Libero

antefatto

  • Uomo
  • 61
  • trieste
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita antefatto a scrivere un Post!

Mi descrivo

io sono io

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

avere dei difetti

I miei difetti

dimenticare i pregi

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. sincerità
  2. rispetto
  3. coerenza

Tre cose che odio

  1. Violenza
  2. Arroganza
  3. Arrivismo

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Musica
    • Viaggi

    Musica

    • Rock
    • Soul

    Cucina

    • Piatti italiani

    Sport

    • Basket

    Libro preferito

    lo devono ancora scrivere

    Film preferito

    Amarcord

    La chat -1

    Ecco l'antefatto:
    in una fasediluna assai velata,notte afosa nel mese di juliette,  presi la mia annamatiz e sfrecciai verso l'impossibile.
    Aippoc aippoc mi accorsi di avere una silksensation strana, agra e dolce allo stesso tempo. Pyt !! esclamai; mi guardai attorno e mi fermai.
    Silenziosa si avvicina a me una figura di rara bellezza. Mi disse qualcosa che non capii, forse era tedesca , o forse di un altro paese. La sue voce femminile sexy , i suoi occhi color della luna, comunicavano lo stesso mio pensiero, lo stesso desiderio.
    Soniavano un posto isolato, ma pieno di gente, austero ma goliardico.
    Gienne va plus, i giochi sono fatti ! Gettiamo tutti i recuerdos alle spalle.

    La chat -2

    Disse: non serve alcuna magia, alcun alambicco, solo con passione raggiungeremo l'obiettivo
    ....e si avviò con passo sicuro.

    Miko lo sapevo dove andava, ma era talmente inkline all'avventura che la seguii, tanto mi fidavo.
    Ricky di speranza continuammo questo affannoso viaggio; rosmarina, iris, glodioli lungo la strada profumavano la msaria.
    Ecco l'ultima scenica: uno strano fiume; ne uscì un drago, quindi un totonno,ed infine un topkat che ci indicarono l'entrata.
    Vedemmo l'accesso, sentimmo il profumo che si sprigionava, il tichettio dei tasti, il soffio del buon umore, mille faccine celesti e rosa che coprivano gli sguardi.
    Apri e scintillanti i nick ci accolsero.
    E' lei: LA CHAT
     

    La mia città

     Monfalcone (Mofalcòn in dialetto bisiaco, Monfalcòn in friulano, Tržič in sloveno) è un comune di 27.701 abitanti in provincia di Gorizia.

    Caos

    ...........SE..............
    ...tu rubi la cioccolata al bar......
    ...tu sbatti le porte quando non hai risposte....
    ...tu non hai ancora sorriso...
    ...tu che non hai ancora pianto...
    ...tu intervieni nei discorsi altrui...
    ...tu non sudi nemmeno d'estate...
    ...tu hai quattro mura intorno a te...
    ...tu guardi lo schermo nero...
    ...tu abusi dell'amore che ti danno...
    ...tu ammetti che gli elefanti volano...
    ...tu credi in Dio solo se non c'è niente da capire...
    ...tu ascolti solamente lo specchio...
    ...tu parli prima di pensare...
    ...tu disprezzi le ombre...
    ...tu ignori il dolore degli altri...
    ...tu tradisci i sorrisi che ti lanciano...
    ...tu regali le tue promesse...

    tu vivrai ugualmente... nel tuo oblio, sul tuo trono di nuvole, nelle tue certezze e nella tua ricchezza, ma non proverai mai ad essere abbagliato dalla luce, ad avere dubbi, a subire sconfitte,a gioire per una vittoria, a mendicare un sorriso, ad amare, a soffrire, a vivere in mezzo a noi, con noi, per noi e poi a morire. Noi piangeremo la tua morte perchè noi sappiamo piangere, tu non saprai mai quando noi saremo morti.

    Perle di saggezza

    Noi guardiamo la maggior parte delle persone
    con cui entriamo in contatto con innumerevoli
    interrogativi, e passiamo per antropologi e
    psicologi quando dalla loro apparenza, dal loro
    aspetto fisico ci riesce di interpretare quanto
    asseconda o contrasta le nostre intenzioni.
    Nel momento in cui la volontà si placa e subentra
    l’osservazione, il puro vedere, il puro abbandono,
    tutto cambia. L’uomo cessa di essere utile o
    pericoloso, interessante o noioso, gentile o ruvido,
    forte o debole. Egli diviene natura, diviene bello,
    singolare, come tutto ciò che è oggetto di
    osservazione pura. Poiché l’osservazione non è
    certo ricerca né critica, bensì nient’altro che
    AMORE. (H.H ) by FdL.

    Un detto


    Non discutere mai con un imbecille;
    primo perche' devi abbassarti al suo livello e secondo perche' comunque ti batte per l'esperienza.

    Il Crepuscolo

    Vedi la mia mano che si muove toccando tutto ciò che è reale; una volta essa accarezzò il corpo dell'amore ora essa artiglia il passato. Il profumo di un fiore, i colori di un mattino, amici in cui credere, lacrime presto dimenticate,
    vedi come la pioggia si allontana, un altro giorno. Se una foglia è caduta, giace forse l'albero spezzato? E se attingiamo un pò d'acqua secca forse la fonte?
    Il sospiro di una madre, le grida degli amanti, come due tigri arrabbiate si straziano l'un l'altro,
    vedi come per lui scompaiono le paure di tutta una vita.
    Una volta un certo Gesù soffrì, il cielo non fu in grado di vederlo.
    Ora la mia nave sta affondando, il capitano rimane solo.
    Una pedina sulla loro scacchiera,una mossa falsa di Dio ora mi distruggerà,
    ma aspetta, all'orizzonte, una nuova alba sembra stia per sorgere,
    mai ricordar di questo passante, nato per morire.

    La liberta'


    Musica

    Genesis
    Pink Floyd
    Emerson,Lake & Palmer
    The Queen
    Yes
    Buena Vista Social Club
    Goran Bregovic
    Fabrizio de Andre'
    Lucio Battisti

    Vecchio uomo


    , , , , , , , , , , , , ,