Libero

byrba7

  • Donna
  • 47
  • legnano
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita byrba7 a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono una ragazza difficile avvolte non mi capisco neanche io !sono una psicologa canina almeno riesco a capire l'oro la mia passione il tibet e i cani tibetani

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Francese, Spagnolo, Olandese

I miei pregi

........ :-P

I miei difetti

fumo mangio le unghia dico le parolacce

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. i cani
  2. ballare
  3. viaggiare

Tre cose che odio

  1. l'ignoranza
  2. la poverta
  3. l'ingiustizia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Tecnologia
    • Lettura
    • Musica

    Musica

    • Rock
    • Latino-americana

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Pizza

    Libri

    • Biografie
    • Psicologia

    Sport

    • Trekking
    • Atletica

    Film

    • Azione
    • Fantascienza

    Libro preferito

    la ragazza di polvere

    Film preferito

    stigmate

    FRETTA FRETTA FRETTA

    Mi e' capitato parecchie volte di constatare che non abbiamo abbastanza ore in una giornata per completare tutti i compiti che dobbiamo svolgere... Dopo tutto, siamo la personificazione di cio' che facciamo... Creiamo delle fantasia. Ci scontriamo contro la realta'ogni giorno sempre di piu ... il lavoro che ci permette di svolgere ogni azione ..Pensiamo troppo,giochiamo ogni giorno con sentimenti e paure,lottiamo contro bollette della luce gas telefono casa ecc...da pagare ,sviluppiamo idee originali per farla franca e altro ancora, per farla semplice le nostre menti sono tassate oltre ogni possibile immagginazione !! Una cosa in particolare che mi viene di pensare.. e' come tu tratti la persona piu' importante della tua vita. cioe Te stesso. Se non sei felice per cio' che stai facendo, allora devi scoprire perche' non sei felice.. Tutti abbiamo delle pressioni da soddisfare.. quindi fermati e Pensa ... Cosa ti rende diverso rispetto agli altri?.. Se non ami ogni giorno, allora devi scoprire questo per prima cosa.. Fidati di me e taci!! chiudi gli occhi ascolta il battito del tuo cuore... Fai per prima cosa cio' che e' difficile. Se ci riesci, il resto e' facile.. Allora cosa e' che ti ha preoccupato di recente? Attacca la cosa che ti sta preoccupando di piu'. Ti sta assorbendo energie preziose. Tu hai piu' tempo di quanto tu possa immaginare.. Quando riesci a realizzarlo ti sembrera' stupefacente..

    .

    Purtroppo questo e' un periodo molto pieno di impegni per me, non riesco ad essere presente ed aggiornare come vorrei....ma oggi ho davvero bisogno di esternare quello che penso.. Pensare aiuta ad aprire la mente, ed una mente aperta rende libera, Premessa (un po' lunga, lo so, pero' vi tocca). Quello di oggi sara’ un post autoreferenziale, e lo sara’ in modo spudorato, privo di ritegno e senza mezze misure. cosicche’ chi vorra’scrivermi possa mettersi fin da subito il cuore in pace evitando, eventualmente, d'inviarmi commenti scontati,o stupidi e a proposito di questo ,ieri pomeriggio aprendo la posta privata ,mi sono trovata una bella mail,piena di improperi volgarie disgustanti,daparte di qualche emerita testa di quarzo... Adesso aldila del fatto che simili comportamenti deviati soddisfano solo l ego di qualche persona che poveretta ,sta male davvero,e inutile dargli fin troppa importanza,di rompiballe,sul web ne esistono fin troppi!!!ma che non puo’ durare in eterno...

    Parlando di me, potrei iniziare subito col dire che sono sicuramente una donna “con le palle”. Tuttavia, contrariamente a cio' che affermano gli psicologi, non invidio affatto chi ce lo ha! cioe gli uomini !Sono una donna emancipata, ma un trattamento estetico ed il tempo passato ad aver cura della mia persona, mi danno piacere e soddisfazione quanto me ne puo’ dare il successo sul lavoro.. intellettuale, pero’ mi preoccupo per qualche ruga e per la mia forma fisica quasi quanto mi preoccupo di non aver avuto il tempo di leggere gli ultimi libri che ho acquistato. Non sono superficiale, ma se vedo una donna con i vestiti in disordine e le ascelle non depilate, mi viene da scuotere la testa, esattamente come la scuoto di fronte ad un uomo con le unghie sporche ed un cattivo alito mi disgusta come un basso quoziente intellettivo, la mancanza d’ironia, l’eccessiva competivita’ e la patetica tendenza a mettersi continuamente in mostra. Sono una donna che di solito prende l’iniziativa, ma perdo completamente il desiderio e l’eccitazione mi cade sotto i tacchi, all'istante e in modo definitivo, se chi ho davanti non ha spina dorsale. Cosi’ come resto fredda se ho a che fare con chi pensa che mettere in bella mostra i muscoli, le auto sportive e gli atteggiamenti da “tacchino” siano segno di un’indiscutibile virilita..Per queste e per molte altre ragioni, mi considero dunque una “fanatica” della femminilita’.l’esempio perfetto per spiegare in modo semplice ed efficace la mia idea di femminilita’.

    potrebbe essere per esempio La frivolezza della moda e la leggerezza dell’estetica abbinata alla cultura e allo spessore del pensiero. Il nutrimento per il corpo e il nutrimento per lo spirito, dove la bellezza esteriore e quella interiore si compenetrano, si completano e si arricchiscono a vicenda. dunque, cio' che per me, oggi, significa essere donna: essere me stessa e nessun altro. Essere in grado di sostenermi con le mie forze, con il coraggio, con il corpo ma anche con la mente. Senza panico, diffidenza, tabu’, vergogna o irrazionali paure. Significa, cioe’, prendere anziche’ aspettare che mi sia dato. Perche’ sono io l’unica esperta di me stessa,e solo io conosco i miei sogni, le mie aspirazioni, i miei sentimenti, le mie angosce, i miei vizi e le mie virtu’.Nessuno deve avere voce in capitolo e non voglio preoccuparmi che un uomo, un padre, un marito, un amante,“approvino o disaprovino” quello che io scrivo ,sono scelte mie... miei successi o i miei e ribadisco I MIEI fallimenti.e pensieri...

    Donna..e basta!

    una volta ho letto che ogni donna possiede una primordiale,insopprimibile,istinto di sopravvivenza che le porta a preservare la vita qualunque essa sia . Per questo motivo il mondo è quello che è, cioe diviso in 2 categorie : donne che amano, senza sapere cosa.. e perche!, si arrabbiano senza riflettere, sbagliano per ignoranza, mentono a se stesse.., si ubriacano magari per dimenticare o perche insoddisfatte, fa i figli senza rendersi conto.....Tutte donne che non possono fare a meno di vivere normalmente o spiacevolmente,come meglio credono perche cosi anno imparato dalle loro madri....dove il poter accontentarsi e uno stato normale.. Ma poi c’è anche quella donna ,dove la normalita non esiste ,e il (potere) ha un senso in oghi cosa,donne piene di sogni, conquiste, esperienze, emozioni. donne normali che gridano la loro liberta indipendenti e eccezionalmente forti (almeno nell apparenza) nel perseguire sogni ideali, sempre alla ricerca di un equilibrio tra affetti, famiglia, professione.che vivono la loro normale quotidianità di donne orgogliose di esserlo! forse un lieto fine non e compreso,tra le 2 categorie forse sei tu donna incompresa ! o tu donna liberale o magari tu donna e basta.... sempre pronta a ricominciare nell attesa che arrivi qualcosa in piu nel tuo futuro..e un uomo e nulla senza di te.. pultroppo la donna perfetta non esiste! perche.. perfetta è un'astrazione. Alta una limitazione. Magra una condizione mutevole. Bellissima è precaria. La donna ideale Quando la si trova si capisce. Quando la si conosce si apprezzano più i difetti dei pregi.

    Si dice che....

    .. ogni viaggio sia una "cosa nuova", includa un cambiamento nelle nostre abitudini... un adattamento. Forse è questo che mette paura, il più delle volte. Paura di ritrovarsi magari al "ritorno" con la stessa domanda irrisolta dell’inizio: che senso avrà questo viaggio, troverò qualcosa di cambiato al mio ritorno? L’unica cosa che posso dire di aver capito è che viaggiare è un aspettare "dinamico", aspettare di capire i luoghi, le persone, di leggere i segni, di essere accolti, di vedere, di partire, di tornare... di restare. Aspettare che qualcosa succeda anche se tu non lo volevi. Anche senza di te.

    Amare l amore ..

    Amore e altri rimedi Anne Hathaway Jake Gyllenhaal Snapshot del film 11 leggendo qua e la sul web e su vari libri di sessuologia ho letto con mia grande soddisfazine che Da uno studio svolto dai ricercatori del Royal Hospital di Edimburgo,è emerso che fare l'amore tre volte a settimana allunga la vita in media di dieci anni: facendo 2 conti....allora faccio bene ...hahahaha Inoltre il benessere generato dal sesso neutralizza l'ansia, sembra contribuisca anche a far passare il mal di testa! ve lo aspettavate! e tutte quelle volte che le vostre donne.. dicono (Amore oggi o propio mal di stesta! ) oggi cari maschioni avrete la vostra risposta! (te lo faccio passare io !)hahaha alla Rutgers University del New Jersey dimostra che grazie all'abbondante produzione di endorfine un orgasmo ha lo stesso effetto di due aspirine!! e soprattutto favorisce lo sviluppo del sistema nervoso. David Weeks, il ricercatore che ha condotto questo studio ha specificato che fare l'amore almeno tre volte ogni sette giorni prolunga l'attesa di vita di circa dieci anni.inoltre un gruppo di ricercatori australiani sostiene che avere orgasmi regolari riduce del 30% il rischio di tumore alla prostata. Habermehl di Amburgo sostiene che rapporti sessuali regolari aumentando la secrezione di adrenalina e cortisolo, ormoni direttamente coinvolti nell'attività fisiologica della materia grigia, stimolano l'intelligenza! incide positivamente anche sul rischio "depressione": rilasciando endorfine nel sangue, dona un senso di euforia e diffonde nell'organismo una piacevole sensazione di benessere!! in conclusione i benefici del sesso soddisfacente sono molteplici quindi viva il sesso e l amore .....

    .......

    psicoanalisi,di una giornata qualunque

    mi giro la testa guardo l orario nel cel .8;30 beh e ancora presto oggi o propio voglia di non fare nulla !ho voglia di dormire !ma girandomi e rigirandomi non trovo la posizione per riprendere sonno !e sento i miei occhi che non vogliono piu richiudersi .Avevo la bocca impastata...sapore quasi dolciastro.Sapevo che se non mi fossi alzata immediatamente per prendere qualcosa avrei iniziato la giornata di merda,raggiunsi la cucina il sole spendeva una luce accecante che bellissima ma.....al momento insopportabile . Dovetti concentrarmi parecchio per fare il caffe perche solo dopo averlo preso mi sarei svegliata!Mi avvicinai alla finestra della veranda reggendo in mano la tazza del caffe che bruciava al contatto le dita...era quasi piacevole.... C’e sempre stata una sottile, perversione in me....quello strano piacere nel sapere di farmi male. Ogni volta si osa sempre di più,magari chiedendomi quale sarebbe stata l’ultima,o quella in cui avrei osato troppo.

    Avevo caldo, mi mancava ossigeno, il mal di testa!aiuto! le voci lontane in strada,che rimbombano e si moltiplicano nella mia testa e quasi un chiasso assordante ,cerco paracetamolo in tutta casa!! so gia che tratti si diverte a cogliermi di sorpresa, Si avvicina pasqua,non l ho mai festeggiata ,giorni di vacanze, di sole e di mare, per gli italiani ,giorni in cui in tv danno solo vecchi film e i telegiornali che ti rimbambiscono di immagini di gente che sguazza felice nell’acqua o fanno passeggiate in montagna, Spesso sono stata accusata,di essere una specie di miscredente.....Sono sempre stata quella diversa,quella dalle propie idee stravaganti ,che non fa le cose che ci si aspetta,e evidente anche che sono cresciuta in un paese libero come l olanda,in una situazione completamente differente!!! Ho trovato molte amicizie e nessuna discriminazione....ho potuto seguire la scuola pubblica,all'inizio non è stato facile ma poi.... il confronto con tante culture... è stata un'esperienza esaltante e ho un'enorme nostalgia.18 anni beh e tanto, Non so... io credo che poi ognuno ha la sua storia...io penso di aver imparato tanto ho vissuto a Utrecht è una bella città vivace e vitale, con un centro storico affascinante dove convivono vari stili culturali, Una città piena di canali che corrono 5 m sotto il livello della strada e scavati secoli fa oggi trasformate in locali alla moda sempre affollati,e stata per ben 18 anni la mia terra !!lo sento Ogni volta che accendo la tv, ogni volta che apro un giornale,ogni volta che incotro qualcuno che esprime quello che pensa ,negli ospedali ,negli uffici ,nelle banche ,nel lavoro,nel prendere il caffe la mattina , perfino quando cammino per strada... mi sento costantemente, ripetutamente,diversa questo mi fa pensare....chiedendomi sono davvero io la diversa ...... ho chi ancora non a vissuto !!

    sono polvere che danza in un raggio di luce, una foglia che vibra su un ramo mentre respiro vivi dentro me, io ti do vita !

    A chi....

    A chi è appena nato, a chi è a metà strada, ai bambini, agli anziani, a chi non ha avuto, a chi ha avuto molto... a chi nella mia vita è passato anche per un solo attimo regalandomi un sorriso o anche una lacrima, a chi mi ha amato, a chi ho amato, a chi mi conosce, a chi non conosco...

    L'amico....

    ......è come l'edera. Non la strappi dal muro senza lasciare segni. Oggi ho pensato che è più difficile coltivare un'amicizia che un amore. Soprattutto quando le cose cambiano e tu vorresti sparire per un po'. Come ci si disamora, ci si "disamicizia"? Secondo me capita anche questo...sì. Solo che è molto più complesso dire addio. A un amore puoi dire: scusa, ho un altro. A un amore puoi dire: so di non essere la persona giusta per te. A un amore puoi dire: non ti amo più. Senza grosse spiegazioni. Ma, a un amico, che racconti? Che si è spento... qualcosa... ..che non sai???

    Onestà...

    essere onesta sempre e comunque è la tecnica migliore da usare. Guarda in faccia alle persone, dì loro cosa stai cercando di fare e che cosa sei disposto a sacrificare per compierlo". "Parla alla gente nella loro lingua. Se lo fai bene, diranno, " ha detto esattamente che cosa stavo pensando". E quando cominciano a rispettarti, ti seguiranno fino alla morte".

    riflessione

    L'avatar di azzurra81 Non credere a nulla se non in ciò che avrai sperimentato. Sperimentalo, con mente aperta. Datti una possibilità. Non pensare di poterlo fare, convincitene. La convinzione è pura volontà che crea.”

    citazione !

    dolore Chi vive senza follia non è cosi saggio come crede...
    , , , , , , , , , , , , ,