Libero

babibs

  • Donna
  • 58
  • Bologna
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 09 settembre

Ultime visite

Visite al Profilo 44

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita babibs a scrivere un Post!

Mi descrivo

Le sere d'autunno mi ricordano te. I boschi giacciono bui, il giorno si scolora. In un casolare vicino piange un bimbo. Il vento se ne va a passi tardi attraverso i tronchi a raccogliere le ultime foglie.

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Il mare..i suoi colori....il suo profumo
  2. Leggere libri di avventura..e sognare
  3. Ascoltare

Tre cose che odio

  1. Persone cupe
  2. L'invadenza
  3. Egoismo e Falsità

Una goccia d'acqua

"L’acqua non oppone resistenza...l’acqua scorre.
Quando immergi una mano nell’acqua senti solo una carezza.
L’acqua non è un muro, non può fermarti.
Va dove vuole andare e niente le si può opporre..l’acqua è paziente. L’acqua che gocciola consuma una pietra.
Ricordati che per metà tu sei acqua.
Se non puoi superare un ostacolo, giragli intorno, come fa l’acqua."

                        Margaret Atwood

“Sempre camminerò per queste spiagge
tra la sabbia e la schiuma dell'onda.
L'alta marea cancellerà l'impronta e al vento svanirà la schiuma.
Ma sempre spiaggia e mare rimarranno.” 

                      Khalil Gibran

Una rosa.... come me

"Ogni mattina sii come una rosa: fresca, per affrontare la giornata.
Con le spine, per proteggerti dalle avversità.
Con i petali rivolti al sole,
per diffondere il tuo profumo nella vita di chi ami."

W. Shakespeare

Il tempo è molto lento per coloro che aspettano, molto veloce per coloro che hanno paura, molto lungo per chi si lamenta, molto breve per quelli che festeggiano, ma, per tutti quelli che amano, il tempo è un'eternità.

Le cose che ho imparato (W. shakespeare)

Ho imparato
Che crescere
non significa solo fare l’anniversario
Che il silenzio
è la miglior risposta quando si sente una stupidaggine
Che lavorare
non significa solo guadagnare soldi
Che gli amici
si conquistano mostrando chi realmente siamo
Che i veri amici
stanno con noi fino alla fine
Che le cose peggiori
spesso si nascondono
attraverso una buona apparenza
Che la natura
è la cosa più bella di questa vita
Che quando penso di sapere tutto
ancora non so’ niente
Che un solo giorno
può essere più importante di molti anni
Che si può conversare con le stelle
Che ci si può confessare alla luna
Che si può viaggiare nell’infinito
Che è salutare sentire buone parole
Che anche ad essere gentili fa bene alla salute
Che è necessario sognare
Che si può essere bambini tutta la vita
Che il nostro essere è libero
Che Dio non vieta nulla in nome dell’amore
Che giudicarsi non è importante quando realmente importa è la pace interiore
E finalmente ho appreso… che non si può morire per imparare a vivere.

William Shakespeare

Il sogno

Cerco ciò che non ho, spingendomi oltre le nuvole sogno....e vivo nei sogni, quindi concedimi un bacio dolce come il miele, caldo come la notte, rosso come la passione che brucia nel mio cuore e morbido come le mani che lo sanno accarezzare.....

Barbara di J. Prévert

Barbara

Ricordati Barbara
Pioveva senza sosta quel giorno su Brest
E tu camminavi sorridente
Serena rapita grondante
Sotto la pioggia
Ricordati Barbara
Come pioveva su Brest
E io ti ho incontrata a rue de Siam
Tu sorridevi
Ed anch'io sorridevo
Ricordati Barbara
Tu che io non conoscevo
Tu che non mi conoscevi
Ricordati Ricordati quel giorno ad ogni costo
Non lo dimenticare
Un uomo s'era rifugiato sotto un portico
E ha gridato il tuo nome
Barbara
E sei corsa verso di lui sotto la pioggia
Grondante rapita rasserenata
E ti sei gettata tra le sue braccia
Ricordati questo Barbara
E non mi rimproverare di darti del tu
lo dico tu a tutti quelli che amo
Anche se una sola volta li ho veduti
Io dico tu a tutti quelli che si amano
Anche se non li conosco
Ricordati Barbara
Non dimenticare
Questa pioggia buona e felice
sul tuo volto felice
Su questa città felice
Questa pioggia sul mare
Sull'arsenale
Sul battello d'Ouessant
Oh Barbara
Che coglionata la guerra
Che ne è di te ora
Sotto questa pioggia di ferro
Di fuoco d'acciaio di sangue
E l'uomo che ti stringeva tra le braccia
Amorosamente
è morto disperso o è ancora vivo
Oh Barbara
Piove senza sosta su Brest
Come pioveva allora
Ma non è più la stessa cosa e tutto è crollato
E' una pioggia di lutti terribili e desolata
Non c'è nemmeno più la tempesta
Di ferro d'acciaio e di sangue
Soltanto di nuvole
Che crepano come cani
Come i cani che spariscono
Sul filo dell'acqua a Brest
E vanno ad imputridire lontano
Lontano molto lontano da Brest
Dove non vi è piú nulla.

, , , , , , , , , , , , ,