questo sogno fu con voi

Jingle bells

Dashing through the snow On a one-horse open sleigh, Over the fields we go, Laughing all the way; Bells on bob-tail ring, Making spirits bright, What fun it is to ride and sing A sleighing song tonight Jingle bells, jingle bells, Jingle all the way! O what fun it is to ride In a one-horse open sleigh A day or two ago, I thought I'd take a ride, And soon Miss Fanny Bright Was seated by my side; The horse was lean and lank; Misfortune seemed his lot; He got into a drifted bank, And we, we got upsot. Jingle Bells, Jingle Bells, Jingle all the way! What fun it is to ride In a one-horse open sleigh. A day or two ago, The story I must tell I went out on the snow And on my back I fell; A gent was riding by In a one-horse open sleigh, He laughed as there I sprawling lie, But quickly drove away. Jingle Bells, Jingle Bells, Jingle all the way! What fun it is to ride In a one-horse open sleigh. Now the ground is white Go it while you're young, Take the girls tonight And sing this sleighing song; Just get a bob-tailed bay Two-forty as his speed Hitch him to an open sleigh And crack! you'll take the lead. Jingle Bells, Jingle Bells, Jingle all the way! What fun it is to ride In a one-horse open sleigh.

CANTO DI NATALE

Un canto di Natale per un povero, è come un focolare che gli riscalda l'anima da un freddo polare. Un canto di Natale per chi è solo, è come una carezza sul viso alitata degli Angeli in coro. Un canto di Natale per chi è triste, è come un bacio al cuore che in un'esplosione di gioia e colori gli porge l'amore.. l' amore vero.

This town, this stain on the sunrise, Disguised in the mist this morning, It's 8AM, a seagull shouts a sailor's warning. This sky, this bend in the river, Slows down and delivers me, the tide rolls back, And all my memories fade to black, And yet, and yet...I'm back. This town has a strange magnetic pull, Like a homing signal in your skull, And you sail by the stars of the hemisphere, Wondering how in the Hell did ye end up here? It's like an underground river, or a hidden stream, That flows through your head, and haunts your dreams, And you stuffed those dreams in this canvas sack, And there's nothing round here that the wide world lacks, And yet, and yet...You're back. Some nights I'd lie on the deck and I'd stare at the turning of the stars, Those constellations hanging up there from the cables and the rigging, I'd wonder if she saw the same, or managed to recall my name, But why would she ever think of me? Some boy she loved who fled to sea? And why waste time debating whether she'd be waiting for the likes of me? So ye drift into port with the scum of the seas, To the dance halls and the brothels where you took your ease! And the ship's left the dock but you're half past caring, And ye haven't got a clue whose bed you're sharing. And your head's like a hammer on a bulkhead door, And it feels like somebody might have broken your jaw, And there's bloodstains and glass all over the floor, And ye swear to God ye'll drink no more, And yet, and yet. In truth, it's too late to find her, Too late to remind her at some garden gate, Where a servant tells me I should wait, And perhaps a door's slammed in my face, My head must be in outer space, And yet, and yet, Before the sun has set, Before the sea, There may be something else that's waiting for, The likes of me. This town, this stain on the sunrise..
, , , , , , , , , , , , ,