Libero

barbara_950

  • Donna
  • 26
  • Rho
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 15 ottobre

Ultime visite

Visite al Profilo 2.508
Bacheca1 post
barbara_950 più di un mese fa

 un barattolo gigante di nutella

Ti piace?
26

Mi descrivo

casinista di natura

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Francese

I miei pregi

nessuno

I miei difetti

nessuno

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. rubare la marmellata
  2. suonare i campanelli
  3. correre con una vecchia fiat 750

Tre cose che odio

  1. prendere la corrente elettrica
  2. le palestre
  3. i fast food

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Campeggio
  • In bici
  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Villaggio turistico
  • Yoga&benessere
  • Passioni

    • Motori
    • Ballo
    • Fai da te

    Musica

    • Jazz

    Cucina

    • A tutto pesce e frutti di mare
    • Grigliatona tra amici
    • Pizza

    Libri

    • Fumetti

    Sport

    • Bike

    Film

    • Fantascienza

    Libro preferito

    20000 leghe sotto i mari

    Meta dei sogni

    vivere in una isola

    Film preferito

    20000 leghe sotto i mari

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    IL MISTERIOSO CAPITANO NEMO
    L’inventore del Nautilus è un uomo avvolto, per molti versi, da un fitto alone di mistero che lo stesso Verne non vuole svelare totalmente al lettore. Il nome stesso di Nemo (che in latino significa “nessuno”) introduce ad un personaggio oscuro e tormentato: di lui sappiamo che non ama la compagnia delle altre persone. Il Capitano Nemo è infatti un misantropo, mosso da un’implacabile sete di vendetta e rivincita. Verne ci elargisce alcuni dettagli del suo signor nessuno, indizi che ci portano a comprendere che l’uomo ha subito in passato gravi torti da un popolo oppressore, con ogni probabilità gli inglesi. Ciò che sappiamo di certo è che Nemo sia un uomo estremamente intelligente ed istruito. Se nella versione conosciuta di “Ventimila leghe sotto i mari” tutti gli elementi portano a identificarlo come di nazionalità indiana, è quasi certo che nella prima stesura del libro (successivamente censurata dall’editore) Nemo fosse polacco e che i suoi persecutori fossero gli odiosi imperialisti russi, piuttosto che i perfidi figli di Albione.

     

     

     

     

    , , , , , , , , , , , , ,