Libero

blanca.65

  • Donna
  • 55
  • Marina
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici

blanca.65 non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita blanca.65 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Chi anonimamente ingiuria, minaccia, diffama, impedendo, rovinando, qualunque rapporto lavorativo e umano promettendo di rendere la vita impossibile e nello stesso modo e per lo stesso motivo dimostra di poter controllare qualsiasi movimento per anni, se ritiene di essere in possesso di valide ragioni le esponga Altrettanto pubblicamente dove sia dato uguale spazio alla voce dell'altro in modo che si possa rispondere. (giugno'12)

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. I vecchi proverbi sempre attuali
  2. -Male non fare paura non avere
  3. -La prima gallina che canta ha fatto l'uovo

Tre cose che odio

  1. Avevo spento il profilo una settimana fa.
  2. Pensavo più a mia figlia. ma ovviamente
  3. non serve. così l'ho riacceso (2/11/'15)

I miei interessi

Passioni

  • Lettura

Libri

  • Classici

Meta dei sogni

Irlanda e Scozia, Inghilterra

Questa la risposta che ho dato a un compagno di scuola che mi chiedeva perché non tornavo alle lezioni: non vengo, non ho potuto studiare in questi giorni per disaccordi con i miei familiari che per paura che mia figlia non lavori vogliono che io firmi/accetti un documento che ci inserisce nella categoria dei disagiati con problemi di relazione (che tra le altre cose, oltre a rappresentare un ulteriore elemento nella demolizione dell'immagine di una persona, calzerebbe perfettamente per dare una spiegazione "bene" agli effetti delle condizioni di cui sopra). In questo modo si può ottenere qualunque cosa, anche sputare in faccia alle persone serie. Io invece credo che la vita abbia senso se vissuta con un minimo di dignità, che per es. è non dover accettare di essere osservati nella propria normale intimità privata, non dover accettare di acconsentire in silenzio a qualunque possibile infamia su di sé, e che le accuse diffuse impedendo all'altra parte di aprire bocca siano segno evidente di colpe e di imbroglio per questo la mia vita non va avanti. (aprile '13)

Altra evidenza di colpe e di imbroglio è non discutere in merito alle proprie presunte ragioni contestandole, presentandole, all'interessato permettendo che ovviamente possa rispondere qualche cosa, ma portare invece all'attenzione i gesti e i momenti più strettamente privati e personali che inevitabilmente si incontrano scandagliando appositamente tutta la giornata di quals. persona in modo morboso e maniacale. Personalmente, il mio vissuto sentimentale e in relazione all'altro sesso è di molto inferiore a quello di qualunque persona media, normale e naturalmente privo di qualunque forma di reato. Esiste una sfera intima che ogni persona seria e dalla media intelligenza comprende che tale deve rimanere, come si capisce e si agisce in ogni famiglia seria. Ma, qualora si sia tanto interessati alla mia sfera personale, anche in questo caso deve essere possibile, e diventa necessario, dare la mia versione. (due maggio '13)

"Chi ha inventato il gatto poteva permettersi di sbagliare tutto il resto" (autore sconosciuto)
 "La nostra vita comincia a finire il giorno che diventiamo silenziosi sulle cose che contano." (Martin Luther King)   "La vigliaccheria chiede: è sicuro? L’opportunità chiede: è conveniente? La vana gloria chiede: è popolare? Ma la coscienza chiede: è giusto?" (Martin Luther King)

Oggi, è arrivata una voce sotto le mie finestre che diceva il mio nome e vaff... muori, stronza, e: qualcuno voleva farti..., bé poteva essere un caso e non riferito a me, come tutto, comunque è uguale allo stesso significato del messaggio anonimo che mi arriva da sempre, e a cui, come per una sorta di censura, mai mi è stato dato modo di rispondere. Evidentemente c'è qualcuno, o magari più persone, che al di la dei princìpi, della correttezza, e dell'educazione di cui fanno mostra nel quotidiano e di cui si riempiono la bocca in ogni occasione, nella vita civile e nelle istituzioni,  al di la delle leggi, del diritto, di qualsiasi logica di giustizia, possono ottenere ragione solo tappando la bocca, con la minaccia, la violenza, la volgarità e la morte, l'impressione delle menti con la ripetizione continua di un immagine disgustosa appositamente creata,  con la persecuzione, la distruzione psicologica oppure quella fisica, sottraendo le possibilità di ottenere i mezzi per continuare a vivere;  e con l'aiuto di persone ipocrite e opportuniste pronte a dire fare e falsare qualsiasi cosa per stare dalla parte del più forte in cambio di considerazione, comodità e magari facilitazioni. In questo modo quando non ci sarò più fisicamente, o come persona, si potranno dare tutte le versioni che aggradano, e non ci sarà nessuno a replicare niente. (luglio '14).
Per questa persona sedicente intelligentissima che da anni trasmette anonimamente e tra le righe lo stesso messaggio attraverso ogni mezzo, strumento, compresi quelli umani, HO CAPITO! finirò in miseria e morirò di fame, oppure sparirò prima, o dopo, con violenza e morte. E' CHIARO!. Oppure mi si farà passare per "matta" con conseguente sparizione e medesima fine. ERA GIA' CHIARO DICIOTTO ANNI FA!. Infatti non ho più veramente lavorato e mi sono sempre più impoverita.  (2/11/'15)
, , , , , , , , , , , , ,