Libero

azzurro68b

  • Uomo
  • 52
  • ROMA
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici

azzurro68b non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 32.280

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita azzurro68b a scrivere un Post!

Mi descrivo

SE NON SAI CRITICARE TE STESSO, COME PRETENDI DI CRITICARE GLI ALTRI?

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

GIUDICATELI VOI

I miei difetti

MEGLIO SORVOLARE

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. I BAMBINI
  2. L'AMICIZIA
  3. LA SINCERITA'

Tre cose che odio

  1. LA VIOLENZA
  2. L'INTOLLERANZA
  3. LA PREPOTENZA

I miei interessi

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Viaggi
    • Tecnologia
    • Trekking

    Musica

    • Jazz
    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Cinese

    Libri

    • Storici
    • Fumetti

    Sport

    • Calcio e calcetto
    • Trekking
    • Bike

    Film

    • Commedia

    Meta dei sogni

    Medio Oriente, Australia e Nuova Zelanda

    Film preferito

    il miglio verde

    .

    Sorprendimi

    Con te partirò

    Questa canzone non la dedico a nessuno in particolare, voglio dedicarla a tutti senza escludere nessuno e stavolta un pò me la dedico anche io.  

    Sogni

    Soli al bar

    Stat

    Web stats powered by www.clubstat.com    Statistiche statistiche sito web

    Il Re degli ignoranti

    Dormi amore

    Dedicato a mia moglie

    Con dedica

    Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Sorrento un uomo abbraccia una ragazza dopo che aveva pianto poi si schiarisce la voce e ricomincia il canto. Te voglio bene assai ma tanto tanto bene sai e' una catena ormai che scioglie il sangue dint' e' vene sai. Vide le luci in mezzo al mare pensò alle notti la in America ma erano solo le lampare e la bianca scia di un'elica sentì il dolore nella musica si alzò dal Pianoforte ma quando vide la luna uscire da una nuvola gli sembrò più dolce anche la morte. Guardò negli occhi la ragazza quegli occhi verdi come il mare poi all'improvviso uscì una lacrima e lui credette di affogare. Te voglio bene assai ma tanto tanto bene sai e' una catena ormai e scioglie il sangue dint'e vene sai. Potenza della lirica dove ogni dramma e' un falso che con un po' di trucco e con la mimica puoi diventare un altro. Ma due occhi che ti guardano così vicini e veri ti fanno scordare le parole confondono i pensieri. Così diventò tutto piccolo anche le notti la in America ti volti e vedi la tua vita come la scia di un'elica. Ah si, e' la vita che finisce ma lui non ci pensò poi tanto anzi si sentiva felice e ricominciò il suo canto. Te voglio bene assai ma tanto tanto bene sai e' una catena ormai che scioglie il sangue dint'e vene sai.

    C'è sempre un motivo

         

    Se rido se piango ci sarà un motivo se penso se canto mi sento più vivo se vinco se perdo rientra nel gioco ma in fondo mi basta che mi pensi un poco. Se guardo se sento è perché ci credo se parlo e ascolto è perché ci vedo adesso se pensi che sono appagato hai fatto un errore non ho ancora finito. Se grido più forte è per farmi sentire. E poi mi conosci, non amo mentire. Se cerco ancora la strada più breve. Lavoro di notte, ne ho date di prove. E cammino cammino quando il sole è vicino e stringo i denti sai quando tu non mi senti e cerco di stare un pò più tranquillo se intorno la vita mi vuole che oscillo. E cammino cammino vado incontro al domani mi sento più forte se ti tengo le mani e cerco e o m'invento, stravolgo la vita perché tu non dica stavolta è finita. Se penso se dico c'é sempre un motivo se a volte mi estraneo è perché non approvo e cerco parole che diano più senso aspetto un momento adesso ci penso ecco ci sono c'é sempre un motivo a volte nascosto a volte intuitivo dipende dal caso oppure già scritto e ora ad esempio non so se ti aspetto...e cammino cammino quando il sole è vicino e stringo i denti quando tu non mi senti e cerco di stare un pò più tranquillo se intorno la vita mi vuole che oscillo. E cammino cammino vado incontro al domani mi sento più forte se ti tengo le mani e cerco e o m'invento, stravolgo la vita perché tu non dica stavolta è finita. Se penso e mi sento un pò più nervoso è solo un momento che sa di noioso poi passa poi torna non so come dire c'é sempre un motivo...per tornare a capire.

    L'arcobaleno

    Desideri

    Preferirei essere il più misero tra gli uomini e avere con me i miei sogni e il desiderio di volerli soddisfare, piuttosto che essere l'uomo più grande della terra e non avere né sogni né desideri.

    L'immenso

    L'AMICIZIA

    LA LONTANANZA

    Mi ricordo che il nostro discorso fu interrotto da una sirena che correva lontana, chissà dove? Io ebbi paura perche sempre quando sento questo suono,  penso a qualcosa di grave. E non mi rendevo conto, che per me e per te, non poteva accadere nulla di più grave, del nostro lasciarci . . .allora, come ora. Ci guardavamo; avremmo voluto rimanere abbracciati, ed invece, con un sorriso ti ho accompagnato per la solita strada. Ti ho baciato come sempre, e ti ho detto dolcemente . . .
    "la lontananza sai, è come il vento spegne i fuochi piccoli, ma accende quelli grandi . . quelli grandi."La lontananza sai è come il vento, che fa dimenticare chi non s'ama è già passato un anno ed è un incendio che, mi brucia l'anima. Io che credevo d' essere il più forte. Mi sono illuso di dimenticare, e invece sono qui a ricordare . . .a ricordare teAdesso che è passato tanto tempo, darei la vita per averti accanto per rivederti almeno un solo istante per dirti "perdonami." Non ho capito niente del tuo bene ed ho gettato via inutilmente l'unica cosa vera della mia vita, l'amore tuo per me.ciao amore ciao non piangere vedrai che tornerò te lo prometto ritornerò te lo giuro amore ritornerò perché ti amo ti amo ritornerò ciao amore ciao
    TI AMO

    DEDICATA A MIO PADRE

    che tempo fa

    Click for Grosseto, Italy Forecast

    Cumme se fà



    Orario

    web counter

    Adriano CELENTANO

    Michael BUBLE'

    Oleta Adams

    La rosa nera

    Ricordati di me

    Sei nell'anima


    Con dedica

    Da dove mi visiti?

    , , , , , , , , , , , , ,